Le più grandi bugie su benessere e salute

Tra appassionati e sedicenti esperti, alcune idee assurde (e pericolose) si sono fatte strada tra noi. Ecco quali sono le più sbagliate e come puoi correggere il tiro

Foto Unsplash

1 di 9

L’IDEA: stare seduto tutto il giorno può ucciderti (o perlomeno farti ingrassare). Ecco perché oggi ci sono persone che lavorano in piedi.

LA VERITÀ: Stando in piedi non bruci più calorie che stando seduto. La differenza nel metabolismo tra una posizione e l’altra è praticamente identica. Chi sta in piedi, inoltre, soffre di maggiori dolori a schiena, piedi, gambe e giunture, soprattutto se passi di colpo dallo stare seduto allo stare in piedi fermo per otto ore.

PROVA COSÌ: invece di stare in piedi, cammina. Ovvero: lavora normalmente seduto alla scrivania ma ogni 45 minuti circa alzati e muoviti per 5 o 10 minuti. Se stai pensando al tapis roulant alla scrivania (sì, c’è chi l’ha fatto!) ripensaci: non ti aiutano a stare meglio e ti fanno perdere la concentrazione.

L’IDEA: la meditazione e la mindfulness riducono il chiacchiericcio mentale che ti stanca e ti rende poco produttivo. Ci sono aziende, come Google, Apple e Nike, che mettono a disposizione dei dipendenti questi programmi di meditazione.

LA VERITÀ: quand’anche questi programmi sono presenti, il messaggio che passano è che lo stress che provano i dipendenti è soltanto colpa loro. Questo fa sentire meno in colpa i dirigenti ma non gli impiegati.

PROVA COSÌ: sfrutta questi programmi gratuiti per imparare le tecniche di meditazione e mindfulness. Poi però usa la nuova chiarezza mentale per andare all’ufficio personale e suggerire nuovi modi per ridurre lo stress aziendale.

L’IDEA: puoi goderti tutti i vantaggi della cannabis, come il relax e le sue proprietà antidolorifiche, senza le tossine che derivano dal bruciarla.

LA VERITÀ: se le vittime della sigaretta elettronica dei mesi scorsi non sono bastate, vale la pena ripetere che, se la cannabis è utile in certe situazioni mediche, usando la sigaretta elettronica sei a rischio per altre condizioni.

PROVA COSÌ: se proprio vuoi sfruttare i benefici della cannabis ci sono altri modi di farlo, per esempio esistono integratori ad hoc, da prendere dopo aver sentito il parere del medico. Ma se il tuo problema è l’insonnia, l’ansia o qualche dolore fisico cerca di capire qual è la loro causa e di risolverli in altro modo prima di ricorrere a quella che è a tutti gli effetti una droga.

L’IDEA: uno studio sostiene che ci sono cibi che combattono il cancro.

LA VERITÀ: non esiste un cibo che da solo sia in grado di combattere il cancro. E gli studi che ne parlano di solito hanno preso un estratto di quell’alimento e lo hanno iniettato in un topo.

PROVA COSÌ: mangia frutta e verdura, non fumare, fai esercizio. Non sarà un programma all’avanguardia ma funziona.

L’IDEA: fare i gargarismi con un cucchiaio di olio da tavola (meglio se di cocco) per circa 20 minuti elimina le tossine dalla bocca.

LA VERITÀ: 20 minuti sono tanti, e considerando che l’Associazione Dentisti americani non è assolutamente convinta della sua utilità, è proprio tempo sprecato.

PROVA COSÌ: invece di fare sciacqui dalla dubbia utilità, impiega meglio il tuo tempo usando ogni giorno il filo interdentale.

L’IDEA: vai in un centro dove fanno iniezioni di vitamine, siediti, rilassati e fatti iniettare le sostanze nutritive direttamente in vena, per avere più energia e rafforzare il sistema immunitario.

LA VERITÀ: se non soffri di una grave forma di malnutrizione le iniezioni di vitamine non servono a nulla, non più di mangiare della normale frutta.

PROVA COSÌ: segui una dieta equilibrata, ricca di frutta e verdura. Chi ha carenze di vitamine può trarre beneficio dagli integratori ma per tutti gli altri basta seguire una dieta corretta.

L’IDEA: una spruzzata di olio MCT (trigliceridi a catena media) nel caffè a colazione ti dà più energia, ti aiuta a concentrarti e riduce il girovita.

