Come eliminare la muffa in bagno

Muffa e funghi si possono trovare ovunque in casa. Ma il bagno è uno dei loro posti preferiti. Ecco come ecco come tenerli alla larga!

1 di 3

La tua casa è il rifugio preferito di molti ospiti indesiderati. Che in ogni momento mettono a serio rischio la tua salute. Chi sono? O meglio che cosa sono? E dove si trovano? Segui i nostri consigli e scopri come eliminare la muffa e i funghi dal tuo bagno.

La tenda della doccia

La muffa e i funghi si possono trovare ovunque, ma il bagno è uno dei loro posti preferiti. Lì trovi per esempio l’Aureobasidium pullulans, un fungo che nasce e cresce solo nelle tende della doccia e che può provocare un peggioramento della salute in chi soffre di asma.

La soluzione
Se le tende sono di dimensioni ridotte puoi lavarle a mano con mezza tazza di candeggina e un quarto di tazza di detersivo, strofinando via la sporcizia con un asciugamano. In alternativa puoi metterle in lavatrice in un ciclo per panni delicati, con mezzo misurino di detersivo e due cucchiaini di bicarbonato di sodio.

Ogni volta che ti lavi i denti lo fai per avere denti puliti e gengive sane. Ma che cosa succede se non pulisci bene lo spazzolino o non lo cambi regolarmente? I germi e il Serratia marcescens, un particolare tipo di batterio, possono annidarsi tra le setole del tuo spazzolino, causandoti infezioni e sinusite.

La soluzione
Una volta alla settimana pulisci lo spazzolino immergendolo per 1 minuto in un bicchiere con perossido d’idrogeno (acqua ossigenata). Così eviterà di contaminare gli spazzolini vicini. Oppure mettilo in un apposito sterilizzatore per spazzolini.
Muffa e funghi prediligono i posti umidi. Controlla regolarmente le tubature di casa: anche una piccola perdita può provocare grossi danni ai mobili e generare sotto il tuo lavandino una colonia di Stachybotrys chartarum, una muffa color verde scuro facilmente riconoscibile.

La soluzione
Assicurati che non ci siano perdite nelle tubature. Poi spruzza della candeggina diluita a 1/16 sulle macchie, che gratterai via dopo 1 ora. Infine lascia asciugare. Per prevenire il ritorno di funghi e muffa utilizza i prodotti specifici che trovi nei negozi specializzati.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Il miglior esercizio per...

Il miglior esercizio per...

24 maggio 2020

Michele Martinetti: "Da noi tutto è in sicurezza. Siamo pronti a ripartire!"

Michele Martinetti:

22 maggio 2020

3 nuovi cardio-training

3 nuovi cardio-training

21 maggio 2020

Kettlebell revolution: gli esercizi

Kettlebell revolution: gli esercizi

17 maggio 2020

Allenati con Alice nel suo HiPro Cross Club at home

Allenati con Alice nel suo HiPro Cross Club at home

13 maggio 2020

L'inattività si fa sentire? Sciogli i muscoli con i migliori esercizi di stretching post workout

L'inattività si fa sentire? Sciogli i muscoli con i migliori esercizi di stretching post workout

12 maggio 2020

Six pack: 5 trucchi per far risaltare i tuoi addominali

Six pack: 5 trucchi per far risaltare i tuoi addominali

08 maggio 2020

Rafforza core e schiena con questi 12 mini video

Rafforza core e schiena con questi 12 mini video

06 maggio 2020

La corretta alimentazione post workout

La corretta alimentazione post workout

04 maggio 2020

Lo sprint finale. Il programma della quarta settimana

Lo sprint finale. Il programma della quarta settimana

01 maggio 2020

SALUTE