a cura della Redazione - 11 ottobre 2018

Come avere un sorriso splendente?

Cambia look ai tuoi denti e conquista tutti con il tuo sorriso: scopri insieme a noi come avere dei denti bianchi e splendenti.

1 di 5
Il sorriso è il tuo biglietto da visita e la salute dei tuoi denti dipende anche dal loro colore: una dentatura smagliante può infondere maggiore sicurezza ed è essenziale per piacere agli altri. Scopri qual è la tecnica ideale per il tuo sorriso partendo da questa domanda basilare: come sono ridotti i tuoi denti?
Se la situazione dei tuoi denti non è così tragica puoi acquistare uno spazzolino elettrico. In viaggio e a casa, prova a lavarti i denti con lo spazzolino elettrico. Ce ne sono alcuni che hanno un sacco di programmi personalizzati per ogni esigenza di pulizia e igiene orale: pulizia quotidiana, profonda, delicata, con effetto sbiancante, con massaggio gengivale e addirittura programmi dedicati alla pulizia della lingua.
Ti guardi allo specchio e la prima cosa che noti è il giallo dei tuoi denti. In questi casi una delle poche soluzioni efficaci è lo sbiancamento dentale, una procedura odontoiatrica che permette di migliorare il colore dei denti, rendendoli più bianchi grazie all’azione di agenti sbiancanti chimici ad alta concentrazione, potenziati da specifiche lampade che favoriscono una pulizia in profondità. Attenzione: lo sbiancamento dentale agisce solo sui denti naturali, non su protesi, otturazioni o altro materiale artificiale.
Una volta che il tuo sorriso ha riacquistato il suo bianco originale è importante mantenerlo sempre splendido splendente. Ma come fare? In commercio ci sono diversi collutori e non sempre è così facile distinguerli. Scegli un collutorio senza alcol e dalle proprietà curative: eviterai problemi alle gengive e alle mucose e ti aiuterà a mantenere il bianco naturale dei denti, contrastando la formazione di placca, carie e nuove macchie.
Se hai intenzione di prendere uno di quei kit sbiancanti che trovi in farmacia, non farlo. Per due motivi: le mascherine non sono personalizzate e daranno fastidio e i denti potrebbero non essere nella condizione perfetta per recepire questo sbiancamento. Affidati sempre a uno specialista. Il dentista affiancato da una buona igienista può verificare che tutto sia a posto prima di procedere al trattamento.

Anche se ti rivolgi da uno specialista non pensare che possa fare i miracoli da un giorno all’altro. Se la condizione dei tuoi denti non è delle migliori dovrai aspettare alcune sessioni prima di riavere il tuo bel sorriso splendente. Ma attenzione a non farti prendere la mano e non cercare risultati impossibili: ripetendo troppe volte di seguito lo sbiancamento, potresti soffrire di ipersensibilità dentinale, anche se transitoria.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
SALUTE