a cura della Redazione - 12 ottobre 2018

I benefici della birra

Vuoi un buon motivo per bere la birra? Te ne diamo 10.

1 di 11
È buona, è rinfrescante, ti aiuta a socializzare con gli amici e a scioglierti con le ragazze. Ma non solo: ecco i 10 modi in cui la birra fa bene all’organismo.
Il vino ha fama di proteggere il cuore ma la birra non è da meno.
Chi consuma una quantità moderata di birra corre il 42% di rischi in meno di soffrire di cuore rispetto a chi non la beve. L’ideale è una pinta (mezzo litro circa) con una gradazione alcolica del 5% al giorno. Se volevi una scusa per la tua birra quotidiana ora ce l’hai.
Una birra o due non ti rendono più intelligente però, secondo gli esperti, aiutano la lucidità mentale e la creatività.
Chi, da astemio, inizia a bere birra, in 4 anni vede calare significativamente il rischio di soffrire di diabete di tipo 2. La cosa strana è che se invece già bevevi birra prima e semplicemente aumenti la quantità non ottieni gli stessi effetti.
Con la birra potresti non dover mai fare i conti con i calcoli! Se bevi una bottiglia di birra al giorno il rischio di soffrire di calcoli renali, infatti, cala del 40%.
Gli studiosi non sanno bene che collegamento ci sia tra le due cose ma potrebbe dipendere dal fatto che la birra è diuretica e più vai in bagno e più mantieni puliti i reni. Potrebbe anche dipendere dal luppolo contenuto nella birra, che rallenta il rilascio di calcio dalle ossa, calcio che può essere assorbito dai reni provocando i calcoli.
Dopo una bella corsa fatti una birra per recuperare. Secondo i ricercatori spagnoli, infatti, è meglio dell’acqua perché, per assurdo, reidrata di più.
Più birra consumi più ti senti attraente. Non è solo una questione di alcol, ovvero non sei così ubriaco da vederti bello quando non lo sei. La birra ha lo stesso effetto anche quando non la bevi veramente: se sei convinto di bere una bionda (che in realtà non è alcolica) ti sentirai comunque più sicuro, intelligente e bello di prima.
Una Guinness al giorno toglie il medico di torno. La birra infatti, in particolare la lager e la stout, aumenta l’attività degli antiossidanti che impedisce la formazione della cataratta. Attenzione alla quantità però: se bevi 3 o più birre al giorno ottieni l’effetto contrario.
La pressione alta è responsabile di molti disturbi. Puoi aiutare l’organismo a combattere l’ipertensione anche bevendo la birra. Con un consumo moderato di questa bevanda infatti, si riducono le probabilità di soffrire la pressione alta rispetto a chi preferisce il vino o altri alcolici.
Uno o due birre al giorno aiutano il sistema immunitario e combattono le infezioni. Se però esageri il sistema immunitario non reagisce così bene.
Un paio di birre al giorno rafforzano le ossa. Bevendone una o due al giorno, infatti, la densità delle ossa aumenta fino al 4,5% in più rispetto agli astemi. Se però ti fai più di tre birre la densità si riduce del 5,2% (rispetto a chi non beve). Quindi, come sempre, occhio a non esagerare.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
SALUTE