08 novembre 2016

Movember: un novembre “coi baffi” per la salute al maschile

Partecipa anche tu alla campagna di Movember e sostieni la lotta contro i tumori sui social con uno scatto di stile. #adottaunbaffo 

AdottaUnBaffo: la campagna di prevenzione

Di barbe ne vediamo ormai di tutti i tipi e ovunque. Ma novembre è il mese giusto per sperimentare il gusto di indossare un bel paio di baffi. Già, perché novembre è “Movember”: il periodo in cui gli uomini accettano la sfida di farsi crescere i baffi per la prevenzione della salute al maschile. AdottaUnRagazzo.it, la piattaforma on-line dove sono le donne a scegliere, ha colto la palla al balzo e, in collaborazione con LILT Milano (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), ha organizzato “AdottaUnBaffo per la prevenzione”. Partecipare è facile. Basta farsi crescere un bel paio di baffi, postare una foto del proprio viso (anche “in progress”) sui propri profili Instagram e Facebook con l’hashtag #adottaunbaffo e corredarla con 5 “nomination”, senza dimenticare di effettuare, contestualmente, una donazione alla LILT.

AdottaUnBaffo: il concorso sui social

AdottaUnRagazzo selezionerà, ogni settimana, i mustacchi più stilosi e, a fine novembre stilerà la classifica dei 10 top-moustaches che riceveranno un premio. Ma non è finita. Chi è a Milano, nel corso di EICMA2016 - Settimana della Moto potrà andare al quartiere Isola dove in alcuni locali, tra cui il Frida, il Nordest Caffè e il Beershow, troverà le postazioni LILT e potrà “offrire una birra a Movember”, donando quindi il corrispettivo di una birra. Gli altri potranno organizzare un MO’Party a casa, in un pub ecc. sempre all’insegna di “AdottaUnBaffo per la prevenzione”.

AdottaUnBaffo: i consigli per partecipare

Passiamo ai consigli pratici. Come orizzontarsi per scegliere, tra le tante fogge di pelo facciale, quella più adatta? Ci siamo fatti guidare nella grande foresta del pelo facciale da Fausto Colombo, “bearded model” di Milano trapiantato a Zurigo, che di baffi se ne intende e non poco. “Innanzitutto -  ci ha detto - pensate a chi siete e al vostro carattere. Il baffo è da sempre uno strumento fortissimo di comunicazione. Indica potere e autorità (pensate a Stalin o alle teste coronate del primo ‘900), genio e sregolatezza (da Dalì in poi), testosterone allo stato puro (da Freddy Mercury a Jimi Hendrix) ecc. Comunque, una volta scelto il baffo che vi corrisponde, mettete mano a forbicine per modellare, accorciare ecc. Ma datemi retta, se non avete dimestichezza, affidatevi alle mani di un bravo barbiere: è un’esperienza di grande piacere al maschile”.

Ma quali sono i modelli più noti? Sfoglia la gallery, scopri le proposte di Fausto Colombo e trova il moustache-style più adatto a te!

Crediti foto Fausto Colombo: ​Oliver Baer
© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Push-up: le varianti

Push-up: le varianti

20 febbraio 2020

Più muscoli: 14 nuovi esercizi

Più muscoli: 14 nuovi esercizi

16 febbraio 2020

Pesi: 4 segnali che stai esagerando

Pesi: 4 segnali che stai esagerando

12 febbraio 2020

Come velocizzare il metabolismo e perdere peso

Come velocizzare il metabolismo e perdere peso

09 febbraio 2020

Obiettivo pettorali

Obiettivo pettorali

07 febbraio 2020

Tira i tuoi addominali

Tira i tuoi addominali

03 febbraio 2020

Functional training - il circuito power

Functional training - il circuito power

27 gennaio 2020

Ritrova la forma con questo circuito di Functional Training

Ritrova la forma con questo circuito di Functional Training

20 gennaio 2020

Super addominali in sette passi

Super addominali in sette passi

12 gennaio 2020

Dolore cronico e genetica

Dolore cronico e genetica

08 gennaio 2020

SALUTE