a cura della Redazione - 13 marzo 2019

Smartphone dipendente? Occhio ai rischi

Un eccessivo attaccamento al tuo fidato smartphone potrebbe essere lesivo per la tua salute. Fai il test e scopri cosa rischi.

1 di 2

Non puoi fare a meno dello smartphone? Se passi gran parte del tuo tempo a guardare lo schermo dello smartphone - o ancora peggio, a pensare al tuo cellulare - la tua salute ci rimette. Lo dimostra uno studio della University of Washington, che ha identificato quattro sintomi della “dipendenza da smartphone”:

1. Anticipazione: pensi spesso alle chiamate e ai messaggi che potresti ricevere?

2. Interferenza: preferisci smanettare con lo smartphone invece che passare il tempo con gli amici, la partner, la famiglia?

3. Reazioni emotive: ti arrabbi quando qualcuno ti interrompe mentre sei impegnato con lo smartphone e/o sei spesso irritato quando non lo stai usando?

4. Ammissione del problema: sei consapevole di passare troppo tempo a smanettare?

Per ogni domanda datti un punteggio da 1 (poco) a 6 (tanto). Poi scorri per leggere cosa rischi se totalizzi un punteggio alto.

Secondo lo studio, più alto sarà il totale maggiore sarà il rischio di soffrire di ansia e di fare abuso di alcol (anche se la correlazione diretta tra smartphone e consumo di alcol non è dimostrata, si tratta più di sviluppare comportamenti che, alla lunga, portano al consumo di alcol).

Sempre secondo questo studio, più alto è il punteggio che ti sei attribuito nel punto “anticipazione”, maggiore è il rischio di rimanere coinvolto in incidenti stradali. D’altronde, quanti di noi usano il cellulare alla guida nonostante sia vietato? Chiediti perché passi così tanto tempo al cellulare, la risposta che darai può aiutarti a smettere o perlomeno a ridurre drasticamente il “vizio”. Inoltre renderti conto che puoi sopravvivere benissimo 5 minuti senza cellulare e che il mondo va avanti anche se tu non rispondi può aiutarti a concentrarti sulla tua vita e in definitiva a vivere meglio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
SALUTE