Ecco il programma di allenamento di David Beckham con cui l'ex stella del calcio si tiene in forma a 47 anni

Il calciatore ha detto che è uno dei workout più duri che abbia mai fatto. Vuoi metterti alla prova?

Foto: Instagram @davidbeckham

Nove anni dopo aver appeso le scarpe al chiodo, David Beckham pare essere più impegnato di quanto non lo fosse quando sfornava assist perfetti per il Manchester United e la nazionale di calcio inglese.

È comproprietario di due squadre di calcio, ha innumerevoli sponsorizzazioni e fa attività filantropiche per l'UNICEF, oltre a essere un papà impegnato. Quindi il suo piano di allenamento ha dovuto cambiare.

David Beckham in palestra insieme a Gunnar Peterson

“La mia routine settimanale è questa: mi alzo per correre a scuola, poi mi alleno e quindi vado in ufficio. Non sono mai riuscito a tenere il passo con il livello degli allenamenti che facevo quando giocavo a calcio. E ovviamente adesso sto invecchiando anch'io", dice l'ormai 47enne.

Beckham dice di aver provato il ciclismo, il sollevamento pesi e molte modalità diverse da quando si è ritirato dal gioco nel 2013, ma ha perso l'approccio dell'allenamento in squadra come quando era calciatore. “Ho bisogno di allenarmi con le persone. Non sono molto bravo ad allenarmi da solo, quindi ho bisogno di essere motivato dalle persone in un ambiente comunitario".

Per ottenere un po' di quell'atmosfera, Beckham ha collaborato con la catena di studi per allenamenti ad alta intensità F45. Ha progettato una lezione con l'allenatore di celebrità Gunnar Peterson.

Peterson, che ha lavorato con olimpionici come Lindsey Vonn, atleti della NFL, NBA e MLB, oltre a star come Jennifer Lopez e Sylvester Stallone, afferma che anche alla fine dei suoi 40 anni, l'atletismo multidirezionale di Beckham si distingue ed è qualcosa che i ragazzi normali dovrebbero mirare a emulare.

Ecco l'allenamento di David Beckham

"La sua formazione, da quello che ho visto, è così completa", dice Peterson di Beckham. “Se guardi al calcio, al cambio di direzione, alla multidirezione e ai piani multipli, ci sono alcuni colpi che sono sbilanciati, in cui il tuo corpo è in una posizione diversa o con angolazioni diverse". Allenare questi tipi di movimenti è ottimo anche per i non professionisti, dice Peterson.

Il programma di allenamento che Peterson e Beckham hanno progettato per F45 combina questi tipi di movimenti in un circuito a intervalli ad alta intensità: sono 11 mosse, ciascuna eseguita per 2 set ciascuna per 2 round.

Nella prima serie di ogni round, gli esercizi vengono eseguiti per 32 secondi, con 15 secondi di riposo. Nel secondo set, il rapporto lavoro:riposo è di 23 secondi a 20 secondi.

Beckham ha detto che questo allenamento è uno dei più difficili che ha fatto dalla fine della sua carriera da giocatore. “Alcuni di questi movimenti non li facevo da quando ero un giocatore. Quindi, quando ero nello studio di Londra a fare questo... alla fine, ho detto: Devo scusarmi con tutti quelli che erano in questa classe con me, perché è stato così difficile".

Vuoi un assaggio della lezione di Beckham? Eccolo! Esegui ogni esercizio per 32 secondi, poi riposa per 15. Fai lo stesso esercizio per 23 secondi, poi riposa per 20 e passa al successivo.

Gli esercizi che puoi provare a ripetere

ESERCIZIO 1:

1. Stai in piedi tenendo un manubrio o un kettlebell davanti a te con la mano destra con una presa alla rovescia. Mantieni il peso sui talloni, piegati sui fianchi e sulle ginocchia in modo che il peso penda appena fuori dal ginocchio destro.

2. Da qui, esplodi: alza le spalle e porta il peso in linea retta sulla spalla e gira il polso in modo da prendere il peso davanti alla spalla destra.

3. Invertire la mossa, cambiare mano e ripetere con il peso nella mano sinistra.

ESERCIZIO 2:

1. Stai con il bilanciere all'altezza degli stinchi, i piedi divaricati alla larghezza delle spalle, le ginocchia leggermente piegate.

2. Tenendo le ginocchia leggermente piegate, spingi indietro i fianchi come se stessi aprendo una porta dietro di te con il sedere. Continua a spingere indietro i fianchi in modo che il petto continui ad andare verso il pavimento mentre mantieni la schiena piatta. Afferra la barra.

