Come capire se piaci a una donna: 6 segnali da non lasciarti sfuggire

Sei timido, insicuro o semplicemente vuoi essere certo di non fare una figuraccia? Allora impara a riconoscere i segnali di interesse lanciati dalle donne.

1 di 8

"Lei ti ha dato il due di picche" cantavano qualche anno fa gli Elio e le storie tese. Per questo molti uomini diventano timidi e perdono il coraggio di provarci anche con donne che mostrano chiaramente il loro interesse. Ma conoscere a fondo i segreti del comportamento femminile può diventare quell'arma in più per ritrovare sicurezza e non perdere più l'occasione giusta.

Impara a riconoscere questi 6 segnali che le donne lanciano quando vogliono essere conquistate e trasformati in un latin lover d'altri tempi.

Sembra controproduttivo ma è così. Le donne vogliono che le persone che fanno parte della loro vita siano in buoni rapporti, per cui se ti presenta agli amici vuol dire che ha interesse nei tuoi confronti. A meno che la usi come scusa per non uscire da soli. Quando incontrate i suoi amici e amiche, prova a notare se ci tiene a metterti un buona luce con loro.

La donna cerca di attirare l’attenzione del sesso opposto tramite il linguaggio del corpo. Allo stesso modo in cui alcune femmine di volatile mostrano le piume durante l’accoppiamento, una donna che si aggiusta i capelli più volte in tua presenza sta mandando dei segnali di interesse più o meno consciamente. Specie quando li tira indietro per mostrare il collo, una delle sue zona erogene. Facci caso la prossima volta che sei con lei.

Se siete in gruppo e vi trovate seduti uno di fronte all’altro sarà inevitabile che incroci il suo sguardo spesso (attenzione però agli sguardi prolungati!). Ma se ad esempio siete in palestra, lei è dalla parte opposta e continua a guardarti, è difficile che sia una casualità. Prova ad allontanarti e guardarla mentre fate dell’altro. Se il vostro sguardo si incrocia spesso allora la spia dell’interesse è accesa.

A meno che non sia una tipa particolarmente estroversa, se si comporta in modo più eccentrico del solito quando siete in gruppo, potrebbe voler dire che sta cercando di attirare la tua attenzione. Se hai questo dubbio, puoi fare un test parlando con qualcun altro del gruppo e vedere se lei cerca di farsi notare (ad esempio ride più forte alle battute e si intromette nella conversazione).

Non sto parlando di quando ti salta al collo, ma di contatti leggeri e spesso brevi, che passano quasi inosservati. Ridendo ad una tua battuta ti tira una leggera pacca, o appoggia per un momento la sua mano sul tuo braccio, la spalla o la schiena. Quello è un gesto che può significare attrazione da parte sua, specie se ripetuto. Sono segnali che a volte passano inosservati, ma se impari a farci caso possono valere quasi quanto una dichiarazione a parole.

Ognuno di noi ha degli “spazi sociali”, delle aree private che variano in base al grado di relazione con una persona. Sia uomini che donne lasciano “entrare” nelle aree più intime solo persone con cui hanno confidenza... o con cui vogliono crearla! Questo meccanismo è talmente forte che se ti avvicini troppo ad una sconosciuta, questa si sposterà istintivamente. Se quando ti avvicini lei non si sposta, allora vuol dire che non le da fastidio l’intimità tra di voi. Il che è un forte segnale di attrazione.

Il consiglio finale è quello di saper guardare questi segnali nel loro complesso e nel contesto della situazione. Un segnale da solo può anche essere un indizio, ma più segnali insieme sono sicuramente una prova.

La seduzione è un processo complesso, ma se segui questi semplici consigli, sarai un passo più avanti per conquistarla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Più muscoli: 14 nuovi esercizi

Per ottenere muscoli più forti e sviluppati prova queste varianti delle routine e dei metodi dei tuoi soliti workout.
Più muscoli: 14 nuovi esercizi

25 September 2020

In sei mesi un solo pensiero: "Mai mollare". E ora la sfida

Fabio è pronto alla sfida finale proposta da Alice Mastriani e dal suo HiPRO Cross Club, un circuito intenso di esercizi a corpo libero in cui dovrà dare il massimo. La parola a Fabio e al suo personal trainer Michele Martinetti.

In sei mesi un solo pensiero:

22 September 2020

6 esercizi per rafforzare il core

Vuoi migliorare la forma fisica? Inizia dal core. Inserisci 30 minuti nella tua routine due volte a settimana. Comincia con tre serie di 10 ripetizioni.

6 esercizi per rafforzare il core

17 September 2020

Esci dalla zona di comfort

Metti alla prova mente e fisico con questi due workout

Esci dalla zona di comfort

16 September 2020

5 esercizi anti-stress da ufficio

Sono esercizi ideati dal personal trainer Andrea Carollo, con cui puoi combattere stress, ansia e attacchi di panico sul posto di lavoro.

5 esercizi anti-stress da ufficio

15 September 2020

Training: 7 errori da evitare

Ti alleni dando sempre il massimo, ma i risultati non sono quelli che ti aspetti? Forse è perché, senza volerlo, stai sbagliando qualcosa...
Training: 7 errori da evitare

13 September 2020

I 4 movimenti base di ogni workout

Quattro esercizi base per rinfrescare la tecnica e mantenere allenati tutti i gruppi muscolari: bastano pochi attrezzi, sono facili da eseguire, e, soprattutto, efficaci.

I 4 movimenti base di ogni workout

09 September 2020

Airbike vs vogatore: cosa conviene e perché

La airbike e il classico vogatore sono efficaci e brutali entrambi. ma non puoi averli tutti e due in salotto. Dovendo scegliere, su quale è meglio puntare?

Airbike vs vogatore: cosa conviene e perché

07 September 2020

HIIT o LISS? Scegli il ritmo giusto

Non sai se dovresti andare più forte o più piano? Usa questa guida per scegliere la velocità giusta per te.

HIIT o LISS? Scegli il ritmo giusto

03 September 2020

Tricipiti: 6 alternative per non trovare scuse

Non hai la panca e nemmeno la sbarra per i pull up? No problem. Qualsiasi attrezzo tu abbia a disposizione abbiamo l’esercizio giusto per i tuoi tricipiti.

Tricipiti: 6 alternative per non trovare scuse

31 August 2020

SALUTE