08 novembre 2017

Sconfiggi il mal di testa

Il segreto per stare meno male? Scoprire di che genere di dolore si tratta.

Mal di testa da stress

Ti sembra di avere la testa stretta in una morsa. Lo stress può ridurre drasticamente il livello delle sostanze chimiche rilasciate dal cervello e questo provoca dolore.

Fatti un giro
Una passeggiata di 10 minuti può far risalire il livello dei neurotrasmettitori.

Emicrania

Ti sembra di avere un arpione infilato in una tempia. Come per il mal di testa da stress, anche l’emicrania può essere scatenata da un calo eccessivo di sostanze chimiche rilasciate dal cervello. La luce e il rumore la fanno aumentare.

Bevi
Prendi una pillola per il mal di testa e subito dopo bevi una bevanda energetica e del caffè. L’idratazione e la caffeina danno molto sollievo.

Sinusite

Senti una forte pressione a livello delle guance e delle sopracciglia. Quando le cavità sinusoidali si infiammano il muco rimane intrappolato al loro interno.

Fallo fuori
Lo spray nasale a base di capsaicina può alleviare il dolore.

Mal di testa a grappolo

È il peggior mal di testa che tu possa mai provare. Tra i sintomi ci sono gli occhi arrossati e le palpebre cascanti. Può essere causato da anomalie al cervello.

Inspira
Se dura più di 20 minuti vai al pronto soccorso. Serve l’ossigeno per far smettere il dolore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Obiettivo pettorali

Obiettivo pettorali

13 dicembre 2018

5 mosse divoracalorie

5 mosse divoracalorie

08 dicembre 2018

Il teenager più in forma d'Italia

Il teenager più in forma d'Italia

06 dicembre 2018

Workout salva-schiena

Workout salva-schiena

02 dicembre 2018

I trucchi per non mollare

I trucchi per non mollare

29 novembre 2018

Tre esercizi per un six-pack super veloce

Tre esercizi per un six-pack super veloce

28 novembre 2018

Potenzia i polmoni

Potenzia i polmoni

25 novembre 2018

Prova il functional training

Prova il functional training

23 novembre 2018

Sei trucchi per dimagrire

Sei trucchi per dimagrire

22 novembre 2018

Recupero senza stop

Recupero senza stop

20 novembre 2018