3. Mantenendo questa posizione di schiena piatta, spingi i fianchi in avanti per rialzarti.

4. Avvia nuovamente la cerniera dell'anca per abbassare il peso verso il pavimento mantenendo la schiena piatta.

5. Quando il peso raggiunge gli stinchi, porta la barra fino al busto.

6. Invertire la fila in modo che le braccia siano dritte e rialzarsi.

7. Continua in questo modo: abbassati in avanti, rema e rialzati.

ESERCIZIO 3:

1. Tenendo i manubri lungo i fianchi, stai su un gradino o su una box.

2. Scendi con un piede e lasciati cadere, atterrando come se stessi cercando di assorbire una caduta da un salto: piega le ginocchia e mettiti in squat.

3. Alzati di nuovo in piedi, quindi fai un affondo in avanti con la gamba destra, scendendo mentre fai un passo fino a quando le ginocchia formano entrambe angoli di 90 gradi.

4. Spingi sul piede destro per rialzarti.

5. Torna sulla box e ripeti, questa volta affondo in avanti con il piede sinistro.

ESERCIZIO 4:

1. Stai in piedi con i piedi più larghi dell'ampiezza dell'anca, i piedi piegati ai lati, tenendo un sacco di sabbia davanti a te con entrambe le mani alla distanza di un braccio.

2. Mantenendo il busto eretto, piega le ginocchia per abbassare i glutei verso il pavimento finché le cosce non sono almeno parallele al pavimento.

3. Tieni il peso sui talloni e torna alla posizione di partenza.

4. Ora piega i gomiti per portare il peso sulle spalle.

5. Senza estendere eccessivamente la parte bassa della schiena, porta il peso sopra la testa.

6. Piega i gomiti per riportare il peso sulle spalle, quindi abbassa il peso davanti a te.

Questa è 1 ripetizione. Ripetere dal passaggio 1.

I video di Men's Health

Guarda tutti i video di Men's Health >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

12 esercizi per il tuo workout in spiaggia

Se sei in vacanza al mare, sfrutta gli elementi che hai a disposizione per un workout all’aria aperta divertente e allenante.

12 esercizi per il tuo workout in spiaggia

02 July 2022

Tre esercizi per risvegliare i glutei "pigri"

Prova questo programma di attivazione pre-workout per risvegliare i glutei impigriti da una giornata trascorsa alla scrivania o al volante di un'auto.

Tre esercizi per risvegliare i glutei

01 July 2022

5 consigli per provare il nuoto in acque libere

Vuoi spezzare la monotonia della vasca e sperimentare il nuoto outdoor? Ecco come fare.

5 consigli per provare il nuoto in acque libere

30 June 2022

Finisher bruciagrassi con palla medica e corda

10 minuti di pura energia con soli due attrezzi per chiudere in bellezza il tuo allenamento: prova questo finisher bruciagrassi con palla medica e corda.

Finisher bruciagrassi con palla medica e corda

29 June 2022

Tzimbar Race della Lessinia, corri e sfida le tradizioni cimbre

Tre percorsi trail tra i quali la versione Original con 4 prove cimbre da completare prima dell’arrivo. A luglio in Lessinia si celebra la montagna e la tradizione: metti alla prova velocità, forza e intelligenza

Tzimbar Race della Lessinia, corri e sfida le tradizioni cimbre

27 June 2022

10 canzoni italiane che ti danno la carica durante l'allenamento

Ascoltare il testo di alcune canzoni, non per forza ritmate, aiuta a concentrarsi, non mollare e raggiungere i propri obiettivi

10 canzoni italiane che ti danno la carica durante l'allenamento

27 June 2022

Come avere addominali perfetti, seguendo i consigli del coach delle star di Hollywood

Il personal trainer delle star rivela le sue 3 regole infallibili per cambiare il tuo fisico

Come avere addominali perfetti, seguendo i consigli del coach delle star di Hollywood

22 June 2022

8 consigli per correre sulla sabbia nel modo giusto

Non appena arrivato al mare ti viene voglia di allenarti e correre in spiaggia? Farlo sulla sabbia, soprattutto se non si è abituati, richiede molta più attenzione rispetto a strada o sentieri. Scopri come fare seguendo i consigli degli esperti...

8 consigli per correre sulla sabbia nel modo giusto

22 June 2022

Elisabetta Canalis campionessa di kickboxing: aggiungi anche tu un po’ di boxe al tuo allenamento

Elisabetta Canalis ha vinto il suo primo match di kickboxing e, come lei, tanti altri Vip si sono appassionati agli sport da combattimento: aggiorna il tuo workout con tre esercizi full-body ispirati alla boxe

Elisabetta Canalis campionessa di kickboxing: aggiungi anche tu un po’ di boxe al tuo allenamento

21 June 2022

Giornata mondiale dello Yoga: 5 buoni motivi per praticare Yoga

In occasione della Giornata mondiale dello Yoga che il 21 giugno celebra questa pratica millenaria, ti diamo 5 buoni motivi per cui dovresti provare anche tu (se ancora non lo hai fatto)

Giornata mondiale dello Yoga: 5 buoni motivi per praticare Yoga

20 June 2022

SALUTE