Smart working: le precauzioni per non soccombere

Un tempo lo smart working era roba per pochi fortunati. Oggi invece è diventato quasi la regola. Ma non sono tutte rose e fiori: quello che all’inizio sembra un sogno può trasformarsi in un incubo. Ecco quali precauzioni prendere.

1 di 2

Quando abbiamo iniziato il primo lockdown a marzo 2020 molti hanno dovuto portarsi il lavoro a casa e trasformare il tavolo della cucina in una scrivania. Abbiamo stretto i denti e abbiamo continuato a lavorare, cercando di trovare un po’ di silenzio e di concentrazione nel marasma della vita familiare, rinfrancati dall’idea che sarebbe durata poco. Pian piano le settimane sono diventate mesi e lavorare da casa è diventata la normalità. Quando la pandemia sarà finalmente finita probabilmente non torneremo più alle vecchie abitudini.

Se lo smart working non occuperà più il 100% del nostro tempo, in ogni caso saranno molte di più le occasioni di lavorare da casa, in molti ambiti. Le aziende hanno capito che funziona e non si lasceranno sfuggire questa opportunità. Così in un mondo in cui il temporaneo diventerà permanente è ora di ripensare al proprio luogo di lavoro virtuale e prendere qualche piccolo accorgimento per renderlo più confortevole e produttivo.

Se lo spazio di lavoro non è confortevole, infatti, si rischiano numerosi disturbi muscoloscheletrici come tunnel carpale, mal di schiena e sindrome di tensione al collo. Questi doloretti possono ridurre la concentrazione, aumentare l’ansia e incupire l’umore. Basta fare piccole modifiche per cambiare radicalmente il modo di lavorare. Ce ne parla Wendy van Wyk, biocinetica e consulente per la Ergonomicsdirect.

Non basta cambiare postazione o utilizzare strumenti ergonomici. Per proteggere spalle, schiena e collo prendi queste tre abitudini.

MUOVITI

Stare seduto per lunghi periodi aumenta il rischio di ipertensione, obesità e diabete. Scarica una app come Awareness che ti ricorda di alzarti e fare movimento ogni 20 minuti.

ALLENATI

Inserisci un workout nella tua giornata lavorativa e concentrati su core e schiena. Facendo regolarmente esercizio riduci il dolore alle giunture.

RESPIRA

Fai più attenzione al respiro. Fare respiri profondi e mantenere una postura corretta ti aiuta a rendere più mobile la spina dorsale.

TESTA E COLLOSCHIENABRACCIA E POLSI
LA POSTURA IDEALEQuando sei alla scrivania tieni il più possibile il mento sollevato: è un consiglio che non vale solo in palestra ma anche davanti allo schermo. Per evitare mal di testa e mal di collo mantieni la testa dritta e in linea con il torso.Il modo migliore per evitare il mal di schiena è sedersi in modo da appoggiare tutta la schiena allo schienale. Le ginocchia devono essere piegate a 90 gradi e i piedi devono toccare completamente terra. Evitate le sedie troppo alte o troppo basse.Le braccia sono fondamentali per evitare di farsi male. Devi appoggiarla alla scrivania, per evitare di mantenere in costante trazione il collo e i muscoli del trapezio. Questo provocherebbe mal di collo e di spalle e anche il mal di testa.
STRATEGIE DI DIFESASia che tu abbia un computer fisso o un portatile, lo schermo deve sempre essere all’altezza degli occhi o poco più in basso. Così eviti di farti venire il mal di collo per abbassare la testa. Se usi due monitor assicurati che siano uno accanto all’altro, così manterrai una posizione neutrale ed eviterai di stressare inutilmente gli occhi. Il monitor dovrebbe essere sempre a 60 cm dal tuo viso.Investi in una sedia ergonomica: la sedia di legno della cucina non è fatta per starci seduto per ore. È fondamentale che si possa regolare in altezza e che anche lo schienale sia regolabile e sostenitivo. Più la sedia è regolabile più sarà facile trovare la posizione ideale. Se proprio non puoi cambiare sedia trova uno sgabellino da 20 cm da mettere sotto i piedi: ridurrà la pressione sulla schiena.Usa una tastiera non inclinata. In questo modo eviti che i polsi stiano costantemente piegati. Usa anche un mouse ergonomico che permette alla mano di mantenere una posizione neutrale evitando la pressione sui nervi. Usa anche un tappetino per mouse, così eviterai che il mouse si sposti troppo e che spalle e collo siano sotto pressione per colpa della sua posizione errata.
DA COMPRARECompra un supporto regolabile per laptop, così da poterlo alzare e inclinare per evitare di abbassare la testa.Trova una sedia con supporto lombare regolabile. Ne esistono anche con doppio supporto.Sostituisci il tuo tappetino per mouse con un mouse pad in gel con cuscino supporta-polsi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Cosa succede quando non riesci a fare un altro passo

