01 giugno 2019

Diventa una sex-machine

Le 5 mosse vincenti che ti trasformano in un'autentica macchina del piacere. Della quale lei non potrà più fare a meno...

1 di 5

Quando si tratta di fare sesso, anche le donne puntano dirette a massimizzare il piacere. E sanno essere molto riconoscenti nei confronti dell'uomo in grado di stimolarle come preferiscono. Scopri come puoi fare, con questi 5, infallibili consigli.

La posizione

Gli stimolatori del punto G hanno come obiettivo l’area spugnosa e sensibile che si trova nella parete superiore della vagina, a circa 5 cm dalla sua apertura. “Ne consegue che gli orgasmi vaginali, al contrario di quelli clitoridei, sono provocati da una pressione strategica di questa zona, e non dalle dimensioni, più o meno grandi, del pene”, tiene a chiarire la dottoressa Lawless.

Cosa puoi fare Per esercitare un’adeguata pressione, ad ogni spinta del pene su quest’area sensibile, chiedi alla tua partner di mettersi sulla schiena e di portare le ginocchia al petto.

Il classico vibratore a più velocità le permette di concentrarsi sul clitoride (la sua zona erogena maggiormente innervata), aumentando gradualmente l’intensità della stimolazione.

Cosa puoi fare Un piccolo cambiamento di velocità va bene, troppo può mandare all’aria un orgasmo. Perciò, inizia a stimolarla sempre lentamente, con dei tocchi leggeri su tutto il clitoride, usando la lingua o un dito. Falla eccitare un poco alla volta, anziché cambiare rapidamente tipo e intensità di stimolazione. Canticchia mentre la lecchi e le provocherai la medesima sensazione di piacere del suo ‘missile tascabile’.

Gli apparecchi a doppia azione massaggiano all’unisono sia il clitoride sia il punto G, così la tua partner proverà una duplice sensazione di piacere che la porterà all’orgasmo.

Cosa puoi fare Se le stai stimolando il clitoride con la lingua, fai altrettanto con un dito sul suo punto G. Se invece lei è sopra di te, toccale il clitoride. “In qualunque momento del rapporto, sia il punto G sia il clitoride dovrebbero ricevere la tua attenzione”, afferma Dorian Solot, coautrice di I Love Female Orgasm: An Extraordinary Orgasm Guide.

Con due alette simili a orecchie di coniglio che oscillano rapidamente, il vibratore Rabbit, consente di sfregare entrambi i lati del clitoride.

Cosa puoi fare Stimolale delicatamente il clitoride da tutti i lati. Prima sfioralo con l’indice e l’anulare, e dopo che lei si sarà riscaldata, tocca simultaneamente la punta con il dito medio, completando così la manovra che la manderà in estasi.

“A differenza delle attrici porno, la maggior parte delle donne, quando usano un sex toy, prima si concentrano sul clitoride e solo in un secondo momento, ormai vicine all’orgasmo, passano alla penetrazione”, rivela la dottoressa Lisa Lawless, co-fondatrice della National Association for Sexual Awareness and Empowerment (Associazione nazionale per la conoscenza e responsabilizzazione sessuale).

Cosa puoi fare Il tuo pene non è fatto solo per penetrarla. “Usalo per sfiorare le grandi labbra e il clitoride durante i preliminari”, suggerisce la dottoressa Vivienne Cass, psicosessuologa australiana, autrice di The Elusive Orgasm. Il tuo movimento lungo queste zone erogene (mentre aumenti costantemente la pressione), spingerà il suo desiderio a un punto di non ritorno. E una volta penetrata, le tue spinte le provocheranno un orgasmo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA