Bastano 15 minuti di sport al giorno per essere felici

L’intervista al ricercatore inglese Brendon Stubbs che ha studiato i benefici dello sport sul benessere psicologico lanciando un allarme per le generazioni più giovani

Foto: Getty Images

Non hai più scuse per saltare la tua sessione di allenamento! Se il tuo problema è il poco tempo a disposizione sappi che secondo la nuova ricerca “Global State of Mind Index” voluta dal brand giapponese Asics, bastano poco più di 15 minuti al giorno di sport, dalla camminata veloce alla corsa, dal tennis al circuito cardio, per migliorare la tua salute mentale.

I dati raccolti fanno però emergere un dato allarmante che evidenzia scarsi livelli di attività fisica - e quindi bassi livelli di benessere psicologico - tra le generazioni più giovani. Gli italiani, e i giovani in particolare, risultano essere i meno attivi.

@brendon.stubbs

15 MINUTI DI SPORT AL GIORNO TI RENDONO FELICI, PAROLA DEL DOTTOR STUBBS

Abbiamo incontrato il dottor Stubbs per chiedere a lui i dettagli della ricerca e quali azioni intraprendere per invertire questa tendenza all’inattività.

Da dove nasce l’esigenza di questa nuova ricerca?

La letteratura scientifica ha ampiamente dimostrato gli effetti benefici dell’attività fisica sulla salute mentale di chi la pratica e questo nuovo studio ha voluto fotografare lo stato attuale del benessere psicologico della popolazione stabilendo un punto di partenza per aiutare le persone a stare meglio”.

Come è stato condotto lo studio?

“Abbiamo coinvolto 37.000 persone provenienti da 16 paesi in tutto il mondo. A ognuno di loro è stato richiesto, attraverso una app, di rispondere a sei domande prima e dopo l’attività fisica abitualmente praticata (camminata veloce, corsa, attività cardio in generale) inerenti al loro livello di felicità, alla capacità di concentrazione e di pensiero… Sempre tramite la app veniva eseguito uno scan facciale in grado di “tradurre” le emozioni e le sensazioni in base alla condizione dei muscoli del viso del partecipante. In questo modo è stato possibile stabilire lo State of Mind Index, un criterio oggettivo che definisce la salute mentale della popolazione intervistata. Al termine della ricerca è emerso che chi pratica abitualmente attività fisica vanta uno State of Mind Index più elevato, il 68/100 contro il 56/100 degli inattivi.

Quali sono i dati più interessanti emersi dalla ricerca?

“Dalla ricerca sono emerse importanti differenze tra le generazioni: il 54% della popolazione mondiale anziana - gli over 57, i cosiddetti baby boomer - pratica sport regolarmente con un conseguente benessere mentale, riportando un punteggio medio di 67/100. Mentre solo il 45% della popolazione globale appartenente alla generazione Z, dal 18 ai 24 anni, fa attività fisica registrando un punteggio medio di State of Mind molto più basso, pari a 59/100”.

L’Italia si posiziona all’ultimo posto sia come percentuale di popolazione attiva (il 29% contro il 67% della Spagna) sia, conseguentemente, come indice di State of Mind (62/100 contro la media globale di 68/100). Quale può essere la ragione di questa condizione?

“Sono stati senza dubbio anni complicati e credo siano molte e diverse le cause che hanno portato ai numeri evidenziati dalla ricerca. Emergenza sanitaria e lockdown possono avere influito sulla situazione italiana e sulle giovani generazioni in particolare che più di tutte sembrano avere sofferto restrizioni e lockdown. La buona notizia però è che possiamo cambiare questa condizione e scegliere di migliorare: incoraggiando le persone a muoversi e a praticare uno sport che piace a loro, potranno stare meglio, sentirsi più felici, più in salute e più in forma e questo vale in particolare per le generazioni più giovani che risultano essere le meno attive”.

Cosa è possibile fare in concreto per invertire questa tendenza?

“I risultati della ricerca dimostrano ancora una volta quanto sia forte il legame tra lo sport costante e una salute mentale positiva e di quanto un esercizio fisico breve (bastano poco più di 15 minuti al giorno) può avere una grande capacità di sollevare le menti. Non importa quale sport si scelga di praticare, trova l’attività che più ti piace e falla ogni giorno, bastano poco più di 15 minuti! Molte persone rinunciano a fare attività fisica perché manca loro la giusta motivazione e, a volte, anche il tempo: si paralizzano all’idea di dover incastrare nella giornata piena di impegni un po’ di attività fisica. Non sembra invece impossibile dedicare 15,9 minuti al giorno a fare qualcosa che ci piace soprattutto se sappiamo che ci renderà più felici e più performanti anche sul lavoro”.

