Perché i ciclisti accusano i tennisti (e i calciatori) di doping

Due corridori francesi hanno puntato il dito contro le infiltrazioni che Rafael Nadal si è fatto alla gamba sinistra

Foto: Tim Clayton/Corbis via Getty Images

Galeotte sono state le dichiarazioni di Rafael Nadal, fresco vincitore del Roland Garros, che si è presentato ai microfoni di Eurosport in stampelle e alla domanda sul numero di infiltrazioni fatte per poter giocare il torneo, ha risposto sorridendo alla giornalista (una ex tennista): "E' meglio che tu non lo sappia".

Apriti cielo. Thibaut Pinot, ciclista francese del team Groupama Fdj, ha retwittato le dichiarazioni del tennista commentando "Gli eroi di oggi...". A rincarare la dose ci ha pensato il collega Guillaume Martin, della Cofidis, che in una intervista a L'Equipe ha usato parole dure contro Nadal e in generale contro i tennisti: "Se un ciclista facesse la stessa cosa, a parte che nel ciclismo è comunque proibito, ma ammettiamo non lo fosse, tutti gli salterebbero addosso qualificandolo come dopato".

COSA HA DETTO MARTIN SU NADAL E IBRAHIMOVIC

"Questo perché c’è uno sfondo culturale e degli stereotipi propri al ciclismo. Mentre la gente incensa Nadal per essere stato capace di fare quello che ha fatto oltre il dolore. Mi sembra che anche Zlatan Ibrahimovic abbia detto che ha giocato con infiltrazioni al ginocchio. Loro passano per eroi perché vincono col dolore, ma di fatto si aiutano con sostanze per sopportare il dolore, ed ancora una volta, è una cosa molto al limite. Un vincitore nel ciclismo, in particolare quello del Tour de France, anche senza il minimo indizio è automaticamente accusato di essere dopato", ha aggiunto Martin.

"Come molti ciclisti ho avuto delle tendiniti ad un ginocchio. Ho corso tutto un giro di Catalogna ed un giro della Sicilia con una tendinite. Avevo dolore, non sapevo se sarei riuscito a partire nella tappa del giorno successivo, e chiaramente sarebbe stato tutto facile con un’infiltrazione, ma non lo so. Il tennis ha dei parametri molto simili al ciclismo, è uno sport di resistenza con delle accelerazioni, quindi penso che gli stessi prodotti possano avere un effetto dopante anche per il tennis. In questi casi non vedo perché ci debbano essere regolamenti differenti", ha aggiunto il ciclista francese.

TENNIS E CICLISMO TRA DOPING, REGOLE, ACCUSE

Sotto accusa, dunque, le infiltrazioni alla caviglia sinistra del tennista maiorchino. Che, secondo i ciclisti, sarebbero una forma di doping, cioè aumenterebbero le prestazioni dell'atleta (in questo caso avrebbero "tenuto in piedi" un giocatore che altrimenti andrebbe in giro in stampelle, fino a portarlo a vincere uno dei tornei più prestigiosi al mondo).

I controlli anti doping sui tennisti vengono svolti su campioni di urine (e non di sangue). E le regole sono dettate dall'ITF, che, in collaborazione con ATP e WTA, ha stilato il TADP, Tennis Anti Doping Programme, che segue i dettami della WADA, l'agenzia mondiale anti doping. Nadal ha fatto ricorso ai farmaci dopo il torneo francese e questa pratica è normata come TUE, trattamento per uso terapeutico: ai tennisti è concesso un permesso temporaneo per assumere una determinata sostanza per la cura di patologie o infortuni.

I casi di doping nel tennis, in realtà, sono stati diversi nella storia della disciplina. Uno dei più illustri è stato quello di Maria Sharapova che aveva utilizzato il Meldonium, un farmaco che secondo uno studio del Drug Testing And Analysis Journal migliora in modo sensibile la resistenza alla fatica di un atleta e la sua capacità di recupero. La tennista russa era risultata positiva pochi mesi dopo che il Meldonium era stato estromesso dalla lista dei farmaci consentiti.

