a cura della Redazione - 02 novembre 2019

Sfrutta il freddo e brucia più calorie

Come fare tesoro dell’arrivo della brutta stagione e approfittarne per bruciare più calorie con questi workout.

1 di 5

Vuoi aumentare la tua resistenza e passare un inverno più felice? Allenati al freddo.

Di solito l’inverno è la stagione in cui si mette su ciccia. In parte perché le temperature basse spingono a cercare cibi più grassi ed energetici. Se però lavori al freddo, brucerai più calorie, perché il corpo richiederà più energia per restare caldo.

Se in particolare vuoi buttare giù la pancia, salta con la corda tutte le mattine. Dopo un breve riscaldamento eseguito ruotando braccia e gambe, salta quanto più velocemente puoi per un minuto. Fai una pausa di 30 secondi e riprendi a saltare. Ripetendo la sequenza dai 10 ai 20 minuti, comincerai a bruciare le riserve di grasso, quelle più ostinate da eliminare.

Quando le giornate si accorciano, il nostro cervello produce una quantità inferiore di quelle sostanze che ci mettono di buonumore. Fare attività cardio con regolarità compensa lo squilibrio perché stimola la produzione di serotonina, un antidepressivo naturale molto più potente dei principi contenuti nei farmaci.

Programma un circuito cardio di mezz’ora che alterni squat con salto, flessioni, shuttle-run e, se la barra non è gelata, dei chin-up. È importante che ti ponga degli obiettivi che rappresentino una sfida, ma che siano allo stesso tempo raggiungibili e ti diano piena soddisfazione una volta raggiunti. Comincia con 2 serie da 10 ripetizioni e vai aumentandole con il passare delle settimane.

Rocky Balboa ci aveva visto giusto: correre al freddo aumenta la resistenza. Una ricerca americana ha per altro dimostrato che la temperatura ideale per correre una maratona è 5 °C. Temperature superiori vedono un netto peggioramento delle prestazioni generali.

Non è necessario trasformarsi un guerriero artico che corre per ore sfidando venti gelidi e pioggia battente. Basta alternare giornate in cui corri un’ora al 65/75% del tuo battito cardiaco massimo, a corse di mezz’ora in cui spingi fino all’85/90% del tuo limite.

Quando corri al freddo ti viene il fiato corto? È una cosa buona perché spinge il corpo a usare l’ossigeno in modo più efficiente. Una ricerca della Northern Arizona University ha dimostrato che allenarsi con costanza al freddo fa aumentare la tua velocità di quasi il 30%.

Prova il fartlek, un tipo di allenamento cardiovascolare inventato dagli svedesi, che senza dubbio di freddo se ne intendono. Dopo un riscaldamento di 10 minuti, fai uno scatto di 30 secondi seguito da una corsa di recupero di 90 secondi. Ripeti il tutto per tre volte, poi inizia a ridurre il recupero di 15 secondi per serie, finché scatti per 30 secondi e recuperi per 15. Chiudi con una corsa di defaticamento di 10 minuti.

Restare attivi tutto l’inverno è la miglior difesa contro il raffreddore e l’influenza stagionale. Allenarsi all’aperto d’inverno è anche una “ginnastica” per irrobustire il tuo sistema immunitario.

Bastano 45 minuti di corsa al giorno per ridurre significativamente il rischio di beccarsi l’influenza. A patto di indossare un abbigliamento a strati che tenga caldi i muscoli senza farti sudare troppo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Super addominali in sette passi

Super addominali in sette passi

12 gennaio 2020

Dolore cronico e genetica

Dolore cronico e genetica

08 gennaio 2020

Vuoi farti i muscoli? Usa il cervello

Vuoi farti i muscoli? Usa il cervello

08 gennaio 2020

Via la pancia una volta per tutte! Dalla dieta agli esercizi per un six-pack invidiabile

Via la pancia una volta per tutte! Dalla dieta agli esercizi per un six-pack invidiabile

02 gennaio 2020

Il miglior workout: allenamento completo, motivazione al top e gli errori da evitare

Il miglior workout: allenamento completo, motivazione al top e gli errori da evitare

30 dicembre 2019

Fall Series Throwdown: 600 crossfitter si sfidano a colpi di WOD

Fall Series Throwdown: 600 crossfitter si sfidano a colpi di WOD

23 dicembre 2019

Lavora al rematore per rafforzare braccia e dorsali

Lavora al rematore per rafforzare braccia e dorsali

20 dicembre 2019

Cosa s'intende per cardio fitness

Cosa s'intende per cardio fitness

19 dicembre 2019

Il mito del workout espresso

Il mito del workout espresso

18 dicembre 2019

Cardio a digiuno e perdita di peso. Sfatiamo un mito

Cardio a digiuno e perdita di peso. Sfatiamo un mito

13 dicembre 2019

SALUTE