a cura della Redazione - 04 dicembre 2019

Stai invecchiando troppo in fretta?

Il tuo corpo è una macchina eccezionale: prenditene cura!

1 di 6

Ci sono vari fattori e segnali che, con l'avanzare del tempo, vengono a galla e fanno sì che il tuo corpo dimostri l'età che ha veramente. Ci sono poi casi in cui questi segni arrivano dopo, contribuendo a farti mantenere un aspetto giovane e sano, ed altri casi in cui certi segnali si manifestano prima del tempo. Bisogna agire quindi per mantenerti sano il più a lungo possibile e, perché no, anche esteticamente attraente. ?Ma quali sono le età in cui iniziano a mostrarsi i così detti “segni del tempo”, e soprattutto, quali sono questi segni? Continua a leggere per scoprirlo con noi e determinare se il tuo corpo è al passo coi tempi!

27 anni
I muscoli si inflaccidiscono, a partire da questa età gli uomini possono perdere 1,5 kg di massa muscolare ogni dieci anni circa, a quanto detto da uno studio portoghese!


Previeni i danni: un piccolo trucco per restare tonico e giovane molto più a lungo, è quello di ingerire 20 grammi di proteine di siero del latte dopo il sollevamento pesi rendono più efficaci gli esercizi e aumentano la crescita muscolare del 49%.

Compaiono le zampe di gallina, il collagene della pelle inizia a cedere intorno agli occhi, per colpa di azioni quotidiane, come ad esempio il sorridere o lo strizzare gli occhi.
Fai attenzione: in età ancora giovane le zampe di gallina sono dovute quasi esclusivamente al socchiudere troppo gli occhi a causa del sole. Se ti succede sei anche più soggetto al cancro alla pelle del viso.


Previeni i danni: quando sei all’aperto indossa sempre gli occhiali da sole e metti una crema di protezione solare ogni giorno, anche solo per il tragitto casa-ufficio.

Fai fatica a leggere. Prova a prendere in mano un libro o una rivista, (ti suggeriamo, spassionatamente, Men's Health) stendi il braccio portandola a circa 70 cm da te.
Se hai più di 40 anni e devi socchiudere gli occhi per leggere che cosa c’è scritto potresti soffrire di presbiopia, causata dalla perdita di elasticità degli occhi.

Previeni i danni: per difendere gli occhi devi indossare gli occhiali da sole ogni volta che sei all’esterno. Le lenti scure in grado di bloccare dal 99 al 100% di raggi UVA e UVB e assorbire i raggi UV fino a 400 nanometri aiutano a prevenire i danni agli occhi. Quando invece sei in ufficio, se fai fatica a leggere lo schermo del computer aumenta la grandezza dei caratteri. Ogni 2,8 punti in più facilitano dell’8% il compito degli occhi.

Compaiono le macchie dell’età, senza pietà, un po' ovunque. Guarda il palmo della mano sinistra, la parte del corpo più esposta al sole quando guidi. Vedi delle macchie marroncine o biancastre? Indicano che in quel punto le cellule della pelle che producono la pigmentazione sono danneggiate e si stanno riproducendo troppo.

Previeni i danni: che tu abbia o meno le macchie dell’età, applica sulla pelle esposta al sole, braccia comprese, una crema solare con indice SPF30 per prevenire il cancro della pelle. E se vuoi ridurre l’impatto delle macchie dell’età già esistenti usa un prodotto con acido cogico.

Ti fanno male le articolazioni, di solito anche dopo piccoli sforzi. Se dopo un po’ di movimento ti fanno male le mani, le ginocchia e le anche la causa può essere l’osteoartrite, ovvero la cartilagine tra le ossa che si è assottigliata o rotta.

Previeni i danni: vai regolarmente in palestra. Gli obesi hanno il triplo delle probabilità di soffrire di osteoartrite al ginocchio, un problema molto comune tra le persone di una certa età. Ti fanno male le articolazioni? Prova a fare degli esercizi in cui non sovraccarichi la parte, come le estensioni del ginocchio da seduto: secondo gli esperti aiuta a ridurre il dolore articolare.

Diventi un po’ sordo. All’inizio smetti di sentire i suoni ad alta frequenza ma non te ne accorgi, pensi solo che la gente parli meno chiaramente e senza scandire bene le parole.

Previeni i danni: se usi gli auricolari tieni il volume basso, a meno di metà. Ascoltare la musica per un’ora su un iPod al 50% del volume o più, infatti, può danneggiare temporaneamente l’udito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Functional training - il circuito power

Functional training - il circuito power

27 gennaio 2020

Ritrova la forma con questo circuito di Functional Training

Ritrova la forma con questo circuito di Functional Training

20 gennaio 2020

Super addominali in sette passi

Super addominali in sette passi

12 gennaio 2020

Dolore cronico e genetica

Dolore cronico e genetica

08 gennaio 2020

Vuoi farti i muscoli? Usa il cervello

Vuoi farti i muscoli? Usa il cervello

08 gennaio 2020

Via la pancia una volta per tutte! Dalla dieta agli esercizi per un six-pack invidiabile

Via la pancia una volta per tutte! Dalla dieta agli esercizi per un six-pack invidiabile

02 gennaio 2020

Il miglior workout: allenamento completo, motivazione al top e gli errori da evitare

Il miglior workout: allenamento completo, motivazione al top e gli errori da evitare

30 dicembre 2019

Fall Series Throwdown: 600 crossfitter si sfidano a colpi di WOD

Fall Series Throwdown: 600 crossfitter si sfidano a colpi di WOD

23 dicembre 2019

Lavora al rematore per rafforzare braccia e dorsali

Lavora al rematore per rafforzare braccia e dorsali

20 dicembre 2019

Cosa s'intende per cardio fitness

Cosa s'intende per cardio fitness

19 dicembre 2019

SALUTE