I 4 movimenti base di ogni workout

Quattro esercizi base per rinfrescare la tecnica e mantenere allenati tutti i gruppi muscolari: bastano pochi attrezzi, sono facili da eseguire, e, soprattutto, efficaci.

Foto Getty Images

1 di 4

Per evitare di stressare i muscoli dopo un lungo periodo di sedentarietà o comunque di attività ridotta è meglio concentrarsi sulle ripetute piuttosto che sui pesi, con una grande attenzione alla precisione dei movimenti. Inoltre, se fatta correttamente, la strict press perfezionerà la tua tecnica di sollevamento e allenerà tutta la parte superiore del tuo fisico, mettendoti anche al riparo da scomodi infortuni.

Preparati per il sollevamento poggiando il bilanciere all’altezza delle clavicole. Tieni un’impugnatura larga afferrando l’asta da sotto con le mani in corrispondenza delle spalle, poi stringi le clavicole e tieni contratti glutei e addome. Spingi il bilanciere verso l’altro senza mai piegare la schiena e senza aiutarti con le gambe, che devono rimanere ben tese. Raggiungi la massima estensione delle braccia e contrai bene i tricipiti nel movimento. Una volta in cima, fai un respiro profondo e torna lentamente alla posizione di partenza. Ripeti

Erano già fondamentali prima, ma con il lockdown degli ultimi mesi, che ci ha costretti a una sedentarietà forzata, sono diventati indispensabili. Oltre a potenziare i muscoli della schiena, dove sviluppi buona parte della tua potenza fisica, aiutano a correggere i problemi di postura aggravati dalla quarantena o dal lavoro sedentario, davanti a un monitor o con il cellulare in mano. Infine, i pull up sono anche semplici e sicuri, bastano una sbarra e la giusta dose di attenzione ai movimenti.

Distendi le braccia verso l’alto. Tieni le mani distanti tra loro ma non troppo: basta che siano in corrispondenza delle spalle (allargarle di più mette sotto sforzo le articolazioni senza il minimo beneficio per la muscolatura). Quando sei pronto, appenditi alla sbarra e tieni contratti core e bacino. Contrai le scapole e spingi con i gomiti verso il basso mentre porti il mento al di sopra della sbarra: questa semplice trazione è fondamentale per imparare a controllare il peso del corpo e ti permette di raggiungere i migliori risultati in termini di sviluppo muscolare. Quando il mento è al di sopra della sbarra, torna lentamente alla posizione di partenza e ripeti.

Lo squat non è soltanto l’esercizio perfetto per potenziare i quadricipiti ma un vero e proprio elisir di forma fisica per tutti i movimenti della tua giornata.

Afferra il bilanciere sopra le spalle, ritrai le scapole e contrai il core. Comincia a scendere contraendo i fianchi e spingendo indietro i glutei: per regolare bene il movimento, immagina che ti stai sedendo su una scatola invece di accucciarti semplicemente a terra. Guarda sempre dritto di fronte a te e assicurati di avere il torso dritto per non perdere l’equilibrio. Continua ad abbassarti finché le cosce non sono parallele al terreno. Le ginocchia devono rimanere sempre allineate con i piedi e il peso deve poggiare soprattutto sopra le caviglie. Quando sei pronto, respira, spingi in avanti con i fianchi contraendo i glutei e torna alla posizione di partenza.

Lo stacco da terra, cioè la prima parte del deadlift, è fondamentale sia per una buona esecuzione dell’esercizio completo sia per un corretto sviluppo delle gambe e dei fianchi. Con l’hip hinge, eseguibile con un semplice bilanciere e con pesi ridotti, puoi perfezionare la tua tecnica e allenarti magnificamente senza correre il minimo rischio.

Piega le ginocchia e afferra l’asta del bilanciere: i fianchi devono essere poco più in basso delle spalle e il tuo peso deve poggiare interamente sulle caviglie. Fissa lo sguardo dritto di fronte a te, contrai le scapole e tieni le braccia ben tese. Quando sei pronto fai un bel respiro, contrai il core e inizia a sollevare. Se i glutei e le gambe stanno facendo il grosso della fatica, allora stai andando bene. Quando sei in piedi, respira ancora e contrai bene i Perfeziona glutei. Quando ritorni alla posizione di la tecnica partenza, assicurati di non incurvare e rafforza mai la schiena e di non allontanarla i muscoli mai troppo dalle ginocchia. Cerca di lavorare con poco più della metà del peso massimo che riusciresti a sollevare, così da concentrarti sulla forma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Il workout perfetto per il tuo cuore

Le ultime ricerche hanno dimostrato che il tipo di allenamento che scegli ha un impatto incredibile sullo sviluppo e la salute del tuo cuore: ecco l’allenamento perfetto per trasformarlo in una macchina infallibile

Il workout perfetto per il tuo cuore

15 April 2021

Dimentica i dolori. Il workout per diventare più flessibili

Oggi più che mai hai bisogno di mantenere i muscoli e allo stesso tempo di sviluppare una maggior flessibilità. Fallo con questo workout: ti bastano un manubrio e una sedia

Dimentica i dolori. Il workout per diventare più flessibili

12 April 2021

Più muscoli in 5 step

Alternando alzate e cardio-training ad alta intensità ottieni in breve tempo un fisico snello, asciutto e con muscoli perfettamente definiti.
Più muscoli in 5 step

06 April 2021

HIIT o LISS? Scegli il ritmo giusto

Non sai se dovresti andare più forte o più piano? Usa questa guida per scegliere la velocità giusta per te.

HIIT o LISS? Scegli il ritmo giusto

04 April 2021

3 nuovi cardio-training

I migliori programmi d'allenamento intensivo per tenere in forma il cuore, bruciare il grasso e migliorare la tua forma fisica
3 nuovi cardio-training

30 March 2021

Running: non basta un'alta potenza aerobica per una buona prestazione

La quantità di ossigeno che il tuo corpo può utilizzare è solo uno dei fattori che determinano le tue prestazioni.

Running: non basta un'alta potenza aerobica per una buona prestazione

26 March 2021

Come usare il foam roller per preparare i muscoli al workout

Alcuni esercizi per migliorare flessibilità e recupero prima e dopo il tuo workout.

Come usare il foam roller per preparare i muscoli al workout

21 March 2021

Addominali scolpiti con il metodo Tabata

Tre circuiti, quattro serie ciascuno: ce la fai?

Addominali scolpiti con il metodo Tabata

17 March 2021

Svegliati con il piede giusto

Un workout mattutino per darti subito la carica, migliorare la memoria a breve termine e aiutarti a regolarizzare il sonno.

Svegliati con il piede giusto

08 March 2021

Bastano 4 minuti per ritrovare la forma con il metodo Tabata

Sono allenamenti brevi ma super intensi. Bastano pochi minuti per migliorare sia la forza aerobica che quella anaerobica.

Bastano 4 minuti per ritrovare la forma con il metodo Tabata

07 March 2021

SALUTE