Torna Luna Rossa. Stanotte al via le regate dell'Americas' Cup

Da questa notte Luna Rossa darà il via alla sua sfida per conquistare Americas' Cup. Dovrà vedersela con Emirates Team New Zealand.

1/4

Si parte. Nelle acque di Auckland questa notte Luna Rossa darà il via alla sua sfida per l'ambita Americas' Cup. Dovrà vedersela ancora una volta contro il team neozelandese di Emirates Team New Zealand. Più che una sfida di vela, questa Americas' Cup è un gioco di equilibrismi e di acrobazie su barche super tecnologiche che praticamente volano sull'acqua e raggiungono velocità intorno ai 100 chilometri orari.

L'appuntamento è anche questa volta da nottambuli: la regata numero 1 e la 2 si terranno infatti a partire dalle 4 del mattino ora italiana.

Dalle ore 16.15, ora neozelandese, i due team si troveranno faccia a faccia, per la prima volta dopo l'ultimo confronto che era avvenuto nelle regate di dicembre dell`America`s Cup World Series. Dopo le due prove in programma mercoledi, è previsto un giorno di pausa e quindi la ripresa delle competizioni nel weekend, a partire da venerdì.

Luna Rossa Prada Pirelli arriva in finale dopo una eccitante PRADA Cup, nella quale ha dato del filo da torcere agli altri sfidati NYYC American Magic e Ineos Team UK battuti seccamente: 4-0 e 7-1.

Dopo i rinvii dovuti al lockdown di Auckland per l'allerta COVID 19, finalmente le regate possono iniziare.

"Finalmente possiamo dire di essere in Coppa America - ha dichairato Max Sirena, Skipper e Team Director del team Luna Rossa Prada Pirelli. Abbiamo affrontato un lungo percorso con alti e bassi, durante questi ultimi mesi, e siamo felici di aver vinto la PRADA Cup e di aver smarcato uno dei nostri obiettivi, quello di regatare contro il Defender.Tutto il team è molto concentrato sulle regate. È un momento importante per il team e rappresenta il risultato di questi ultimi tre anni di lavoro. Abbiamo dimostrato di non arrenderci mai, anche quando ci davano per spacciati. Adesso dobbiamo dare il meglio senza dimenticare quale è il nostro obiettivo principale e perché siamo qui. È ovvio che quando sei in una finale di Coppa America può succedere di tutto perché non stai facendo una regata qualsiasi, ti scontri contro i migliori e per battere i migliori devi essere migliore di loro."

Nei primi due giorni, con ancora Auckland a livello 2 di allerta COVID 19, saranno interdetti i campi di regata vicino alla costa per evitare assembramenti, i soli campi disponibili saranno il campo A, verso Takapuna, e il campo E nella zona dell`isola di Waiheke.

Emirates Team New Zealand resta la barca da battere. L'equipaggio italiano si è guadagnato il rispetto e l'ammirazione di tutti i partecipanti per la sua capacità di crescere e in molti casi di dettare la linea. Alla vigilia delle prime regate della finale dell'America's Cup, in conferenza stampa, lo skipper dei neozelandesi, Peter Burling, si sofferma sulla velocità di barche che hanno stupito tutti per bellezza ed efficacia, per la capacità di volare sul mare. "Queste barche erano solo un concept tre anni fa e ora stanno superando le aspettative di tutti per quello che possono fare e per la loro velocità - ha spiegato Burling -. In questo mondo tutti sanno che se non sei abbastanza veloce non vinci e noi abbiamo fatto di tutto per ottenere la barca più competitiva da questo punto di vista, abbiamo spinto molto sulla bassa resistenza idrodinamica, ma anche gli italiani hanno messo insieme un ottimo pacchetto e questo rende ancora più emozionante la finale".

© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Il workout perfetto per il tuo cuore

Le ultime ricerche hanno dimostrato che il tipo di allenamento che scegli ha un impatto incredibile sullo sviluppo e la salute del tuo cuore: ecco l’allenamento perfetto per trasformarlo in una macchina infallibile

Il workout perfetto per il tuo cuore

15 April 2021

Dimentica i dolori. Il workout per diventare più flessibili

Oggi più che mai hai bisogno di mantenere i muscoli e allo stesso tempo di sviluppare una maggior flessibilità. Fallo con questo workout: ti bastano un manubrio e una sedia

Dimentica i dolori. Il workout per diventare più flessibili

12 April 2021

Più muscoli in 5 step

Alternando alzate e cardio-training ad alta intensità ottieni in breve tempo un fisico snello, asciutto e con muscoli perfettamente definiti.
Più muscoli in 5 step

06 April 2021

HIIT o LISS? Scegli il ritmo giusto

Non sai se dovresti andare più forte o più piano? Usa questa guida per scegliere la velocità giusta per te.

HIIT o LISS? Scegli il ritmo giusto

04 April 2021

3 nuovi cardio-training

I migliori programmi d'allenamento intensivo per tenere in forma il cuore, bruciare il grasso e migliorare la tua forma fisica
3 nuovi cardio-training

30 March 2021

Running: non basta un'alta potenza aerobica per una buona prestazione

La quantità di ossigeno che il tuo corpo può utilizzare è solo uno dei fattori che determinano le tue prestazioni.

Running: non basta un'alta potenza aerobica per una buona prestazione

26 March 2021

Come usare il foam roller per preparare i muscoli al workout

Alcuni esercizi per migliorare flessibilità e recupero prima e dopo il tuo workout.

Come usare il foam roller per preparare i muscoli al workout

21 March 2021

Addominali scolpiti con il metodo Tabata

Tre circuiti, quattro serie ciascuno: ce la fai?

Addominali scolpiti con il metodo Tabata

17 March 2021

Svegliati con il piede giusto

Un workout mattutino per darti subito la carica, migliorare la memoria a breve termine e aiutarti a regolarizzare il sonno.

Svegliati con il piede giusto

08 March 2021

Bastano 4 minuti per ritrovare la forma con il metodo Tabata

Sono allenamenti brevi ma super intensi. Bastano pochi minuti per migliorare sia la forza aerobica che quella anaerobica.

Bastano 4 minuti per ritrovare la forma con il metodo Tabata

07 March 2021

SALUTE