a cura della Redazione - 28 giugno 2019

La dieta per un'abbronzatura perfetta

Inizia a farla 2 settimane prima di partire per le vacanze e ti assicurerai un'abbronzatura impeccabile. Che si manterrà poi più a lungo.

1 di 8

Anche l’abbronzatura si conquista a tavola. Un’alimentazione mirata è infatti in grado di favorire la pigmentazione della pelle e prevenirne l’invecchiamento precoce. La regola base è quella di fare scorta di frutta e verdura fresche, bere molto per ripristinare i liquidi persi durante l’esposizione al sole, eliminare gli alimenti ricchi di sodio (che favorisce la ritenzione idrica), i condimenti pesanti e l’alcol. Inoltre, è importante l’apporto di antiossidanti (fonte principale sono i frutti di bosco, mirtilli e lamponi soprattutto) e beta-carotene (migliori fonti sono le verdure giallo scuro-arancio e i frutti e le verdure a foglia verde scuro). La dieta che ti proponiamo con la collaborazione del dottor Damiano Galimberti, specialista in Scienza dell’alimentazione a Milano e presidente dell’A.M.I.A. (Associazione Medici Italiani Antiaging), va seguita per 2 settimane prima di partire per le tue vacanze: apporta circa 1300 calorie al giorno e ti aiuta a preparare la pelle all’abbronzatura, mantenendola anche al ritorno da mari o monti. Le regole di base.

Come condire. Hai 2 cucchiai da minestra di olio extravergine di oliva da utilizzare nell’arco dell’intera giornata; aceto e limone a piacere; sale con moderazione

Cosa bere. Assumi almeno 2 litri d’acqua al giorno (non solo ai pasti). È poi particolarmente importante che bevi al risveglio e soprattutto prima di coricarti.

Colazione2 vasetti di yogurt magro (da 125 g); 1 ciotola di frutti di bosco (100 g).
Spuntino1 ciotola di fragole (80 g).
Pranzo1 piatto di riso integrale (70 g) condito con frutti di mare; 1 piatto di carote grattugiate (120 g).
Spuntino2 albicocche.
CenaBistecca ai ferri (140 g); 1 piatto di melanzane e peperoni alla griglia (200 g); 1 piatto di carote a piacere; 1 pacchetto di cracker; 1 frutto di stagione.
Colazione1 tazza di latte scremato (250 g); 1 pompelmo.
Spuntino1 frullato preparato con 50 g di melone e mezzo bicchiere di latte.
Pranzo1 piatto di pasta (70 g) condita con ricotta fresca (25 g); 1 insalata di lattuga (130 g); 1 ciotola di fragole (100 g) condite con succo di limone.
Spuntino1 fetta di ananas (100 g).
CenaPesce spada ai ferri (110 g); 1 piatto di piselli lessati (120 g); 1 panino integrale (50 g); frutti di bosco o albicocche o nespole (100 g).
Colazione2 vasetti di yogurt magro (da 125 g); 1 ciotola di frutti di bosco (100 g).
Spuntino2 albicocche.
Pranzo1 piatto di pasta (70 g) condita con salsa di pomodoro fresca; 1 insalata di indivia (100 g); 1 kiwi.
Spuntino1 ciotola di fragole (100 g) condite con succo di limone.
CenaOrata alla griglia (150 g); 1 piatto di patate (100 g) e carote (75 g) condite con olio extravergine d’oliva; 1 panino integrale (50 g); 1 fetta di ananas (100 g).
Colazione2 vasetti di yogurt magro (da 125 g)); 1 fetta di ananas (100 g).
Spuntino1 kiwi; 1 bicchiere di succo di carote.
Pranzo1 piatto di gnocchi al pomodoro (120 g); 1 piatto di carote grattugiate (130 g); 1 ciotola di frutti di bosco (120 g).
Spuntino1 banana.
Cena1 piatto di verdure miste alla griglia, come zucchine, peperoni e melanzane (200 g); formaggio grana (60 g); 1 macedonia di frutti di bosco.
Colazione2 vasetti di yogurt magro (da 125 g); 1 ciotola di fragole (100 g).
Spuntino1 fetta di ananas (100 g).
Pranzo1 piatto di pasta (60 g) con piselli (50 g); 1 piatto di carote bollite (100 g); 1 kiwi.
Spuntino2 albicocche.
CenaNasello ai ferri (150 g); 1 piatto di pomodori in insalata (150 g); 1 panino integrale (50 g); 1 ciotola di frutti di bosco (120 g).
Colazione1 tazza di latte scremato (250 g); 1 pompelmo.
Spuntino1 yogurt magro (125 g).
Pranzo1 piatto di pasta (70 g) con broccoli (50 g); 1 piatto di spinaci al vapore (200 g), conditi con olio extravergine d’oliva e limone.
Spuntino1 frullato preparato con 50 g di melone e mezzo bicchiere di latte.
CenaFesa di maiale ai ferri (110 g); 1 piatto di fagioli (80 g) con sedano; pane toscano (50 g); 1 ciotola di fragole (110 g).
Colazione2 vasetti di yogurt magro (da 125 g); frutta fresca (100 g).
Spuntino1 pera piccola; 1 bicchiere di succo di carote.
PranzoMezza mozzarella; 1 insalata mista composta da pomodori, peperoni gialli, lattuga, carote (150 g); 1 frittatina dolce alla frutta, preparata con 1 uovo sbattuto e 2 albicocche.
Spuntino1 yogurt magro (125 g).
CenaTonno al naturale (120 g); 2 carote grattugiate; pane toscano (50 g); 1 frutto di stagione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Ciclismo, la scelta del mezzo e le regole del gruppo

Ciclismo, la scelta del mezzo e le regole del gruppo

15 luglio 2019

Il crunch perfetto

Il crunch perfetto

10 luglio 2019

Nuoto: il "trampolino di lancio" della triplice

Nuoto: il

08 luglio 2019

Forza gambe: gli squat al multipower secondo Clemente Russo

Forza gambe: gli squat al multipower secondo Clemente Russo

05 luglio 2019

La nuova frontiera del fitness

La nuova frontiera del fitness

01 luglio 2019

Workout: 10 trucchi anti-noia

Workout: 10 trucchi anti-noia

30 giugno 2019

Allenamento a tutta birra

Allenamento a tutta birra

27 giugno 2019

Sara Gama: difensore in campo, attaccante nella vita

Sara Gama: difensore in campo, attaccante nella vita

25 giugno 2019

15 step per diventare triatleta: garantisce Daniel Fontana

15 step per diventare triatleta: garantisce Daniel Fontana

24 giugno 2019

Proteine: le 10 verità

Proteine: le 10 verità

23 giugno 2019

SALUTE