Sesso e benessere: 5 consigli per dire addio ai pregiudizi sulla sessualità e vivere più felici

In occasione della Giornata mondiale del benessere sessuale che si celebra il 4 settembre, parliamo di sessualità consapevole con l’obiettivo di liberarci tutti da pregiudizi e luoghi comuni

credit: Getty Images

Secondo la definizione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità “il benessere sessuale è uno stato di benessere fisico, emotivo, mentale e sociale in relazione alla sessualità; non è solo assenza di malattia, disfunzioni o infermità. La salute sessuale richiede un approccio positivo e rispettoso alla sessualità e alle relazioni sessuali, così come la possibilità di avere esperienze sessuali piacevoli e sicure, libere da coercizione, discriminazione e violenza. Per la salute sessuale, da raggiungere o mantenere, i diritti sessuali di tutte le persone devono essere rispettati, protetti e messi in atto”.

Andrea Farolfi, dottore in Scienze dell’educazione ed esperto in educazione sessuale, ha di recente pubblicato il libro Be Kinky! 12 (e più) esperienze per un anno di piacere. Abbiamo chiesto a lui di spiegarci perché la salute e il benessere sessuale sono aspetti importanti per l’intera società e non solo per i singoli individui. E soprattutto come essere felici dando voce ai propri desideri.

COME FAR CROLLARE PREGIUDIZI E LUOGHI COMUNI PER UN MIGLIORE BENESSERE SESSUALE

Ecco i consigli del Dott. Farolfi che nel suo libro si rivolge a chiunque voglia esplorare la sessualità liberandosi da stereotipi di genere e di orientamento, pensando solo a ciò che ci aiuta a stare bene.

Cosa significa benessere sessuale e perché è così importante?
"Esattamente come la nutrizione e le relazioni sociali, anche la sessualità è un aspetto dell’essere umano la cui felicità si definisce in base all’equilibrio di tutti questi elementi.

Siamo circondati e continuamente assillati dal sesso: immagini e video, suoni e musica, parole e gesti a qualsiasi ora e su qualsiasi mezzo di comunicazione. Ogni riferimento sessuale però è sempre trattato in modo performativo per essere amanti migliori, sempre 'generosi' verso il partner e ci dimentichiamo che benessere sessuale riguarda noi e gli altri. Sembra una cosa banale ma è molto difficile raggiungere questo livello di consapevolezza perché richiede di conoscere se stessi e di saper comunicare agli altri ciò che ci fa stare bene".

Quali passi restano ancora da fare in questa direzione?
"C’è un grande aumento della richiesta di terapia sessuologica e questo può voler dire due cose: da una parte significa che sono molti coloro che non vivono la sessualità in modo sereno, dall’altra però è aumentata la consapevolezza di poter risolvere il problema.

In Italia manca la cultura dell’educazione sessuale che dovrebbe essere materia di confronto fin dai primi anni di scuola proprio per l’importanza che la sessualità riveste nell’intera società come indicato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità".

Come affrontano gli uomini questa tematica?

"L’uomo eterosessuale cisgender - cioè la cui identità di genere corrisponde al genere e al sesso biologico alla nascita - è sempre stato caricato di una richiesta di prestazione che ha generato una serie di stereotipi che tutti conosciamo: il compito dell’uomo è quello di far godere la partner e di 'durare' tanto oppure l’unico sesso che conta è quello penetrativo. Fortunatamente negli ultimi anni si sta andando oltre questi luoghi comuni comprendendo quanto è importante che entrambe i partner esprimano il desiderio di provare piacere. Pensiamo solo ai sex toy: oggi nelle coppie c’è molto meno imbarazzo nel volerli utilizzare e più riusciremo a far crollare questi pregiudizi migliore sarà la nostra consapevolezza sessuale e più saremo felici".

Quali le differenze generazionali?

"Le generazioni più giovani hanno un approccio più fluido nei vari aspetti dell’espressione della sessualità. Hanno senza dubbio più accesso alle informazioni ma sempre l’esigenza di potersi informare in modo corretto da fonti autorevoli, esattamente come le generazioni precedenti che non avevano smartphone e social network. Nella mia esperienza di consulente sessuologico, molte delle domande che i giovani si pongono sono le stesse di una o due generazioni fa: 'è normale che...' oppure 'come posso dire al mio partner che vorrei provare...'".

Come si interviene in caso di disagio sessuale?