Il ciclismo, dal canto suo, è ugualmente uno sport che è stato toccato, possiamo dire "macchiato" da casi di utilizzo di sostanze dopanti che hanno fatto scalpore perché hanno riguardato grandi campioni di questa disciplina (uno su tutti, Lance Armstrong). Quello che i ciclisti francesi hanno chiesto con le loro dichiarazioni, in realtà, è solo una parità nel regolamento: le parole di Pinot e Martin, forse, sono anche il segnale di un cambio di mentalità importante che riguarda il mondo dello sport moderno e che vede nell'utilizzo diffuso dei farmaci una pratica ai limiti e comunque poco rispettosa del benessere degli atleti e del concetto più vero di sport.

I video di Men's Health

Guarda tutti i video di Men's Health >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

12 esercizi per il tuo workout in spiaggia

Se sei in vacanza al mare, sfrutta gli elementi che hai a disposizione per un workout all’aria aperta divertente e allenante.

12 esercizi per il tuo workout in spiaggia

02 July 2022

Tre esercizi per risvegliare i glutei "pigri"

Prova questo programma di attivazione pre-workout per risvegliare i glutei impigriti da una giornata trascorsa alla scrivania o al volante di un'auto.

Tre esercizi per risvegliare i glutei

01 July 2022

5 consigli per provare il nuoto in acque libere

Vuoi spezzare la monotonia della vasca e sperimentare il nuoto outdoor? Ecco come fare.

5 consigli per provare il nuoto in acque libere

30 June 2022

Finisher bruciagrassi con palla medica e corda

10 minuti di pura energia con soli due attrezzi per chiudere in bellezza il tuo allenamento: prova questo finisher bruciagrassi con palla medica e corda.

Finisher bruciagrassi con palla medica e corda

29 June 2022

Tzimbar Race della Lessinia, corri e sfida le tradizioni cimbre

Tre percorsi trail tra i quali la versione Original con 4 prove cimbre da completare prima dell’arrivo. A luglio in Lessinia si celebra la montagna e la tradizione: metti alla prova velocità, forza e intelligenza

Tzimbar Race della Lessinia, corri e sfida le tradizioni cimbre

27 June 2022

10 canzoni italiane che ti danno la carica durante l'allenamento

Ascoltare il testo di alcune canzoni, non per forza ritmate, aiuta a concentrarsi, non mollare e raggiungere i propri obiettivi

10 canzoni italiane che ti danno la carica durante l'allenamento

27 June 2022

Come avere addominali perfetti, seguendo i consigli del coach delle star di Hollywood

Il personal trainer delle star rivela le sue 3 regole infallibili per cambiare il tuo fisico

Come avere addominali perfetti, seguendo i consigli del coach delle star di Hollywood

22 June 2022

8 consigli per correre sulla sabbia nel modo giusto

Non appena arrivato al mare ti viene voglia di allenarti e correre in spiaggia? Farlo sulla sabbia, soprattutto se non si è abituati, richiede molta più attenzione rispetto a strada o sentieri. Scopri come fare seguendo i consigli degli esperti...

8 consigli per correre sulla sabbia nel modo giusto

22 June 2022

Elisabetta Canalis campionessa di kickboxing: aggiungi anche tu un po’ di boxe al tuo allenamento

Elisabetta Canalis ha vinto il suo primo match di kickboxing e, come lei, tanti altri Vip si sono appassionati agli sport da combattimento: aggiorna il tuo workout con tre esercizi full-body ispirati alla boxe

Elisabetta Canalis campionessa di kickboxing: aggiungi anche tu un po’ di boxe al tuo allenamento

21 June 2022

Giornata mondiale dello Yoga: 5 buoni motivi per praticare Yoga

In occasione della Giornata mondiale dello Yoga che il 21 giugno celebra questa pratica millenaria, ti diamo 5 buoni motivi per cui dovresti provare anche tu (se ancora non lo hai fatto)

Giornata mondiale dello Yoga: 5 buoni motivi per praticare Yoga

20 June 2022

SALUTE