No smartphone al volante

30 novembre 2016
No smartphone al volante
Non riesci a resistere alla tentazione di guardare lo smartphone quando sei al volante? Fai come noi, #guardalastrada!

Il problema: smartphone al volante

Multitasking, smartphone addicted, chiamalo come vuoi ma il problema è sempre lo stesso: la distrazione al volante a causa dello smartphone. Un problema sempre più in crescita, e non solo tra i giovani. Businessman e impiegati sono le vittime di questo problema. Ma non solo. Nessuno riesce a resistere alla tentazione di vedere gli aggiornamenti provenienti dal web.

Il caso italiano

Nonostante siano diminuiti gli incidenti stradali, sono aumentati quelli mortali. Nel 2015, in Italia, ci sono stati almeno 9 morti sulla strada ogni giorno. Di questi incidenti 3 su 4 sono dovuti alla distrazione. La causa principale? Lo smartphone! 

È vero che lo smartphone può essere il tuo alleato per migliorare il tuo stile di vita e lavoro, ma può anche essere la causa principale di incidenti stradali: studi e ricerche evidenziano che una delle prime cause di distrazione è l’uso dello smartphone per inviare messaggi, chattare, scattare selfie e guardare foto.


Fonte: ACI, Automobile Club Italia

La soluzione: resistere alla tentazione

Come resistere alla tentazione di guardare Facebook, Whatsapp o gli sms mentre sei al volante? L’unico modo sicuro è aprire il vano portaoggetti, infilarci lo smartphone e richiuderlo. Gli studi infatti dimostrano che anche se hai disattivato le notifiche o se non aspetti nessuna chiamata o messaggio non riesci a fare a meno di controllare di tanto in tanto lo smartphone. Colpa della dopamina: ogni volta che ricevi un messaggio o che qualcuno commenta un tuo post i livelli di dopamina nel sangue aumentano.

Il consiglio
Dopo aver messo via il cellulare accendi la radio: secondo uno studio canadese ascoltare una canzone che ti piace può aumentare allo stesso modo la dopamina. Se ti serve la app del navigatore del tuo smartphone collega il navigatore al bluetooth della radio e metti lo smartphone al sicuro nello sportello del cruscotto. Oppure alza al massimo il volume e metti lo smartphone sul sedile posteriore, dove non sarà così facile raggiungerlo. #GUARDALASTRADA

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta