a cura della Redazione - 01 agosto 2019

Sollevamento pesi: no all’improvvisazione!

Se guardando la foto ti è venuta voglia di provarci… pensaci bene!

1 di 3

Oggigiorno le palestre sono piene di dilettanti che chiedono di imparare gli esercizi con il bilanciere che hanno visto fare ai sollevatori di pesi professionisti. Purtroppo, però, non sono esercizi alla portata di tutti. Vediamo perché!

Sono difficili da padroneggiare
Nella maggioranza dei casi questi esercizi sono una combinazione di movimenti diversi da eseguire consecutivamente in un unico gesto fluido. Ci vogliono mesi di addestramento sotto la guida di un trainer esperto per averne veramente il controllo.

Se vai in palestra solo un paio d’ore alla settimana e il tuo obiettivo principale è perdere peso, è inutile che sprechi il tuo tempo tentando di imparare a usare il bilanciere. Concentrati su esercizi più semplici che ti permettano di raggiungere il tuo scopo.


Il sollevamento pesi richiede un delicato equilibrio tra la flessibilità di certe parti del corpo, come le anche e le caviglie, e la stabilità di altre, per esempio la parte inferiore della schiena e le scapole. Un risultato che si raggiunge solo con una preparazione fisica seria e costante.


Ma tu, al di fuori della palestra, probabilmente passi la giornata seduto alla scrivania, intrappolato in macchina o spaparanzato sul divano. Senza la giusta preparazione di base, rischieresti di fare movimenti scorretti o, peggio ancora, di farti male.

L’alternativa migliore potrebbe essere la palla medica. È meno spettacolare del bilanciere, certo, ma ha benefici simili: fa lavorare tutta la muscolatura, stimola le fibre muscolari veloci e accelera il metabolismo.

Ecco due esercizi per cominciare:

  • Prendi una palla medica che pesi tra i 3 e i 4,5 kg. Sollevala sopra la testa quindi spingila con forza a terra facendola rimbalzare. Riprendila al volo e ripeti altre due volte. Riposati da 45 a 60 secondi. Ripeti la serie 8 volte.

  • Posizionati accanto a una parete con una palla medica che pesi tra 1,5 e 2 kg. Tenendo le gambe divaricate all’altezza delle spalle, lanciala contro il muro compiendo una rotazione con le braccia. Dopo il rimbalzo, riprendi la palla al volo. Riparti dalla posizione centrale e ripeti altre 5 volte. Cambia lato. Riposati da 45 a 60 secondi. Ripeti la serie 6 volte.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

15 minuti per dar fuoco alle calorie

15 minuti per dar fuoco alle calorie

20 ottobre 2019

Federico Chiesa: "Così mi alleno ogni giorno"

Federico Chiesa:

17 ottobre 2019

Overhead press: tutti i segreti

Overhead press: tutti i segreti

14 ottobre 2019

Il lavoro al plank, per un addome forte e scolpito

Il lavoro al plank, per un addome forte e scolpito

11 ottobre 2019

Il giorno della gara: le azioni indispensabili prima dello start

Il giorno della gara: le azioni indispensabili prima dello start

07 ottobre 2019

15 mosse per dire addio alle maniglie dell’amore

15 mosse per dire addio alle maniglie dell’amore

06 ottobre 2019

Brucia il grasso più in fretta!

Brucia il grasso più in fretta!

04 ottobre 2019

La dieta del rugbista

La dieta del rugbista

03 ottobre 2019

Corri e divora calorie

Corri e divora calorie

01 ottobre 2019

Le strategie per un'adeguata idratazione

Le strategie per un'adeguata idratazione

30 settembre 2019

SALUTE