Foto: Getty Images

15:09 UPLIFT CHALLENGE: L’INIZIATIVA DI ASICS PER FAR MUOVERE IL PAESE

Il brand giapponese il cui acronimo è “Anima Sana in Corpore Sano” si impegna a ispirare sempre più persone a fare attività fisica, elemento chiavo del benessere psicofisico. Con questo obiettivo ha lanciato la 15:09 Uplift Challenge, l’iniziativa che invita tutti a muoversi e a sperimentare in prima persona i benefici dello sport.

Per partecipare basta fare esercizio fisico per 15:09 minuti e condividere un’immagine o un video della propria esperienza usando l’hashtag #ASICS1509. Ogni contenuto postato nel mese di giugno su TikTok, Instagram, Facebook o Twitter contribuirà a raccogliere fondi per l’associazione Mind, associazione di beneficenza per la salute mentale che Asics sostiene.

I video di Men's Health

Guarda tutti i video di Men's Health >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

12 esercizi per il tuo workout in spiaggia

Se sei in vacanza al mare, sfrutta gli elementi che hai a disposizione per un workout all’aria aperta divertente e allenante.

12 esercizi per il tuo workout in spiaggia

02 July 2022

Tre esercizi per risvegliare i glutei "pigri"

Prova questo programma di attivazione pre-workout per risvegliare i glutei impigriti da una giornata trascorsa alla scrivania o al volante di un'auto.

Tre esercizi per risvegliare i glutei

01 July 2022

5 consigli per provare il nuoto in acque libere

Vuoi spezzare la monotonia della vasca e sperimentare il nuoto outdoor? Ecco come fare.

5 consigli per provare il nuoto in acque libere

30 June 2022

Finisher bruciagrassi con palla medica e corda

10 minuti di pura energia con soli due attrezzi per chiudere in bellezza il tuo allenamento: prova questo finisher bruciagrassi con palla medica e corda.

Finisher bruciagrassi con palla medica e corda

29 June 2022

Tzimbar Race della Lessinia, corri e sfida le tradizioni cimbre

Tre percorsi trail tra i quali la versione Original con 4 prove cimbre da completare prima dell’arrivo. A luglio in Lessinia si celebra la montagna e la tradizione: metti alla prova velocità, forza e intelligenza

Tzimbar Race della Lessinia, corri e sfida le tradizioni cimbre

27 June 2022

10 canzoni italiane che ti danno la carica durante l'allenamento

Ascoltare il testo di alcune canzoni, non per forza ritmate, aiuta a concentrarsi, non mollare e raggiungere i propri obiettivi

10 canzoni italiane che ti danno la carica durante l'allenamento

27 June 2022

Come avere addominali perfetti, seguendo i consigli del coach delle star di Hollywood

Il personal trainer delle star rivela le sue 3 regole infallibili per cambiare il tuo fisico

Come avere addominali perfetti, seguendo i consigli del coach delle star di Hollywood

22 June 2022

8 consigli per correre sulla sabbia nel modo giusto

Non appena arrivato al mare ti viene voglia di allenarti e correre in spiaggia? Farlo sulla sabbia, soprattutto se non si è abituati, richiede molta più attenzione rispetto a strada o sentieri. Scopri come fare seguendo i consigli degli esperti...

8 consigli per correre sulla sabbia nel modo giusto

22 June 2022

Elisabetta Canalis campionessa di kickboxing: aggiungi anche tu un po’ di boxe al tuo allenamento

Elisabetta Canalis ha vinto il suo primo match di kickboxing e, come lei, tanti altri Vip si sono appassionati agli sport da combattimento: aggiorna il tuo workout con tre esercizi full-body ispirati alla boxe

Elisabetta Canalis campionessa di kickboxing: aggiungi anche tu un po’ di boxe al tuo allenamento

21 June 2022

Giornata mondiale dello Yoga: 5 buoni motivi per praticare Yoga

In occasione della Giornata mondiale dello Yoga che il 21 giugno celebra questa pratica millenaria, ti diamo 5 buoni motivi per cui dovresti provare anche tu (se ancora non lo hai fatto)

Giornata mondiale dello Yoga: 5 buoni motivi per praticare Yoga

20 June 2022

SALUTE