di Corrado Montrasi
- 23 January 2020

Perché i calciatori famosi ora si trasferiscono in Italia?

Cosa si nasconde dietro alla preferenza manifesta di molti calciatori per l'Italia? Si tratta solo di buon cibo e clima? Questo in parte, perché il vero motivo...

Perché da un po’ di tempo a questa parte c’è un esodo di calciatori famosi e affermati (e con stipendi cospicui) che scelgono l’Italia come luogo di lavoro? Non certamente per motivi solamente calcistici, visto che da parecchio tempo nessuna squadra italiana vince la Champions League, né altre competizioni internazionali di prestigio.

Forse per il buon cibo, il clima e la cultura/arte? Sì, ma si potrebbe obiettare che il clima e il cibo buono, così come l'arte sono sempre stati una tipicità italiana.

Per un particolare momento favorevole per la vita, o per la crescita del paese? Ni. L’unica attrattiva sembra essere la moda - vedi alla voce “mogli di calciatori” - e questo vale in particolare per le piazze di Milano, Roma e Firenze. Perché allora i vari de Ligt, Ibrahimovic, Lukaku, Fonseca (allenatore della Roma), Ribery, Godin, Rabiot, Ramsey, Leao, Hernandez, Rebic, Lozano, Llorente, Darmian, Smalling, Mkhitaryan e non ultimo il recentissimo arrivo di Ashley Young (e il probabile arrivo di Eriksen all’Inter) traslocano in Italia?

Il motivo c’è e si chiama “costo dello stipendio dello sportivo”. Infatti vi è una norma del “decreto crescita” che rende molto più conveniente per le squadre di calcio italiane pagare lo stipendio ai calciatori appena acquistati dall’estero. Per gli sportivi il governo ha infatti previsto una deroga che alza il reddito imponibile al 50 per cento, a patto che il lavoratore debba mantenere la residenza in Italia per almeno due anni. In caso contrario deve versare le tasse risparmiate.

Comunque da sempre, i procuratori, trattano con le società lo stipendio netto, ma con queste modifiche è chiaro che sono le società a risparmiare (su uno stipendio di fascia alta tipo 8 milioni netti annui, una società risparmia circa il 29%).

Dunque il cerchio si chiude: cibo, clima, moda e naturalmente... ”economics”!

© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Six pack: tutte le regole e gli errori da evitare

Six pack: tutte le regole e gli errori da evitare

05 July 2020

Workout: 10 trucchi anti-noia

Workout: 10 trucchi anti-noia

30 June 2020

6 ragioni per cui non perdi peso

6 ragioni per cui non perdi peso

28 June 2020

Tutti i segreti della creatina

Tutti i segreti della creatina

25 June 2020

Cosa mangiare e quando per migliorare la resistenza

Cosa mangiare e quando per migliorare la resistenza

24 June 2020

Il workout più efficace: sfatiamo i falsi miti

Il workout più efficace: sfatiamo i falsi miti

16 June 2020

Cinque regole d'oro per esaltare il tuo six-pack

Cinque regole d'oro per esaltare il tuo six-pack

12 June 2020

12 minuti ad alta intensità, per un workout completo

12 minuti ad alta intensità, per un workout completo

10 June 2020

Proteine: le 10 verità

Proteine: le 10 verità

09 June 2020

10 dritte per aumentare la massa senza ingrassare

10 dritte per aumentare la massa senza ingrassare

07 June 2020

SALUTE