Dormi troppo? Attenzione, potrebbe essere rischioso

Secondo una nuova ricerca, tra le possibili cause delle malattie cardiache ci sarebbe anche il troppo sonno

Foto Getty Images

Oltre a fare attività regolare, come andare a correre un paio di volte a settimana, probabilmente sai di non dover lesinare sul sonno se vuoi mantenere il tuo cuore sano. Ma dormire troppo potrebbe essere altrettanto problematico? Cattive notizie, amanti della pennichella: una nuova ricerca suggerisce che l'eccessivo riposo potrebbe anche aumentare alcuni rischi per la salute.

Uno studio presentato alla recente conferenza scientifica annuale dell'American College of Cardiology ha esaminato poco più di 14.000 partecipanti al National Health and Nutrition Examination Survey. Molto simile ad altre indagini sanitarie su larga scala, questa raccoglie una serie di comportamenti e risultati, tra cui dieta, esercizio, fumo, sonno e diagnosi mediche.

I partecipanti sono stati seguiti per circa sette anni. Coloro che hanno segnalato un attacco di cuore, insufficienza cardiaca o ictus durante quel tempo sono stati valutati per i fattori di rischio, compresi i livelli di proteina C-reattiva (CRP), un marcatore infiammatorio chiave associato a malattie cardiache.

Hanno anche dato un punteggio di rischio di malattia cardiovascolare aterosclerotica (ASCVD), che prende in considerazione fattori come età, razza, pressione sanguigna, sesso e colesterolo, che possono tutti giocare un ruolo nella previsione di problemi di cuore.

I ricercatori hanno scoperto che c'era una relazione a forma di U con la durata del sonno. Coloro che avevano riposato meno di sei ore a notte erano a più alto rischio ASCVD, ma si notava anche un rischio elevato per coloro che dormivano più di sette ore. Il range più "sicuro" era quello tra le sei e le sette ore, quello il più basso rischio ASCVD.

Lo stesso è stato confermato con i livelli di CRP, più alti in quelli con durata del sonno più breve e più lungo. Questo significa che è fondamentale accumulare abbastanza sonno - soprattutto se si lotta con la qualità del sonno, e non si considerano solo le ore passate a letto.

Ma devi davvero preoccuparti per il tuo cuore se dormi di più?

"È difficile da dire", afferma W. Christopher Winter, M.D., presidente di Charlottesville Neurology and Sleep Medicine e autore di The Sleep Solution. "Sappiamo che un CRP elevato è un marcatore di infiammazione all'interno del corpo. Diversi studi hanno dimostrato che "gli estremi" della durata del sonno - insufficiente ed eccessiva - mettono il corpo in uno stato di stress e creano livelli elevati di CRP".

Gli individui che ignorano la qualità del sonno possono sfuggire al problema per un po', ma Winter dice che tende a raggiungerti alla metà dei 50 anni.

Ma ecco la fregatura: la raccomandazione standard di dormire dalle sette alle nove ore ogni notte è una media, e Winter dice che non si applica a tutti. Inoltre, le persone che sono etichettate come dormitori eccessivi possono farlo a causa della scarsa qualità del sonno, il che significa che in realtà stanno dormendo meno di quanto sembra.

Per determinare di quanto hai veramente bisogno, Winter suggerisce di valutare prima il tuo grado di sonnolenza diurna. Se è alto, probabilmente non stai dormendo abbastanza. L'altra misura è quanto tempo ci vuole per addormentarsi. Trascorrere un'ora o più cercando di immergersi nel sonno è una buona indicazione che si sta passando troppo tempo a letto.

In generale, vale la pena fare qualche sforzo per monitorare il proprio sonno e impiegare strategie che ne migliorino la qualità - mettere via il telefono, avere un orario regolare per andare a letto e svegliarsi, e creare un rituale per andare a letto - piuttosto che preoccuparsi di dormire troppo.

I video di Men's Health

Guarda tutti i video di Men's Health >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Tre esercizi per migliorare la resistenza in acqua

Aumenta forza, resistenza e agilità in acqua (e sulla terraferma) con questi movimenti

Tre esercizi per migliorare la resistenza in acqua

16 August 2022

Vuoi un core d’acciaio? Fai come Adam Peaty

Il campione di nuoto britannico ha condiviso un video in cui mostra come allenare forza e stabilità del core

Vuoi un core d’acciaio? Fai come Adam Peaty

12 August 2022

Trasforma la palestra in una obstacle race

Vuoi provare la obstacle race senza mettere piede fuori dalla palestra? Prova questi quattro esercizi, ognuno pensato per metterti alla prova in una diversa porzione di gara

Trasforma la palestra in una obstacle race

11 August 2022

Perdere peso è la tua mission impossible?

Gli esercizi non bastano, se vuoi veramente perdere peso allora devi cambiare stile: noi ti spieghiamo come e ti aiutiamo a farlo

Perdere peso è la tua mission impossible?

10 August 2022

CrossFit Games 2022, Enrico Zenoni il primo italiano di sempre in finale

Si è conclusa la finale mondiale di CrossFit che ha incoronato “The Fittest on Earth”. A contendersi il titolo anche due giovani atleti italiani

CrossFit Games 2022,  Enrico Zenoni il primo italiano di sempre in finale

09 August 2022

3 cose da fare per recuperare dopo il workout (e battere il caldo)

Ecco come ottenere il massimo dal tuo allenamento anche dopo che hai smesso di allenarti

3 cose da fare per recuperare dopo il workout  (e battere il caldo)

08 August 2022

Alternanza corsa-cammino: l'allenamento per runner principianti

I consigli del coach per approcciare nel modo giusto la corsa e creare una routine allenante

Alternanza corsa-cammino: l'allenamento per runner principianti

05 August 2022

Allena le gambe con questo workout a corpo libero

Sei in vacanza e non puoi andare in palestra? Non è una buona scusa per saltare il tuo allenamento dedicato alle gambe. Ecco quali esercizi puoi fare ovunque

Allena le gambe con questo workout a corpo libero

04 August 2022

Tonifica petto e braccia con questi due semplici esercizi

Basta un solo attrezzo (e 220 ripetizioni) per aumentare i muscoli di petto e braccia, e avere una schiena più forte

Tonifica petto e braccia con questi due semplici esercizi

03 August 2022

Ecco come si è allenato The Rock per avere bicipiti che appartengono ad un’altra galassia

Dwayne Johnson condivide su Instagram il mantra che lo guida nelle sue sessioni di sollevamento pesi: "Devi essere ossessionato dall'obiettivo che vuoi raggiungere"

Ecco come si è allenato The Rock per avere bicipiti che appartengono ad un’altra galassia

03 August 2022

SALUTE