a cura della Redazione - 23 agosto 2019

Il posto peggiore per...

Dalle scarpe sotto il letto ai medicinali in bagno alla Tv in sala da pranzo... Quei piccoli errori domestici che minano la tua salute.

1 di 5
"Sotto le suole delle scarpe è facile che restino attaccati allergeni di diverso tipo, oltre ad altri batteri", spiega il dottor Mariano Marmo, allergologo dell’ospedale Cardarelli di Napoli. Infilale sotto il letto e finirai per respirare “schifezze” 7-8 ore a notte: molto meglio invece togliersi le scarpe appena entrato in casa e riporle in un mobile chiuso, ancora meglio se vicino all’ingresso.
Il bagno è il luogo meno adatto per gran parte dei farmaci. Dopo una doccia o quando azioni la lavatrice, la temperatura può infatti arrivare a superare i 38°C: troppi. I medicinali vanno invece conservati in ambienti freschi e asciutti (esclusa quindi anche la cucina). E l’armadietto non è indispensabile: basta una scatola metallica.
Un’illuminazione che cade dall’alto (o comunque diffusa per tutta la stanza) può interferire con la produzione degli ormoni del sonno, quelli che poi ti aiutano a prender sonno. Per leggere a letto l’ideale è invece una fonte di luce bassa (non più in alto della linea degli occhi) o una lampada da libro che illumini solo la pagina: così aiuti il cervello a scivolare nella modalità “riposo”.
Per tre motivi:
A) L’occasione fa l’uomo ladro: rischi di aprire il frigo e mangiare qualcosa invece di seguire il memo che ti invita ai tuoi 30 minuti di cyclette.
B) Il promemoria che ti invita a non saltare l’allenamento si perde nel caos di foglietti.
C) Serve un posto che ti stimoli a fare qualcosa: per triplicare il numero di quelli che usano le scale, assicura un gruppo di psicologi americani, basta sistemare davanti all’ascensore un cartello che le indica. Quindi metti il post-it in un punto “strategico”: sulla scarpiera, per esempio, per ricordarti di infilarti subito le scarpe da running e uscire a correre.
Alcuni ricercatori dell’Università del Massachusetts (Usa) hanno dimostrato che rispetto a chi mangia ascoltando musica, chi guarda la Tv rischia di incamerare il 70% di calorie in più. Il motivo? Secondo gli scienziati la televisione distrae il cervello, che non si accorge di essere sazio... Prima mangia, poi guarda quel telefilm.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

6 ragioni per cui non perdi peso

6 ragioni per cui non perdi peso

22 settembre 2019

Quando, quanto, come e perché: tutto ciò che devi sapere sulla creatina

Quando, quanto, come e perché: tutto ciò che devi sapere sulla creatina

20 settembre 2019

La leg press previene l'infarto: garantisce la scienza

La leg press previene l'infarto: garantisce la scienza

19 settembre 2019

Speed hiking, camminare in montagna non è mai stato così entusiasmante

Speed hiking, camminare in montagna non è mai stato così entusiasmante

17 settembre 2019

Il monitoraggio avanzato della performance

Il monitoraggio avanzato della performance

16 settembre 2019

Guida: come eseguire le serie d'allenamento

Guida: come eseguire le serie d'allenamento

16 settembre 2019

Il lavoro agli elastici per rinforzare la parte alta del petto

Il lavoro agli elastici per rinforzare la parte alta del petto

13 settembre 2019

Il body come seconda pelle: quali caratteristiche deve avere?

Il body come seconda pelle: quali caratteristiche deve avere?

09 settembre 2019

Stretching salva-schiena

Stretching salva-schiena

09 settembre 2019

Tricipiti a prova di errore

Tricipiti a prova di errore

05 settembre 2019

SALUTE