a cura della Redazione - 21 novembre 2019

Quattro mosse efficaci per migliorare la tua vita

Sfrutta questi consigli per migliorare in almeno quattro ambiti della tua vita: perdere peso, eliminare lo stress, sviluppare i muscoli e aiutare il cuore.

Foto Getty Images

1 di 4

Leggere queste righe è il primo passo verso il tuo obiettivo: essere mentalmente e fisicamente in forma. Ma non ci sono formule magiche né scorciatoie per rimettersi in forma. A parte qualche trucco… Gli scienziati infatti hanno scoperto un nuovo supplemento, chiamato cissus quadrangularis, che può avere un impatto profondo sul tuo programma di dimagrimento. Al di là del nome complicato, il supplemento, che fa parte della famiglia a cui appartiene anche l’uva, viene usato tradizionalmente nella medicina ayurvedica per curare le ossa rotte e le giunture danneggiate. E adesso anche la scienza lo supporta. Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Alternative and Complementary Medicine dopo aver provato l’estratto di cissus un gruppo di partecipanti ha perso in media quasi 4 chili in un certo numero di settimane, mentre il grasso corporeo è sceso del 7%.

Contemporaneamente si sono ridotti anche alcuni marker biochimici associati alla sindrome metabolica, un gruppo di disturbi collegati allo sviluppo del diabete di tipo 2. Le scorciatoie non sono mai la soluzione, ma quando un supplemento sembra così efficace perché non integrarlo nella propria routine. Un aiuto in più non fa mai male.

Toccare legno: una superstizione antica. I celti, per esempio, credevano che gli alberi fossero abitati dagli spiriti e che toccando il tronco potessero mettersi in contatto con questi spiriti e chiederne la protezione. Oggi, a distanza di migliaia di anni, uno studio pubblicato su International Journal of Environmental Research and Public Health suggerisce che forse i celti avevano ragione. L’ansia nasce quando gli ormoni dello stress come il cortisolo attivano nel sistema nervoso parasimaptico la reazione che ti spinge a scappare o a combattere, velocizzando il battito cardiaco e aumentando la pressione, arrivando anche a provocare un attacco di panico. Ma gli scienziati hanno scoperto che toccare il legno è una specie di antidoto a tutto questo. Con questa semplice azione, infatti, si scatena il rilascio del neurotrasmettitore acetilcolina, che stimola il sistema nervoso parasimpatico e attiva una reazione opposta a quella che ti porta a scappare o a combattere, ovvero riposare ed essere rilassati. Il battito rallenta e gli ormoni dello stress scompaiono. Questo è il motivo per cui la campagna, vista con gli occhi di chi non ci lavora ovviamente, è così rilassante.

Il problema è che spesso, quando sei stressato e avresti bisogno dell’effetto rilassante provocato dalla natura, non puoi uscire dall’ufficio per toccare un albero o prendere un giorno di ferie per andare in campagna. Ecco la soluzione: ci sono aziende che, cavalcando l’onda dell’ecologia, producono tastiere per PC e custodie per telefoni in legno. Non sarà come accarezzare la corteccia di un albero ma in caso di emergenza aiuta.

Il mondo del fitness non è diverso da tutti gli altri mondi: anche in palestra, infatti, ognuno è fedele al suo gruppo, quello di chi fa sollevamento pesi, di chi corre, di chi fa yoga, di chi nuota… Tutti stanno con i loro simili e ognuno è convinto che la disciplina che segue sia l’unica a fare davvero bene. Sbagliato. Secondo lo US Army Research Institute of Envinromental Medicine ampliare i propri orizzonti è utile, soprattutto nel fitness ma non solo.

Se sei un appassionato di sollevamento pesi e hai raggiunto il plateau, l’ultimo posto dove ti aspetteresti di migliorare è su una pista. In palestra si dice che il cardio sia catabolico e che se corri finisci per sviluppare solo i muscoli delle gambe. Niente di più sbagliato.

I ricercatori hanno scoperto che due ore di cardio favoriscono il rilascio dell’ormone della crescita meglio di due ore di pesi. Rilasciato dalla ghiandola pituitaria, l’ormone della crescita aiuta le prestazioni e stimola la produzione di testosterone, massimizzando la sintesi proteica e la crescita dei muscoli e aiutando anche a consumare più velocemente il grasso corporeo.

Quindi, che tu voglia variare l’allenamento o anche solo sviluppare i muscoli, una o più volte a settimana cambia “parrocchia” e inserisci nel tuo programma la corsa.

Uno studio condotto dalla Metropolitan University di Manchester ha collegato l’ansia mentale che si prova dopo essere esposti a 24 ore di cattive notizie al telegiornale all’infiammazione collegata alle malattie cardiovascolari.

L’attuale panorama politico, sociale ed economico ha un profondo impatto sulla salute del cuore. Lo stress agisce sull’amigdala, che a sua volta attiva il midollo e lo spinge a produrre più globuli bianchi. Queste cellule che combattono le infezioni scatenano l’infiammazione, un processo che porta allo sviluppo di placche di grasso contro le pareti delle arterie e che alla lunga può portare a una malattia cardiaca. L’esposizione alle cattive notizie di giornali e telegiornali fa peggiorare l’umore e aumenta le preoccupazioni anche non direttamente legate alle notizie appena lette o sentite. La soluzione? Ridere. L’umorismo, anche in forma di satira politica, è una strategia di difesa utile contro le cattive notizie. Quando riesci a ridere, magari proprio di quello che ti preoccupa, riduci lo stress: l’amigdala smette di inviare segnali al midollo e il cuore è al sicuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Ritrova la forma con questo circuito di Functional Training

Ritrova la forma con questo circuito di Functional Training

20 gennaio 2020

Super addominali in sette passi

Super addominali in sette passi

12 gennaio 2020

Dolore cronico e genetica

Dolore cronico e genetica

08 gennaio 2020

Vuoi farti i muscoli? Usa il cervello

Vuoi farti i muscoli? Usa il cervello

08 gennaio 2020

Via la pancia una volta per tutte! Dalla dieta agli esercizi per un six-pack invidiabile

Via la pancia una volta per tutte! Dalla dieta agli esercizi per un six-pack invidiabile

02 gennaio 2020

Il miglior workout: allenamento completo, motivazione al top e gli errori da evitare

Il miglior workout: allenamento completo, motivazione al top e gli errori da evitare

30 dicembre 2019

Fall Series Throwdown: 600 crossfitter si sfidano a colpi di WOD

Fall Series Throwdown: 600 crossfitter si sfidano a colpi di WOD

23 dicembre 2019

Lavora al rematore per rafforzare braccia e dorsali

Lavora al rematore per rafforzare braccia e dorsali

20 dicembre 2019

Cosa s'intende per cardio fitness

Cosa s'intende per cardio fitness

19 dicembre 2019

Il mito del workout espresso

Il mito del workout espresso

18 dicembre 2019

SALUTE