a cura della Redazione - 14 ottobre 2018

Trigliceridi alti? La dieta

Il piano alimentare settimanale per riportare i valori nella norma e perdere fino a 3 kg di grasso in un solo mese.

1 di 9
L’ipertrigliceridemia (cioè l’aumento dei trigliceridi nel sangue) è causata fondamentalmente da un apporto calorico troppo elevato ed è associata a vari problemi di salute tra cui obesità, diabete, insufficienza renale. Meglio allora tenere i valori sotto controllo: al proposito, con la consulenza della dott.ssa Maria Makarovic, specialista in Scienza dell’alimentazione con indirizzo dietologico e dietoterapico a Milano e Gorizia, eccoti un piano alimentare di 7 giorni che, oltre a ridurre i trigliceridi, ti farà perdere fino a 3 kg in un mese. Come terapia naturale di accompagnamento, puoi poi assumere una capsula di Omega-3 a colazione, pranzo e cena per 2 mesi.
Colazione1 vasetto (125 g) di yogurt; 1 spremuta di agrumi a piacere.
Pranzo1 piatto (70 g, o 90 g se integrale) di pasta al pomodoro; salmone alla griglia; 1 mela o 1 cestino di fragole.
Cena1 piatto (100 g) di bresaola; 1 piatto di verdure lesse; pane integrale (100 g).
Pranzo1 cappuccino; 1 frutto a piacere.
Colazione1 piatto di riso in brodo (di verdure o dado); 1 hamburger alla griglia; 1 piatto di spinaci lessi.
Cena1 sogliola alla griglia; 1 piatto di zucchine lesse; 1 frutto a piacere.
Colazione1 tè al limone (con dolcificante); 2 biscotti integrali.
PranzoArrosto di vitello (2 fette); 1 piatto di melanzane e zucchine alla griglia; 1 mela o 1 fetta di anguria.
Cena1 piatto (125 g) di mozzarella; pomodori a piacere; 1 banana.
Colazione1 cappuccino (con dolcificante); 2 biscotti.
Pranzo1 piatto (80 g, o 100 g se integrale) di riso al pomodoro; un quarto di ananas.
Cena1 piatto (150 g) di tacchino alla griglia; 1 piatto di patate lesse; 1 arancia.
Colazione1 tè (con dolcificante); 2 fette di pancarré tostate con 1 cucchiaio di marmellata.
Pranzo1 orata (media) alla griglia; 1 piatto di cavolfiore lesso; 1 pera.
CenaPolpo in insalata; rucola a piacere; 1 macedonia di frutta.
Colazione1 caffé (con dolcificante); 3 fette biscottate.
Pranzo1 piatto (150 g) di formaggio light; 1 piatto di spinaci lessi; 1 kiwi.
Cena1 piatto (100 g) di spaghetti alle vongole; 1 peperonata; 1 tazza di frutti di bosco.
Colazione1 tè (con dolcificante); 3 fette biscottate.
Pranzo1 piatto di pasta e fagioli; un quarto di ananas.
Cena1 scatola (grande) di tonno senz’olio; 1 ciotola di verdure crude a piacere; frutta a piacere.
Condimenti: olio extravergine di oliva (3 cucchiai al giorno); sale con moderazione; salsa di pomodoro a piacere (volendo, con l’aggiunta di aglio, cipolla, prezzemolo, salvia, zenzero, curry e peperoncino). Bevande: oltre all’acqua ai pasti principali, è concesso un bicchiere di vino rosso a cena.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Six pack: 5 trucchi per far risaltare i tuoi addominali

Six pack: 5 trucchi per far risaltare i tuoi addominali

16 luglio 2019

Ciclismo, la scelta del mezzo e le regole del gruppo

Ciclismo, la scelta del mezzo e le regole del gruppo

15 luglio 2019

Il crunch perfetto

Il crunch perfetto

10 luglio 2019

Nuoto: il "trampolino di lancio" della triplice

Nuoto: il

08 luglio 2019

Forza gambe: gli squat al multipower secondo Clemente Russo

Forza gambe: gli squat al multipower secondo Clemente Russo

05 luglio 2019

La nuova frontiera del fitness

La nuova frontiera del fitness

01 luglio 2019

Workout: 10 trucchi anti-noia

Workout: 10 trucchi anti-noia

30 giugno 2019

Allenamento a tutta birra

Allenamento a tutta birra

27 giugno 2019

Sara Gama: difensore in campo, attaccante nella vita

Sara Gama: difensore in campo, attaccante nella vita

25 giugno 2019

15 step per diventare triatleta: garantisce Daniel Fontana

15 step per diventare triatleta: garantisce Daniel Fontana

24 giugno 2019

SALUTE