a cura della Redazione - 07 febbraio 2019

15 trucchi per motivarti

Niente più scuse, niente più allenamenti saltati: segui questi consigli e guadagnerai in costanza. Ovvero in risultati

1 di 3
1. Sono stanco
"Di’ a te stesso che farai solo la metà degli esercizi del tuo solito programma. Se non ti sembra insormontabile, l’allenamento ti attira di più", consiglia il dottor Edward Abramson, psicologo clinico di Lafayette, in California (Usa).

2. Sono troppo fuori forma
Una ragione in più per darti da fare fin da oggi. Sappi che dopo tre mesi di esercizi costanti vedrai i primi risultati, e in nove mesi avrai un fisico notevolmente diverso.


3. Non ho tempo per andare in palestra
E tu, per una volta, allenati a casa: salta la corda, corri sul posto... muoviti, insomma!

4. Odio lo spogliatoio
Non ti guarda nessuno: anche gli altri non hanno tempo da perdere in sciocchezze. E in genere sono troppo presi da se stessi per occuparsi di te.

5. Detesto allenarmi da solo
Vai in palestra alla stessa ora e negli stessi giorni. Saluta la gente che incontri. "Conoscerai altri che hanno i tuoi orari", consiglia Abramson.​
6. La mia palestra non mi piace
Cambiala! Una nuova palestra sarà un’opportunità per te di migliorare training e forma fisica. E fare qualche nuova conoscenza.

7. Il mio allenamento mi annoia
"Fallo al contrario", consiglia Gunnar Peterson, diplomato in scienze motorie. "Se fai sempre le trazioni alla lat machine con presa prona, spezza la routine invertendo la presa. E conta al contrario: banale, ma dà la carica".

8. Un mese, e non vedo cambiamenti!
"Anche se non percepisci visivamente i risultati in termini di aspetto fisico, stai rinforzando articolazioni e tessuti connettivi. Quindi stai mettendo le basi per la futura crescita muscolare", spiega Peterson.

9. Non mi sembra che mi regali un fisico migliore
Controlla il peso, misurati il girovita e la frequenza cardiaca, annotandoti tutto su un quaderno. Prendi le stesse misure dopo una o due settimane. Festeggia anche il minimo segno di progresso: i muscoli si formano man mano che si scioglie la ciccia.

10. Non ho energia
Mangia! Forse ti serve carburante. "Un uomo attivo ha bisogno anche di 1.000 calorie più di uno sedentario", spiega la nutrizionista americana Gay Riley.
11. Ci metto molto a recuperare
Dopo 72 ore di riposo, cominci a perdere i progressi che hai ottenuto. "Ma sei sicuro che stai recuperando?", chiede Peterson. Non è solo questione di tempo. "Nel tuo frullato post-allenamento aggiungi L-glutamina e mangia cibi ricchi di acidi grassi Omega-3, che favoriscono la ricostruzione cellulare e l’eliminazione degli scarti metabolici per recuperare prima".

12. Mi faccio male in continuazione
Succede se esageri con lo sforzo. "Concentrati sul perdere mezzo chilo o sull’aumentare i carichi di 2,5 kg per volta", consiglia C.J. Murphy, proprietario della Total Performance Sports di Everett, nel Massachusetts (Usa). Per il treadmill, aumenta di 5 minuti la settimana e concentrati sulla tecnica della corsa o della camminata.

13. Sento dolori
"È un segnale sicuro che c’è qualcosa che non va negli esercizi che fai», avverte Murphy. Se ti fa male una spalla dopo le alzate laterali, smetti di farle. Trova una variante che non ti causi dolore.

14. Mi imbarazzano tutte quelle macchine
In realtà, gli attrezzi più tecnologici sono anche i più facili da usare: li studiano proprio per quello, basta superare l’imbarazzo della prima volta. E poi l’istruttore è lì per aiutarti anche in queste cose.

15. Stasera il mio amico non può
È troppo facile scaricare la colpa sugli altri. "Prendi più seriamente il tuo allenamento, consideralo esattamente come se fosse un lavoro", suggerisce C.J. Murphy. E non solo riguardo al tuo impegno: "Se l’amico che si allena con te fosse un tuo socio in ritardo e improduttivo, cosa faresti? Ne troveresti un altro!".
© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Ciclismo, la scelta del mezzo e le regole del gruppo

Ciclismo, la scelta del mezzo e le regole del gruppo

15 luglio 2019

Il crunch perfetto

Il crunch perfetto

10 luglio 2019

Nuoto: il "trampolino di lancio" della triplice

Nuoto: il

08 luglio 2019

Forza gambe: gli squat al multipower secondo Clemente Russo

Forza gambe: gli squat al multipower secondo Clemente Russo

05 luglio 2019

La nuova frontiera del fitness

La nuova frontiera del fitness

01 luglio 2019

Workout: 10 trucchi anti-noia

Workout: 10 trucchi anti-noia

30 giugno 2019

Allenamento a tutta birra

Allenamento a tutta birra

27 giugno 2019

Sara Gama: difensore in campo, attaccante nella vita

Sara Gama: difensore in campo, attaccante nella vita

25 giugno 2019

15 step per diventare triatleta: garantisce Daniel Fontana

15 step per diventare triatleta: garantisce Daniel Fontana

24 giugno 2019

Proteine: le 10 verità

Proteine: le 10 verità

23 giugno 2019

SALUTE