Giornata della Terra, sport e sostenibilità ambientale: siamo davvero consapevoli?

Oggi tutto il mondo celebra l'Earth Day: e se pensi che lo sport sia una delle forme più auliche di vicinanza dell'uomo alla natura, forse devi dare un occhio qui...

Foto: Getty Images

Cosa c’è di più naturale e amico dell’ambiente se non lo sport? Ogni anno, il 22 aprile, tutto il mondo celebra la Giornata della Terra, l’Earth Day. E per tutti noi che facciamo sport, sudando di corsa, oppure in sella a una bicicletta, viene quasi naturale pensare che lo sport sia l’emblema della vicinanza dell’uomo alla natura.

Lo sport è universalmente considerato un’attività green, che non crea danni alla Terra, o in modo minore rispetto ad altre attività. Le cose che inquinano sono altre e di altri: una sigaretta buttata per terra, uno pneumatico a bordo strada, la confezione del gelato abbandonata in riva al mare.

Siamo sicuri però che gli sportivi in questa giornata possano avere la coscienza davvero a posto? È possibile parlare di sport a 360 gradi come sinonimo di sostenibilità ambientale?

Giornata della Terra: tutti gli sport sono davvero sostenibili?

Pensiamo, ad esempio, allo sport invernale più amato da tutti: lo sci. In Italia, ogni anno, quasi 5 milioni di appassionati scelgono di passare qualche giorno sciando in montagna. Ma lo sci, specialmente quello praticato sulle piste da discesa, non è di certo uno sport ecologico. Da sempre si polemizza sul disboscamento dei versanti delle montagne per fare spazio a nuove piste.

Per non parlare dell’innevamento artificiale: il movimento ambientalista Mountain Wilderness, ha calcolato che per ricoprire un ettaro di pista per un’intera stagione sciistica occorrono oltre 4.000 metri cubi d’acqua, lo stesso quantitativo che usa un milione e mezzo di persone in un anno.

In questo momento storico in cui ci viene chiesto di ridurre riscaldamenti e aria condizionata, le palestre rischiano di tornare sotto i riflettori: templi del fitness, caldi d’inverno e freschi d’estate sono fondamentali per tenersi in forma nella società moderna. Ma anche loro hanno un costo per la Terra. Bisogna considerare l’enorme consumo energetico di ogni palestra.

Un tapis roulant utilizza in media 600-700 watt di energia: l’equivalente di ben 50 lampadine fluorescenti compatte lasciate accese per tutta la durata della corsa. Con due ore alla settimana di allenamento si arriva ad emettere, in un anno, 50 chili di anidride carbonica. Il vero nemico dentro le palestre, è il condizionatore: creare il clima interno ideale, per praticare sport indipendentemente dalla temperatura esterna genera grande inquinamento. Un condizionatore di classe energetica più bassa, ad esempio A, può arrivare a consumare in un anno quasi 900 kWh ed emettere circa 280 chili di CO2.

Foto: Getty Images

Il peggior nemico della Terra (e dello sport)

Il peggior nemico del pianeta è però la maleducazione: dopo una maratona vengono raccolti, in media, dalle 4 alle 7 tonnellate di rifiuti solidi urbani. Troppo spesso anche tra i ciclisti c’è il mal costume di gettare a bordo strada le confezioni di gel e barrette.

Gli sportivi, che fanno sport respirando a pieni polmoni l’aria inquinata delle nostre città, dovrebbero celebrare ogni giorno la Giornata della Terra.

I video di Men's Health

Guarda tutti i video di Men's Health >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

L'allenamento di Chris Hemsworth: ecco un nuovo workout da supereroe

Un workout per scolpire la parte superiore del corpo in vista dell'estate: 5 esercizi, 10 round, sei pronto a iniziare?

L'allenamento di Chris Hemsworth: ecco un nuovo workout da supereroe

20 May 2022

Fare sport aiuta a gestire lo stress; ovvero, più facciamo attività fisica, più siamo felici

Stress e ansia fanno parte della vita quotidiana di ognuno di noi. Non lasciarti schiacciare da quella spiacevole sensazione che ti stringe la gola. Lo sport e l’attività fisica in generale possono essere una soluzione, lo dice questo recente studio promosso da Asics

Fare sport aiuta a gestire lo stress; ovvero, più facciamo attività fisica, più siamo felici

19 May 2022

Strada o tapis roulant? L'importante è correre!

Se sei tra quelli che si chiedono sempre se sia meglio correre sul nastro indoor oppure all'aperto, sappi che gli studi scientifici dicono che le due modalità non sono poi così differenti...

Strada o tapis roulant? L'importante è correre!

17 May 2022

Allena forza, coordinazione e resistenza con il calisthenics

Un allenamento trasversale che ha origini antiche ma è ancora oggi capace di affascinare tanti appassionati grazie alle possibili varianti, utili se vuoi dare una scossa al tuo workout

Allena forza, coordinazione e resistenza con il calisthenics

13 May 2022

La top 5 five dei trend del fitness per rimetterti in forma per l'estate

Dal Digital Nordic Walking al Cross Cardio Mobility: gli allenamenti del futuro, in realtà, sono già qui. Te li presentiamo perché tu possa prendere spunto per la remise en forme estiva

La top 5 five dei trend del fitness per rimetterti in forma per l'estate

12 May 2022

Molveno X-Warrior, in 600 da tutta Europa pronti a sfidare la natura

Correre, saltare, scalare, strisciare, guadare: i guerrieri sono pronti "combattere" contro la natura e la sua forza in questo fine settimana (14 e 15 maggio) in una delle gare di endurance estremo più dure al mondo di scena sul Lago di Molveno

Molveno X-Warrior, in 600 da tutta Europa pronti a sfidare la natura

11 May 2022

I 5 migliori esercizi per le braccia

Tricipiti d’acciaio in vista dell’estate? Lascia perdere movimenti stravaganti e alla moda, stai sul classico con questi cinque esercizi

I 5 migliori esercizi per le braccia

10 May 2022

Allenamenti, muscoli, dieta: tutti i segreti di Carlos Alcaraz

Il baby prodigio spagnolo è considerato l'erede di Nadal e ha appena vinto il Masters 1000 di Madrid: il successo è frutto di allenamenti mirati, determinazione e di una dieta rigida, come ha raccontato a Men's Health

Allenamenti, muscoli, dieta: tutti i segreti di Carlos Alcaraz

09 May 2022

Allenamento outdoor, prova con un tronco di albero

Squat, spalle e salti: ti basta un tronco di legno per un allenamento funzionale all'aria aperta

Allenamento outdoor, prova con un tronco di albero

05 May 2022

Come scegliere la scarpa da running giusta?

Come si sceglie la scarpa da running giusta? Quali errori non si devono commettere nelle prove e nei test? Prima di tornare a correre, dai un occhio qui

Come scegliere la scarpa da running giusta?

04 May 2022

SALUTE