a cura della Redazione - 08 gennaio 2020

Dolore cronico e genetica

Perché alcune persone fanno più fatica a riprendersi da un infortunio? Tutta colpa dei loro geni!

Sviluppare dolori cronici dopo un infortunio potrebbe dipendere da fattori genetici. Lo sostiene uno studio della Northwestern University. I ricercatori hanno sottoposto a risonanza magnetica dei soggetti che avevano subito un primo infortunio alla schiena subito dopo l’incidente e a un anno di distanza. È emerso che l’85% di chi aveva delle piccole anomalie cerebrali a livello di materia bianca, che di solito passano inosservate, era più predisposto a soffrire di disturbi sulla lunga distanza.

Secondo i ricercatori, queste specifiche differenze strutturali agiscono sul centro del cervello responsabile dell’apprendimento emotivo. In pratica amplificano il significato emotivo del dolore e rendono più difficile superare la lesione subita.

Se il tuo cervello è fatto così, dunque, c’è poco da fare? No! I ricercatori pensano che basti aggirare il problema. Uno studio condotto in Gran Bretagna ha dimostrato che gli atleti più ottimisti si riprendono prima e più rapidamente da un infortunio, perché non vivono come una tragedia il doversi fare da parte il tempo necessario per guarire. Se quindi ti vedi costretto a stare in panchina, cerca di vivere la cosa con serenità e ascolta musica dal ritmo martellante: ti darà la carica in attesa del grande ritorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Meglio il caffè o il tè verde? 8 buoni motivi per berli (o evitarli)

Meglio il caffè o il tè verde? 8 buoni motivi per berli (o evitarli)

08 aprile 2020

Un mese di esercizi a casa: il programma della prima settimana

Un mese di esercizi a casa: il programma della prima settimana

06 aprile 2020

Impressioni, valutazioni: il primo mese di allenamento di Fabio

Impressioni, valutazioni: il primo mese di allenamento di Fabio

01 aprile 2020

Push-up con sosta, per un torace più ampio

Push-up con sosta, per un torace più ampio

29 marzo 2020

Squat a corpo libero: i consigli di Alice Mastriani per una corretta esecuzione

Squat a corpo libero: i consigli di Alice Mastriani per una corretta esecuzione

25 marzo 2020

Weight training e wall mountain climber: 30 minuti a tutta intensità

Weight training e wall mountain climber: 30 minuti a tutta intensità

25 marzo 2020

Stretching salva-schiena

Stretching salva-schiena

24 marzo 2020

Tre esercizi per un six-pack super veloce

Tre esercizi per un six-pack super veloce

23 marzo 2020

30 minuti di workout full body ad alta intensità: il video di Giorgio Merlino

30 minuti di workout full body ad alta intensità: il video di Giorgio Merlino

21 marzo 2020

Le proteine motore del workout. Quando e cosa mangiare per rendere al meglio

Le proteine motore del workout. Quando e cosa mangiare per rendere al meglio

20 marzo 2020

SALUTE