a cura della Redazione - 30 luglio 2019

Il vademecum della partenza intelligente

Non basta indovinare l'orario di partenza, per evitare viaggi da incubo bisogna anche essere ben organizzati. Ecco allora qualche regola che vale la pena seguire prima di partire.

1 di 2

Per andare tranquilli in vacanza non basta partire alle 3 di notte del mercoledì evitando i giorni da bollino rosso e le ore più calde. Le vere partenze intelligenti tengono conto di tanti fattori. Quali? Co.RA., leader Automotive per l’accessorio e il ricambio, ha stilato un decalogo di cosa controllare prima di partire, per godersi un vero viaggio in relax fino a destinazione.

  1. Gomme: sono ancora quelle invernali? La pressione è corretta? Il battistrada è usurato e sembra più quello di una slick che di una gomma stradale?
  2. Batteria: controllate che sia carica e, soprattutto, che tenga la carica. Se ha più di tre anni valutate se non è il caso di cambiarla.
  3. Tergicristallo: le spazzole funzionano ancora o sono lì per bellezza? Nessuno si augura di beccare l’acqua ma nel caso, meglio avere i tergi che funzionano come si deve.
  4. Luci: controllate che funzionino tutte. Anche quelle malefiche della retro, di cui si accorge sempre e solo il poliziotto di turno.
  5. Climatizzatore: controllate che funzioni e verificate la quantità di gas del compressore. Onde evitare di trovarvi in coda sotto il sole con il clima che dà forfait.
  1. Kit pronto soccorso, triangolo, giubbetto, cavi avviamento di emergenza, tanica di scorta, torcia: avete tutto? Non servirà ma è sempre meglio averlo. È un po’ come l’ombrello: se te lo porti in giro stai sicuro che non piove…
  2. Documenti auto: controllate che ci siano tutti e che siano in regola.
  3. Patente: ce l’avete dietro o è rimasta nel cassetto di casa? Verificate anche che sia valida: non sarebbe la prima volta che qualcuno va in giro con la patente scaduta senza saperlo…
  4. Carico: occhio ai carichi sporgenti e fuori legge (come quelli che spuntano dai lati del veicolo) e distribuite bene i pesi per non sbilanciare troppo la macchina.
  5. Frigorifero: se il viaggio è lungo valutate l’idea di un frigo portatile. Meglio se collegabile anche all’accendisigari oltre che alla normale presa elettrica. Ovviamente accendetelo per tempo in modo che sia fresco alla partenza.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Si fa presto a dire in sella!

Si fa presto a dire in sella!

19 agosto 2019

Six-pack: 6 dritte extra

Six-pack: 6 dritte extra

18 agosto 2019

I tuoi 5 muscoli segreti

I tuoi 5 muscoli segreti

16 agosto 2019

Treadmill, i super trucchi

Treadmill, i super trucchi

14 agosto 2019

Come scegliere la bici giusta

Come scegliere la bici giusta

12 agosto 2019

Nicolas vuole andare... oltre il limite!

Nicolas vuole andare... oltre il limite!

09 agosto 2019

Creatina: le risposte ai vostri dubbi

Creatina: le risposte ai vostri dubbi

09 agosto 2019

L’allenamento che ti fa mangiare di meno

L’allenamento che ti fa mangiare di meno

08 agosto 2019

Preparati per un triathlon olimpico

Preparati per un triathlon olimpico

05 agosto 2019

Due workout al tempo di uno

Due workout al tempo di uno

04 agosto 2019

SALUTE