di Ted Lane - 16 ottobre 2019

L’insalata non fa diminuire i chili!

L’insalata già pronta, quella che trovi al supermercato, è uno sfacelo nutritivo. Se proprio non vuoi prepararti il cibo a casa è molto meglio mangiare un panino.

Foto Getty Images

1 di 4

Ogni anno, quando si torna dalle vacanze, è facile fare buoni propositi come mangiare sano e andare in palestra, il difficile è mantenerli abbastanza a lungo da vedere i risultati. La colpa non è solo della pigrizia ma anche dell’insalata.

I ricercatori Charles Benbrook e Donald Davies hanno sviluppato un indice di qualità nutrizionale (NQI, ovvero Nutritional Quality Index) per classificare il cibo in base alle sostanze nutritive che l’organismo assume con ogni porzione. Quattro delle cinque verdure con il minor NQI sono ingredienti tipici delle insalate: cetriolo, rapanelli, lattuga e sedano.

Con quasi il 97% di acqua ciascuno, più che verdure sono una bottiglietta d’acqua travestita. Togliendo questi ingredienti poco nutrienti una Caesar salad diventa una piccola porzione di pollo con formaggio e pane tostato, ovvero tante calorie, tanto sale e un senso di sazietà che dura circa 10 minuti. Con queste premesse non c’è da lamentarsi che chi fa la dieta e mangia insalata per sopravvivere decide di gettare la spugna dopo qualche settimana. Le insalate ti traggono in inganno, convincendoti che stai mangiando sano e, sotto sotto, sabotando il tuo obiettivo di perdere peso.

I ricercatori della Cornell University, per esempio, hanno scoperto che chi mangia cibi ipocalorici finisce per assumere 90 calorie in più di chi mangia alimenti normali. L’università di Chicago invece ha scoperto che mangiare cibi etichettati come “sani” (una classificazione tipica delle corsie dei supermercati) ti fa solo venire più fame.

A parità di ingredienti, un cibo etichettato come “sano” convince il cervello che stai mangiando di meno e quindi ti fa venire più fame. Viceversa un cibo etichettato come “saporito” o “gustoso” ti porta a mangiare di meno durante la giornata.

Le insalate fanno parte di un’altra strategia inefficace per perdere peso: ridurre i carboidrati. I carboidrati non sono il nemico, anzi. Se per dimagrire fai esercizio, oltre che seguire una dieta (e dovresti farlo, mangiare bene non basta) i carboidrati sono tuoi alleati. Senza il glucosio da bruciare i livelli di energia caleranno a picco e i tuoi workout ne soffriranno. Inoltre il corpo, affamato, dovrà consumare gli amminoacidi per produrre energia e questo rallenterà il metabolismo, facendoti bruciare più lentamente le calorie. Se vuoi perdere grassi devi mangiare i carboidrati.

In uno studio pubblicato su Cell Metabolism gli adulti sovrappeso che seguono una dieta a base di carboidrati perdono più grasso corporeo di chi assume le stesse calorie ma in una dieta priva di carboidrati. Molti supermercati credono che l’insalata debba essere sostanzialmente una manciata di lattuga, cetrioli, e un pomodorino per dare colore ma tu non fare lo stesso errore. Le insalate possono essere molto fantasiose a livello di sapori e di ingredienti, e possono stuzzicare il gusto e allo stesso tempo aiutarti a restare in forma, mangiare sano e perdere peso. Oppure, se le insalate lasciano il tuo cervello insoddisfatto perché non provi i panini? Puoi usare gli ingredienti sani che preferisci e ottenere il giusto apporto di proteine, vitamine e carboidrati. Il panino non è cibo spazzatura e non è grasso o poco sano: se preparato a casa può essere sano quanto e più di un’insalata. Inoltre è gustoso e sazia: due vantaggi che ti aiutano a restare fedele alla dieta che hai scelto.

Se non sai da dove partire fai un panino con avocado, spinaci e pancetta: buono per il palato e per la salute.

Fresco è meglio

L’università della California ha scoperto che a 3 giorni di distanza dalla preparazione, le insalate già pronte in vendita al supermercato hanno già perso il 30% delle sostanze nutritive.

Questione di testa

Se sei convinto di mangiare un cibo sano assumi più calorie: 100kcal esattamente. Lo rivela il New York Times.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Super addominali in sette passi

Super addominali in sette passi

12 gennaio 2020

Dolore cronico e genetica

Dolore cronico e genetica

08 gennaio 2020

Vuoi farti i muscoli? Usa il cervello

Vuoi farti i muscoli? Usa il cervello

08 gennaio 2020

Via la pancia una volta per tutte! Dalla dieta agli esercizi per un six-pack invidiabile

Via la pancia una volta per tutte! Dalla dieta agli esercizi per un six-pack invidiabile

02 gennaio 2020

Il miglior workout: allenamento completo, motivazione al top e gli errori da evitare

Il miglior workout: allenamento completo, motivazione al top e gli errori da evitare

30 dicembre 2019

Fall Series Throwdown: 600 crossfitter si sfidano a colpi di WOD

Fall Series Throwdown: 600 crossfitter si sfidano a colpi di WOD

23 dicembre 2019

Lavora al rematore per rafforzare braccia e dorsali

Lavora al rematore per rafforzare braccia e dorsali

20 dicembre 2019

Cosa s'intende per cardio fitness

Cosa s'intende per cardio fitness

19 dicembre 2019

Il mito del workout espresso

Il mito del workout espresso

18 dicembre 2019

Cardio a digiuno e perdita di peso. Sfatiamo un mito

Cardio a digiuno e perdita di peso. Sfatiamo un mito

13 dicembre 2019

SALUTE