LA VERITÀ: anche se l’organismo assorbe facilmente i trigliceridi a catena media non significa che li usa per produrre energia invece che immagazzinarli come grassi.

Le uniche persone a cui l’olio MCT fa sicuramente bene sono quelle che soffrono di disturbi particolari come colite o malattia di Crohn.

PROVA COSÌ: aggiungi del latte al tuo caffè, così lo fortifichi con vitamine e proteine.

L’IDEA: il modo migliore di stare bene, dare il massimo nel workout, cancellare la fatica e mettere fine ai piccoli malanni è essere sempre ben idratato. Meglio se bevendo ogni 5 minuti da una bottiglia.

LA VERITÀ: l’idratazione è importante ma non deve essere complicata. E non è necessario bere di continuo.

PROVA COSÌ: la stragrande maggioranza delle persone sane è sufficientemente idratata. Ti basta ascoltare il tuo corpo: se hai sete bevi, se non ne puoi più di bere smetti.

L’IDEA: il carbone attivo aggiunto ad alcuni alimenti (brioche, coni gelato, limonata, pasta…) rimuove le tossine.

LA VERITÀ: il carbone attivo viene usato al Pronto Soccorso, dove viene somministrato alle vittime di avvelenamento. Ma un semplice frullato contenente una dose minima di carbone non basta a disintossicarti. A occuparsi delle tossine ci pensa il fegato. Inoltre ricorda che il carbone attivo può interferire con certi farmaci.

PROVA COSÌ: tratta bene il tuo fegato. Mantienilo in salute privilegiando una dieta povera di cibi poco processati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

Push vs pull: quale workout è più efficace

La maggior parte degli esercizi rientrano nella categoria push o in quella pull. Le mosse push sono quelle più quotate ma se lo meritano davvero?

Push vs pull: quale workout è più efficace

03 May 2021

Quanto sei in forma?

10 semplici test che puoi eseguire anche da solo per misurare il tuo grado di forza, agilità, potenza esplosiva e salute cardio-vascolare, per sapere se i tuoi allenamenti ti danno davvero i risultati sperati.
Quanto sei in forma?

30 April 2021

Cardio a digiuno e perdita di peso. Sfatiamo un mito

Affrontare una sessione di workout a digiuno ti aiuterà a bruciare i grassi invece dei carboidrati per produrre energia, ma cosa avviene 12 ore dopo? Ecco lo studio.

Cardio a digiuno e perdita di peso. Sfatiamo un mito

23 April 2021

L'inattività si fa sentire? Sciogli i muscoli con i migliori esercizi di stretching post workout

Ora che ti è concesso fare attività fisica all'aperto con più libertà, prova ad aggiungere questi semplici esercizi di allungamento alla tua routine post workout. Ti aiuteranno a sciogliere i muscoli indolenziti dopo il periodo di inattività.

L'inattività si fa sentire? Sciogli i muscoli con i migliori esercizi di stretching post workout

20 April 2021

7 modi per aumentare la tua resistenza

In men che non si dica ti ritroverai a fare più chilometri e allungare le tue sessioni di allenamento.

7 modi per aumentare la tua resistenza

18 April 2021

Il workout perfetto per il tuo cuore

Le ultime ricerche hanno dimostrato che il tipo di allenamento che scegli ha un impatto incredibile sullo sviluppo e la salute del tuo cuore: ecco l’allenamento perfetto per trasformarlo in una macchina infallibile

Il workout perfetto per il tuo cuore

15 April 2021

Dimentica i dolori. Il workout per diventare più flessibili

Oggi più che mai hai bisogno di mantenere i muscoli e allo stesso tempo di sviluppare una maggior flessibilità. Fallo con questo workout: ti bastano un manubrio e una sedia

Dimentica i dolori. Il workout per diventare più flessibili

12 April 2021

Più muscoli in 5 step

Alternando alzate e cardio-training ad alta intensità ottieni in breve tempo un fisico snello, asciutto e con muscoli perfettamente definiti.
Più muscoli in 5 step

06 April 2021

HIIT o LISS? Scegli il ritmo giusto

Non sai se dovresti andare più forte o più piano? Usa questa guida per scegliere la velocità giusta per te.

HIIT o LISS? Scegli il ritmo giusto

04 April 2021

3 nuovi cardio-training

I migliori programmi d'allenamento intensivo per tenere in forma il cuore, bruciare il grasso e migliorare la tua forma fisica
3 nuovi cardio-training

30 March 2021

SALUTE