a cura della Redazione - 11 maggio 2019

Quei segnali femminili...

Dall'approccio ai momenti hot impara a decifrare i segnali che lei ti invia attraverso il corpo. Per risponderle sempre con la mossa giusta.

1 di 5
A volte basta una parola, o uno sguardo, per capire esattamente il segnale che lei ti sta lanciando. Ma altre volte è il suo corpo che parla in modo più o meno inconscio. E tu devi saperlo interpretare all'istante per mettere in atto la mossa giusta: quella che aumenta le tue chance di sedurla o, se siete già nell'intimità, che ti trasforma in un amante perfetto...

Pupille
Se tu la interessi (non solo sessualmente), le sue pupille si dilateranno: infatti il suo corpo è programmato per voler vedere oltre ciò che la stimola, per cui il cervello ordinerà alle sue iridi di far entrare più luce. Ma c’è di più: quando l’oscurità si diffonde e le sue pupille si dilatano, lei ti sembrerà ancora più attraente. E non a caso: alcune ricerche hanno infatti dimostrato che gli uomini trovano più affascinanti le donne con le pupille più grandi.
Sostieni il suo sguardo per un minuto: se lei sbatte le ciglia più del normale (il che significa 15 volte ogni circa 60 secondi), c’è un'alta probabilità che assuma la pillola. Secondo alcuni studi, infatti, le donne che assumono anticoncezionali orali, sbattono le palpebre con una frequenza del 32% superiore a quella di signore e signorine che non ne fanno uso. A questo punto c'è un'altra cosa che ti interesserà sapere: secondo alcuni ricercatori “a causa del cambiamento dei livelli ormonali, le donne che prendono la pillola sono più attratte dagli uomini con i lineamenti marcati, come mascelle grandi e forti”. Mentre le stai di fronte, assumi allora un'espressione da uomo che sa il fatto suo: se il primo indizio era valido, il resto verrà da sé...
Vuoi sapere se è il momento buono (o meno) per farti avanti o affrontare con lei un discorso delicato? Osserva il modo in cui respira. Se ritrae il ventre ogni volta che inspira, significa che sta facendo respiri poco profondi con il petto e questo è un segnale di stress: perciò meglio andarci cauto... Se invece l’addome e il torace si espandono a ogni inspirazione, vuol dire che il ritmo del suo respiro è maggiore e più profondo, segnale questo di rilassamento: via libera, ma senza mai affrettare le mosse!
Anche quando l'intimità è ormai al massimo certi segnali ti aiutano a muoverti nella giusta direzione. Ad esempio, quell’arrossamento che le compare sul petto durante i preliminari sessuali e che fa assumere alla sua pelle un colore rosato, deriva da mutamenti della pressione sanguigna e della circolazione in accordo con il ritmo del polso e la frequenza respiratoria. Nel linguaggio naturale del corpo puoi interpretarlo come un suo modo riservato di dirti che sei sulla strada giusta per portarla all’orgasmo. Un altro segno che sai andando alla grande? I suoi seni crescono di ben il 25% quando la situazione si sta surriscaldando e lei ci sta prendendo gusto...
Altro segnale corporeo per i momenti hot: mentre fate sesso e lei è vicina all’orgasmo, inizia a inarcare la schiena. A quel punto afferrala con decisione all’altezza dell’osso sacro e assecondala per l’intera durata del suo movimento. E vedi di non fermarti: cerca invece di mantenere lo stesso ritmo e la stessa intensità della stimolazione fino al momento "clou". Lei poi saprà di sicuro ripagarti con le stesse attenzioni...
© RIPRODUZIONE RISERVATA
SALUTE