Dormi troppo? Attenzione, potrebbe essere rischioso

Secondo una nuova ricerca, tra le possibili cause delle malattie cardiache ci sarebbe anche il troppo sonno

Foto Getty Images

Oltre a fare attività regolare, come andare a correre un paio di volte a settimana, probabilmente sai di non dover lesinare sul sonno se vuoi mantenere il tuo cuore sano. Ma dormire troppo potrebbe essere altrettanto problematico? Cattive notizie, amanti della pennichella: una nuova ricerca suggerisce che l'eccessivo riposo potrebbe anche aumentare alcuni rischi per la salute.

Uno studio presentato alla recente conferenza scientifica annuale dell'American College of Cardiology ha esaminato poco più di 14.000 partecipanti al National Health and Nutrition Examination Survey. Molto simile ad altre indagini sanitarie su larga scala, questa raccoglie una serie di comportamenti e risultati, tra cui dieta, esercizio, fumo, sonno e diagnosi mediche.

I partecipanti sono stati seguiti per circa sette anni. Coloro che hanno segnalato un attacco di cuore, insufficienza cardiaca o ictus durante quel tempo sono stati valutati per i fattori di rischio, compresi i livelli di proteina C-reattiva (CRP), un marcatore infiammatorio chiave associato a malattie cardiache.

Hanno anche dato un punteggio di rischio di malattia cardiovascolare aterosclerotica (ASCVD), che prende in considerazione fattori come età, razza, pressione sanguigna, sesso e colesterolo, che possono tutti giocare un ruolo nella previsione di problemi di cuore.

I ricercatori hanno scoperto che c'era una relazione a forma di U con la durata del sonno. Coloro che avevano riposato meno di sei ore a notte erano a più alto rischio ASCVD, ma si notava anche un rischio elevato per coloro che dormivano più di sette ore. Il range più "sicuro" era quello tra le sei e le sette ore, quello il più basso rischio ASCVD.

Lo stesso è stato confermato con i livelli di CRP, più alti in quelli con durata del sonno più breve e più lungo. Questo significa che è fondamentale accumulare abbastanza sonno - soprattutto se si lotta con la qualità del sonno, e non si considerano solo le ore passate a letto.

Ma devi davvero preoccuparti per il tuo cuore se dormi di più?

"È difficile da dire", afferma W. Christopher Winter, M.D., presidente di Charlottesville Neurology and Sleep Medicine e autore di The Sleep Solution. "Sappiamo che un CRP elevato è un marcatore di infiammazione all'interno del corpo. Diversi studi hanno dimostrato che "gli estremi" della durata del sonno - insufficiente ed eccessiva - mettono il corpo in uno stato di stress e creano livelli elevati di CRP".

Gli individui che ignorano la qualità del sonno possono sfuggire al problema per un po', ma Winter dice che tende a raggiungerti alla metà dei 50 anni.

Ma ecco la fregatura: la raccomandazione standard di dormire dalle sette alle nove ore ogni notte è una media, e Winter dice che non si applica a tutti. Inoltre, le persone che sono etichettate come dormitori eccessivi possono farlo a causa della scarsa qualità del sonno, il che significa che in realtà stanno dormendo meno di quanto sembra.

Per determinare di quanto hai veramente bisogno, Winter suggerisce di valutare prima il tuo grado di sonnolenza diurna. Se è alto, probabilmente non stai dormendo abbastanza. L'altra misura è quanto tempo ci vuole per addormentarsi. Trascorrere un'ora o più cercando di immergersi nel sonno è una buona indicazione che si sta passando troppo tempo a letto.

In generale, vale la pena fare qualche sforzo per monitorare il proprio sonno e impiegare strategie che ne migliorino la qualità - mettere via il telefono, avere un orario regolare per andare a letto e svegliarsi, e creare un rituale per andare a letto - piuttosto che preoccuparsi di dormire troppo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Cosa succede quando non riesci a fare un altro passo

A un certo punto nell'allenamento, in particolare nella corsa, ti sembra di essere arrivato al capolinea. Ecco come reagire quando credi di non farcela più.

Cosa succede quando non riesci a fare un altro passo

11 June 2021

15 minuti di workout al giorno bruciacalorie

Perdi peso con questo circuito bodyweight casalingo: è semplice, efficace e puoi adattarlo alle tue necessità

15 minuti di workout al giorno bruciacalorie

10 June 2021

Meglio perdere chili o guadagnare muscoli?

Tutti sappiamo che una dieta sana e un buon programma di allenamento sono l’ideale per restare (o tornare) in forma. Ma quando per questioni di tempo e di impegno devi scegliere tra uno e l’altro, su quale vorresti puntare?

Meglio perdere chili o guadagnare muscoli?

09 June 2021

Quale sarà il futuro delle palestre post-pandemia?

Cinque futuristi del fitness ci spiegano come saranno le palestre dopo il Covid.

Quale sarà il futuro delle palestre post-pandemia?

08 June 2021

Guida: come eseguire le serie d'allenamento

Dai Superset al Circuit Training, metodi, vantaggi e consigli per i diversi tipi di combinazioni tra serie e ripetizioni nell'allenamento in palestra.
Guida: come eseguire le serie d'allenamento

06 June 2021

I 4 movimenti base di ogni workout

Ecco i quattro esercizi base per rinfrescare la tecnica e mantenere allenati tutti i gruppi muscolari. Bastano pochi semplici attrezzi, sono facili da eseguire, sicuri e, soprattutto, efficaci per tutto il corpo.

I 4 movimenti base di ogni workout

02 June 2021

Le regole per un corretto plank e perché non deve mancare nel tuo workout

Un workout full body, fondamentale per la stabilità del core. Un esercizio molto efficace ma solo se eseguito correttamente. Ecco gli errori da evitare.

Le regole per un corretto plank e perché non deve mancare nel tuo workout

26 May 2021

Prenditela calma! 7 buoni motivi per fare jogging con regolarità

Un ritmo tranquillo non esclude i benefici fisici, mentali ed emotivi dell'esercizio aerobico.

Prenditela calma! 7 buoni motivi per fare jogging con regolarità

24 May 2021

Proteine: le 10 verità

10 affermazioni (confermate dalla scienza) per assicurarti senza errori i mattoni dei muscoli. E farti il fisico che vuoi senza rischi per la salute
Proteine: le 10 verità

23 May 2021

Manubrio vs kettlebell: 5 test per scoprire quale è più efficace per quali muscoli

Con le palestre chiuse durante il lockdown abbiamo imparato una cosa: in casa non devono mancare gli attrezzi per l’allenamento. Ma, dovendo sceglierne uno, qual è quello davvero indispensabile?

Manubrio vs kettlebell: 5 test per scoprire quale è più efficace per quali muscoli

21 May 2021

SALUTE