a cura della Redazione - 02 dicembre 2019

HIIT o LISS? Scegli il ritmo giusto

Non sai se dovresti andare più forte o più piano? Usa questa guida per scegliere la velocità giusta per te.

Foto Getty Images

1 di 5

HIIT, acronimo che sta per High-Intensity Interval Training. Ovvero sforzi brevi ma molto intensi seguiti da periodi di recupero.

LISS, acronimo che sta per Low-Intensity Steady State. Ovvero attività cardio lenta ma costante e di lunga durata.

IL PREVIDENTE

Vuoi perdere qualche chilo ma sai bene che non sarai giovane per sempre, quindi vuoi allenarti anche per restare in salute e per allungare la tua aspettativa di vita.

Il metodo LISS

La conferma

Uno studio della Brigham Young University ha scoperto che la corsa lenta per 30 minuti al giorno è il modo più efficace per allungarti la vita. In media chi fa jogging vive 9 anni più di chi non corre.

L’orologio è il tuo incubo. Hai sempre mille cose da fare e quindi arrivi sempre in ritardo. Perché semplicemente la tua vita è troppo frenetica. Cerchi di bruciare il massimo nel minimo tempo possibile.

Il metodo HIIT

La conferma

Le sessioni di allenamento brevi e intense ti permettono di continuare a bruciare calorie anche quando hai finito il workout. Con 15 minuti di esercizi HIIT al giorno puoi ridurre il 5 per cento del grasso corporeo in soli 45 giorni.

Il lavoratore sempre sotto stress è troppo impegnato per pensare al suo six pack. Quello che gli serve è rilassarsi quanto basta per non impazzire e per avere la lucidità necessaria per finire i suoi report.

Il metodo LISS

La conferma

Ansia e stress nel ventunesimo secolo sono nostri compagni costanti ma basta fare jogging per rilassarsi almeno un poco. Secondo la pubblicazione Frontiers in Psychiatry esiste una correlazione tra l’esercizio aerobico e una riduzione dei problemi di salute mentale.

È l’appassionato di maratona che, nonostante l’impegno e i chilometri macinati ogni settimana, non riesce a migliorare il suo tempo. Vorrebbe finalmente battere il suo Personal Best.

Il metodo HIIT

La conferma

La University del Western Ontario ha scoperto che sei settimane di interval training permettono di aumentare il VO2 Max e di abbassare i tempi nella corsa molto più dell’allenamento endurance. Quindi vai più forte e allenati meno.

Sai che il jogging ti fa bene ma è noioso. Ma ti hanno detto che se ti impegni e vai forte bruci più calorie e ti rimetti in forma prima.

Il metodo LISS

La conferma

Inizia piano. Uno studio dell’American Journal of Medicine ha riportato in un neofita dell’HHIT un caso di rabdomiolisi, una condizione dolorosa di solito associata ai soldati in fase di addestramento intenso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Ritrova la forma con questo circuito di Functional Training

Ritrova la forma con questo circuito di Functional Training

20 gennaio 2020

Super addominali in sette passi

Super addominali in sette passi

12 gennaio 2020

Dolore cronico e genetica

Dolore cronico e genetica

08 gennaio 2020

Vuoi farti i muscoli? Usa il cervello

Vuoi farti i muscoli? Usa il cervello

08 gennaio 2020

Via la pancia una volta per tutte! Dalla dieta agli esercizi per un six-pack invidiabile

Via la pancia una volta per tutte! Dalla dieta agli esercizi per un six-pack invidiabile

02 gennaio 2020

Il miglior workout: allenamento completo, motivazione al top e gli errori da evitare

Il miglior workout: allenamento completo, motivazione al top e gli errori da evitare

30 dicembre 2019

Fall Series Throwdown: 600 crossfitter si sfidano a colpi di WOD

Fall Series Throwdown: 600 crossfitter si sfidano a colpi di WOD

23 dicembre 2019

Lavora al rematore per rafforzare braccia e dorsali

Lavora al rematore per rafforzare braccia e dorsali

20 dicembre 2019

Cosa s'intende per cardio fitness

Cosa s'intende per cardio fitness

19 dicembre 2019

Il mito del workout espresso

Il mito del workout espresso

18 dicembre 2019

SALUTE