a cura della Redazione - 27 giugno 2019

L’ora ideale

C’è un momento giusto per fare ogni cosa. Scopri qual è e sarai più produttivo.

1 di 2

Ore 7: scrivi le presentazioni
Secondo una ricerca condotta dall’Istituto Net Future, la maggioranza degli uomini d’affari statunitensi afferma di riuscire a pensare più chiaramente nelle prime ore del mattino. Impostare quella presentazione di Power Point che ti preoccupa tanto prima di colazione potrebbe essere un’ottima idea.

Ore 10: si va in riunione
Vuoi che gli incontri con il tuo gruppo di lavoro siano più produttivi? Non fissarli all’ora di pranzo, ma in mattinata. Gli scienziati dell’Università di Lubecca sostengono che è quella la fascia oraria in cui si è più creativi.

Ore 12: si flirta
L’Istituto Italiano di Gestalt ha scoperto che flirtare con una collega al distributore dell’acqua o alla macchinetta del caffè può aiutare a tenere a bada lo stress e a ridurre l’ansia indotta dal lavoro. Purché la donna che corteggi non sia la figlia del tuo capo, ovviamente.

Ore 14: si gioca
Finalmente puoi goderti una partitella di solitario in ufficio, subito dopo pausa, senza troppi sensi di colpa. Uno studio dell’Università di Utrecht ha scoperto che sottrarre qualche minuto al lavoro per giocare al computer costituisce una pausa salutare per il tuo cervello. Allontanandosi momentaneamente da compiti più complessi e gravosi, la tua mente riuscirà a ricaricarsi, incrementando la produttività e la soddisfazione sul lavoro.

Ore 16: pausa caffè
Una ricerca ha scoperto che l’80% delle persone beve una tazza di caffè appena sveglio oppure entro la metà della mattinata, quando il livello di stress raggiunge il suo picco. Se tuttavia postponi la pausa a pomeriggio inoltrato, potrai contare su una carica di energia extra fino all’ora di staccare e ti tornare a casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Quando, quanto, come e perché: tutto ciò che devi sapere sulla creatina

Quando, quanto, come e perché: tutto ciò che devi sapere sulla creatina

20 settembre 2019

La leg press previene l'infarto: garantisce la scienza

La leg press previene l'infarto: garantisce la scienza

19 settembre 2019

Speed hiking, camminare in montagna non è mai stato così entusiasmante

Speed hiking, camminare in montagna non è mai stato così entusiasmante

17 settembre 2019

Il monitoraggio avanzato della performance

Il monitoraggio avanzato della performance

16 settembre 2019

Guida: come eseguire le serie d'allenamento

Guida: come eseguire le serie d'allenamento

16 settembre 2019

Il lavoro agli elastici per rinforzare la parte alta del petto

Il lavoro agli elastici per rinforzare la parte alta del petto

13 settembre 2019

Il body come seconda pelle: quali caratteristiche deve avere?

Il body come seconda pelle: quali caratteristiche deve avere?

09 settembre 2019

Stretching salva-schiena

Stretching salva-schiena

09 settembre 2019

Tricipiti a prova di errore

Tricipiti a prova di errore

05 settembre 2019

Come scegliere la muta

Come scegliere la muta

02 settembre 2019

SALUTE