a cura della Redazione - 14 ottobre 2018

Trigliceridi alti? La dieta

Il piano alimentare settimanale per riportare i valori nella norma e perdere fino a 3 kg di grasso in un solo mese.

1 di 9
L’ipertrigliceridemia (cioè l’aumento dei trigliceridi nel sangue) è causata fondamentalmente da un apporto calorico troppo elevato ed è associata a vari problemi di salute tra cui obesità, diabete, insufficienza renale. Meglio allora tenere i valori sotto controllo: al proposito, con la consulenza della dott.ssa Maria Makarovic, specialista in Scienza dell’alimentazione con indirizzo dietologico e dietoterapico a Milano e Gorizia, eccoti un piano alimentare di 7 giorni che, oltre a ridurre i trigliceridi, ti farà perdere fino a 3 kg in un mese. Come terapia naturale di accompagnamento, puoi poi assumere una capsula di Omega-3 a colazione, pranzo e cena per 2 mesi.
Colazione1 vasetto (125 g) di yogurt; 1 spremuta di agrumi a piacere.
Pranzo1 piatto (70 g, o 90 g se integrale) di pasta al pomodoro; salmone alla griglia; 1 mela o 1 cestino di fragole.
Cena1 piatto (100 g) di bresaola; 1 piatto di verdure lesse; pane integrale (100 g).
Pranzo1 cappuccino; 1 frutto a piacere.
Colazione1 piatto di riso in brodo (di verdure o dado); 1 hamburger alla griglia; 1 piatto di spinaci lessi.
Cena1 sogliola alla griglia; 1 piatto di zucchine lesse; 1 frutto a piacere.
Colazione1 tè al limone (con dolcificante); 2 biscotti integrali.
PranzoArrosto di vitello (2 fette); 1 piatto di melanzane e zucchine alla griglia; 1 mela o 1 fetta di anguria.
Cena1 piatto (125 g) di mozzarella; pomodori a piacere; 1 banana.
Colazione1 cappuccino (con dolcificante); 2 biscotti.
Pranzo1 piatto (80 g, o 100 g se integrale) di riso al pomodoro; un quarto di ananas.
Cena1 piatto (150 g) di tacchino alla griglia; 1 piatto di patate lesse; 1 arancia.
Colazione1 tè (con dolcificante); 2 fette di pancarré tostate con 1 cucchiaio di marmellata.
Pranzo1 orata (media) alla griglia; 1 piatto di cavolfiore lesso; 1 pera.
CenaPolpo in insalata; rucola a piacere; 1 macedonia di frutta.
Colazione1 caffé (con dolcificante); 3 fette biscottate.
Pranzo1 piatto (150 g) di formaggio light; 1 piatto di spinaci lessi; 1 kiwi.
Cena1 piatto (100 g) di spaghetti alle vongole; 1 peperonata; 1 tazza di frutti di bosco.
Colazione1 tè (con dolcificante); 3 fette biscottate.
Pranzo1 piatto di pasta e fagioli; un quarto di ananas.
Cena1 scatola (grande) di tonno senz’olio; 1 ciotola di verdure crude a piacere; frutta a piacere.
Condimenti: olio extravergine di oliva (3 cucchiai al giorno); sale con moderazione; salsa di pomodoro a piacere (volendo, con l’aggiunta di aglio, cipolla, prezzemolo, salvia, zenzero, curry e peperoncino). Bevande: oltre all’acqua ai pasti principali, è concesso un bicchiere di vino rosso a cena.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

6 ragioni per cui non perdi peso

6 ragioni per cui non perdi peso

22 settembre 2019

Quando, quanto, come e perché: tutto ciò che devi sapere sulla creatina

Quando, quanto, come e perché: tutto ciò che devi sapere sulla creatina

20 settembre 2019

La leg press previene l'infarto: garantisce la scienza

La leg press previene l'infarto: garantisce la scienza

19 settembre 2019

Speed hiking, camminare in montagna non è mai stato così entusiasmante

Speed hiking, camminare in montagna non è mai stato così entusiasmante

17 settembre 2019

Il monitoraggio avanzato della performance

Il monitoraggio avanzato della performance

16 settembre 2019

Guida: come eseguire le serie d'allenamento

Guida: come eseguire le serie d'allenamento

16 settembre 2019

Il lavoro agli elastici per rinforzare la parte alta del petto

Il lavoro agli elastici per rinforzare la parte alta del petto

13 settembre 2019

Il body come seconda pelle: quali caratteristiche deve avere?

Il body come seconda pelle: quali caratteristiche deve avere?

09 settembre 2019

Stretching salva-schiena

Stretching salva-schiena

09 settembre 2019

Tricipiti a prova di errore

Tricipiti a prova di errore

05 settembre 2019

SALUTE