a cura della Redazione - 22 aprile 2019

Più sintonia, più piacere

In materia di sesso le discordanze (nei tempi come nei modi) sono solo controproducenti: eccotene 5 da risolvere subito. Così...

1 di 6
No, non stiamo parlando del mitico orgasmo simultaneo, ma di quei piccoli accorgimenti che possono mettere te e la tua partner sulla stessa lunghezza d'onda erotica, e scatenare la perfetta sintonia sessuale. Scopri come andare perfettamente d'accordo a letto con la tua partner.
Se sei tu ad essere più alto, prova a tenerla sollevata contro il muro: una posizione che ti consente di stimolare al massimo le sue erogene con una spinta dal basso verso l'alto”, consiglia il dottor Brian Zamboni, sessuologo e psicologo clinico all’Università del Minnesota (Usa).

Se invece è lei a essere decisamente più alta, i mobili possono essere i vostri migliori alleati per un sesso comunque ad alte sensazioni: "Prova a sdraiarti su un divano o su una piccola panca", suggerisce il dottor Haltzman, "e chiedile di mettersi a cavalcioni sopra di te. In questa posizione lei potrà appoggiare i piedi a terra e ciò le permetterà di fare leva e di avere flessibilità nei movimenti, assumendo il controllo della situazione: condizione, questa, che gioca a suo e di riflesso a tuo favore".
Per una questione d'età o più semplicemente di esperienze passate, può accadere che tra voi ci sia un forte gap di fantasia e "creatività" a letto. "In tal caso”, afferma il dottor Scott Haltzman, psichiatra e consulente di coppia americano, nonché autore di diversi libri sul tema, “non lanciarti a capofitto con tutto il tuo armamentario di esperienze sessuali e sex-toys, perché otterrai solo di inibirla ulteriormente". Devi invece conquistare la sua fiducia e portarla gradualmente a dove ti spingono le tue fantasie: "All'inizio le posizioni faccia a faccia, come quella classica del missionario o dello stare seduti insieme su una sedia, così come quella del cow-boy (lei supina, tu inginocchiato davanti a lei) o della cow-girl (tu supino, lei a cavalcioni sopra di te), sono le migliori perché le offrono una sensazione di intimità e di unione. E all’inizio evita di concentrarti solo sull’orgasmo, se non vuoi stressarla e avere così un effetto controproducente".
“Le donne possono inconsciamente pensare di avere bisogno del permesso per prendere l’iniziativa”, afferma la dottoressa Patti Britton, presidentessa dell'American Association for Sexuality Educators. "Per sbloccarla, dille allora con nonchalance: 'Mi domando quanto sarebbe bello se cominciassi tu stanotte. Mi farebbe veramente eccitare'. Vedrai che i tuoi desideri saranno presto esauditi".
Solo perché rimane in silenzio, non credere che a lei non piaccia parlare durante il sesso. “Una donna può non gradire il linguaggio sporco perché la distoglie dalle sensazioni fisiche che prova”, spiega il sessuologo newyorkese Joy Davidson. “Il trucco sta allora nel provare a farla parlare di quello che state facendo: mentre la stai stimolando, chiedile per esempio che cosa vuole che tu faccia dopo; oppure, durante il rapporto, domandale di descriverti le sensazioni che sta provando".
Certo, le donne sono in genere più lente degli uomini nel raggiungere l’eccitazione sessuale. “In realtà, ci vuole molto meno tempo di quanto loro stesse immaginano”, sostiene il dottor Scott Haltzman, psichiatra e consulente di coppia americano autore di diversi libri di successo (come ad esempio "The secrets of happily married men").
Usa questa strategia: se rafforzi in lei l’idea che è eccitata, l’eccitazione potrà arrivare più velocemente. Dille che ti sei accorto di come i suoi capezzoli sono diventati turgidi, o che senti che là sotto sta accadendo qualcosa anche a lei... Il cervello segnalerà al suo corpo di provare quel desiderio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Si fa presto a dire in sella!

Si fa presto a dire in sella!

19 agosto 2019

Six-pack: 6 dritte extra

Six-pack: 6 dritte extra

18 agosto 2019

I tuoi 5 muscoli segreti

I tuoi 5 muscoli segreti

16 agosto 2019

Treadmill, i super trucchi

Treadmill, i super trucchi

14 agosto 2019

Come scegliere la bici giusta

Come scegliere la bici giusta

12 agosto 2019

Nicolas vuole andare... oltre il limite!

Nicolas vuole andare... oltre il limite!

09 agosto 2019

Creatina: le risposte ai vostri dubbi

Creatina: le risposte ai vostri dubbi

09 agosto 2019

L’allenamento che ti fa mangiare di meno

L’allenamento che ti fa mangiare di meno

08 agosto 2019

Preparati per un triathlon olimpico

Preparati per un triathlon olimpico

05 agosto 2019

Due workout al tempo di uno

Due workout al tempo di uno

04 agosto 2019

SALUTE