A un certo punto nell'allenamento, in particolare nella corsa, ti sembra di essere arrivato al capolinea. Ecco come reagire quando credi di non farcela più.

Cosa succede quando non riesci a fare un altro passo

11 June 2021

15 minuti di workout al giorno bruciacalorie

Perdi peso con questo circuito bodyweight casalingo: è semplice, efficace e puoi adattarlo alle tue necessità

15 minuti di workout al giorno bruciacalorie

10 June 2021

Meglio perdere chili o guadagnare muscoli?

Tutti sappiamo che una dieta sana e un buon programma di allenamento sono l’ideale per restare (o tornare) in forma. Ma quando per questioni di tempo e di impegno devi scegliere tra uno e l’altro, su quale vorresti puntare?

Meglio perdere chili o guadagnare muscoli?

09 June 2021

Quale sarà il futuro delle palestre post-pandemia?

Cinque futuristi del fitness ci spiegano come saranno le palestre dopo il Covid.

Quale sarà il futuro delle palestre post-pandemia?

08 June 2021

Guida: come eseguire le serie d'allenamento

Dai Superset al Circuit Training, metodi, vantaggi e consigli per i diversi tipi di combinazioni tra serie e ripetizioni nell'allenamento in palestra.
Guida: come eseguire le serie d'allenamento

06 June 2021

I 4 movimenti base di ogni workout

Ecco i quattro esercizi base per rinfrescare la tecnica e mantenere allenati tutti i gruppi muscolari. Bastano pochi semplici attrezzi, sono facili da eseguire, sicuri e, soprattutto, efficaci per tutto il corpo.

I 4 movimenti base di ogni workout

02 June 2021

Le regole per un corretto plank e perché non deve mancare nel tuo workout

Un workout full body, fondamentale per la stabilità del core. Un esercizio molto efficace ma solo se eseguito correttamente. Ecco gli errori da evitare.

Le regole per un corretto plank e perché non deve mancare nel tuo workout

26 May 2021

Prenditela calma! 7 buoni motivi per fare jogging con regolarità

Un ritmo tranquillo non esclude i benefici fisici, mentali ed emotivi dell'esercizio aerobico.

Prenditela calma! 7 buoni motivi per fare jogging con regolarità

24 May 2021

Proteine: le 10 verità

10 affermazioni (confermate dalla scienza) per assicurarti senza errori i mattoni dei muscoli. E farti il fisico che vuoi senza rischi per la salute
Proteine: le 10 verità

23 May 2021

Manubrio vs kettlebell: 5 test per scoprire quale è più efficace per quali muscoli

Con le palestre chiuse durante il lockdown abbiamo imparato una cosa: in casa non devono mancare gli attrezzi per l’allenamento. Ma, dovendo sceglierne uno, qual è quello davvero indispensabile?

Manubrio vs kettlebell: 5 test per scoprire quale è più efficace per quali muscoli

21 May 2021

SALUTE