11 gennaio 2018

La palestra perfetta 2

La palestra è come una relazione: se funziona è meravigliosa, ma se ha qualche problema non ti farà felice e ci metterai un bel po’ di tempo per cambiare.

La tua palestra ti rende migliore? Se la risposta è no, fermati a riflettere. Il punto di partenza per sapere se è quella giusta è semplice: quando esci dalla tua palestra hai già voglia di tornarci? Prima di decidere se e come cambiare, e prima di sceglierne un’altra, leggi attentamente queste 10 regole. Le prime cinque le trovi qui, le altre cinque sono qui sotto.

6. Con i piedi per terra

L’errore più comune? Decidere di andarci quattro volte alla settimana e alla fine farlo una volta sola. “Suggerisco sempre di iniziare con un impegno minimo. Qualsiasi cosa in più verrà presa come un bonus”, sostiene Doech. Inoltre si può pianificare un periodo di riposo come premio, per esempio una settimana di sosta dopo un ciclo di due mesi impegnativi. A lungo termine paga. Come dicevano i nostri nonni: “chi va piano va sano e va lontano”!

7. I dettagli contano

Docce pulite con acqua calda in abbondanza, armadietti sicuri e distributori di acqua (gratis) vicino agli attrezzi sono indicativi dell’attenzione ai dettagli e della capacità di offrire un servizio completo. Magari potrebbe colpirti la parete per arrampicare, le barrette proteiche alla reception o la presenza di una spa; ma se poi non le usi non valgono niente.

8. Brucia i grassi, non i soldi

Fatti bene i conti: informati sul costo complessivo, sulla durata dell’abbonamento e sui rinnovi automatici. Le Università di Stanford e Berkeley hanno seguito per tre anni oltre 8.000 iscritti per scoprire che alla maggior parte delle persone sarebbe sufficiente un carnet da 10 ingressi piuttosto che un costoso abbonamento annuale. Non solo: lo sapevi che chi rinnova mensilmente ha il 18% di probabilità in più di rimanere iscritto oltre il primo anno rispetto a chi ha l’abbonamento annuale?

9. Macchine o manubri?

Alcune palestre hanno una miriade di attrezzi ipertecnologici che possono anche avere un bell’aspetto, ma c’è un modo migliore per fare esercizio. Come? I cari vecchi manubri, le panche, i bilancieri. Gli strumenti tradizionali insomma. Come mai allora le palestre utilizzano attrezzi sempre nuovi? Perché sono più sicuri dei pesi liberi: meno incidenti, meno infortuni, meno problemi per la palestra. Quindi sei avvisato: usa i pesi ma fallo con attenzione.

10. Calda o fredda?

Una palestra riscaldata ti sembrerà accogliente durante l’inverno, ma non ti aiuterà nei risultati. Le ricerche della University of School of Medicine di Aberdeen dimostrano che la performance dei muscoli è condizionata dalla temperatura dell’aria. Gli ambienti freddi sono i migliori per gli sforzi continuati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Obiettivo pettorali

Obiettivo pettorali

13 dicembre 2018

5 mosse divoracalorie

5 mosse divoracalorie

08 dicembre 2018

Il teenager più in forma d'Italia

Il teenager più in forma d'Italia

06 dicembre 2018

Workout salva-schiena

Workout salva-schiena

02 dicembre 2018

I trucchi per non mollare

I trucchi per non mollare

29 novembre 2018

Tre esercizi per un six-pack super veloce

Tre esercizi per un six-pack super veloce

28 novembre 2018

Potenzia i polmoni

Potenzia i polmoni

25 novembre 2018

Prova il functional training

Prova il functional training

23 novembre 2018

Sei trucchi per dimagrire

Sei trucchi per dimagrire

22 novembre 2018

Recupero senza stop

Recupero senza stop

20 novembre 2018