"Quando la sessualità nella coppia non funziona più come prima, inizia a delinearsi un problema che tende ad aumentare se si fa finta di niente. Il rapporto si indebolisce e ne risente anche la vita quotidiana, il lavoro, le relazioni sociali e le amicizie. Un primo approccio può essere quello di proporre esperienze nuove all’interno della coppia. Nella maggior parte dei casi il benessere e la complicità vengono ripristinati ma se questo non accade è bene chiedere aiuto a un professionista. Può essere un consulente sessuale per favorire il cambiamento oppure un sessuologo per avere una prospettiva più ampia. Se invece il disagio è importante e non coinvolge più solo la vita sessuale ma anche aspetti più psicologici, è meglio affidarsi a uno psicoterapeuta".

credit: Getty Images

5 CONSIGLI PER MIGLIORARE IL TUO BENESSERE SESSUALE

1. Dai voce ai tuoi desideri e alle tue fantasie: esistono, tutti le abbiamo e rappresentano un bisogno che, se soddisfatto, procura benessere.

2. Informati: ci sono sicuramente altre persone che hanno desideri simili ai tuoi e saperlo ti fa stare bene.

3. Abbatti gli stereotipi: sono delle gabbie in cui rinchiudiamo noi stessi e gli altri e questo non ti fa stare bene.

4. All’interno di una relazione, è fondamentale parlare con il partner in modo sincero e saper ascoltare.

5. Impara a prenderti del tempo per gustare ciò che accade nella tua vita sessuale.

I video di Men's Health

Guarda tutti i video di Men's Health >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Questo youtuber si è allenato per 24 ore con l'uomo più forte al mondo

Tom Stoltman, due volte vincitore del concorso World's Strongest Man, ha svelato i "trucchi" della sua preparazione fisica e alimentare

Questo youtuber si è allenato per 24 ore con l'uomo più forte al mondo

24 September 2022

Marcell Jacobs: "Non chiamatemi supereroe. La fortuna? Nello sport non esiste, la devi creare"

Il bi-campione olimpico ha incontrato a Milano i giovani atleti Fidal insieme a Nike. Lo abbiamo intervistato e ci ha raccontato del suo debole per le sneakers...

Marcell Jacobs:

22 September 2022

Kettlebell workout: come si allena Zac Efron

Da teen star di High School Musical a fitness model di Baywatch e paladino dell'ambiente: il 34enne attore americano Zac Efron ha trovato una nuova routine di allenamento per un fisico più sano e in forma

Kettlebell workout: come si allena Zac Efron

21 September 2022

Attento alla trappola dei fitness tracker

Secondo alcuni studi, sportwatch e fitness tracker potrebbero aumentare l’ansia e la frustazione facendo diminuire, di contro, la motivazione. Ma tutto dipende da come vengono utilizzati

Attento alla trappola dei fitness tracker

19 September 2022

Stai cercando la giusta motivazione per allenarti? Divertiti

Questo il segreto del coach dei VIP Paolo Zotta per continuare ad allenarti anche quando non ne hai voglia

Stai cercando la giusta motivazione per allenarti? Divertiti

19 September 2022

Francesco Frank Lotta, la bici, l'ambiente: "Se non ora, quando?!"

Deejay on The Road per le strade della "sua" Milano, in sella alla sua due ruote tra casa e la sede di Radio Deejay, ma anche sulle strade del mondo...

Francesco Frank Lotta, la bici, l'ambiente:

17 September 2022

Tre esercizi a corpo libero per un allenamento completo

Core, parte superiore e inferiore del corpo: bastano questi esercizi a corpo libero per allenare ogni comparto

Tre esercizi a corpo libero per un allenamento completo

16 September 2022

Offset goblet squat, il finisher per le gambe che allena anche l’equilibrio

Prova questa variante di squat con appoggio asimmetrico, una vera sfida per allenare la parte bassa del corpo

Offset goblet squat, il finisher per le gambe che allena anche l’equilibrio

14 September 2022

4 tapis roulant a meno di 300 euro per allenamenti indoor

Non aspettare che il freddo arrivi a bussare alla porta di casa, perché rischi di non trovare il prodotto che cerchi: portati avanti, scegli il tapis roulant che fa per te

4 tapis roulant a meno di 300 euro per allenamenti indoor

12 September 2022

Prova la Towel Gun Walk per allenare i bicipiti e migliorare la postura

Un kettlebell, un asciugamano e qualche passo: un unico esercizio per aiutarti a migliorare la postura e aumentare i muscoli delle braccia

Prova la Towel Gun Walk per allenare i bicipiti e migliorare la postura

09 September 2022

SALUTE