di Gabriele Riva - 14 settembre 2019

#RunWithMe: la pioggia, il sorriso e lo spirito

Il gruppo di #RunWithMe, plasmato da Diadora grazie a un contest social e alla promessa di andare a correre a Miami (e all’asciutto!) la mezza maratona di Halloween il 26 ottobre di è ritrovato per correre - ultimo test - la "mezza" a Bologna.

Introduzione

A modo mio, avrei bisogno di una spinta anch’io. Altra colonna sonora - parafrasata - per un arrivo piazzato lì, in ‘piazza Grande’, nel cuore pulsante di Bologna, non c’è, né ci può essere.

La parafrasi invece è doverosa, perché il bello della Run Tune Up settembrina e bagnata - molto bagnata - ha avuto questo significato profondo; per tutte le migliaia di partecipanti ma soprattutto per il gruppo di #RunWithMe, plasmato da Diadora grazie a un contest social e alla promessa di andare a correre a Miami (e all’asciutto!) la mezza maratona di Halloween il 26 ottobre.

Spingersi verso il proprio limite, e magari oltre, ma farlo tutti insieme, con una spintarella generale se necessario. Questo è lo spirito, consigliabile a tutti ma obbligatorio per chi non ha una consolidata esperienza podistica. Niente di male, anzi, nel chiedere e ricevere quella spinta emotiva in più che scaccia paure e dubbi e che fa tagliare il traguardo “sempre col sorriso” (mantra del week-end bolognese).

L’ultimo test

Spirito di gruppo

Un mosaico di storie

© RIPRODUZIONE RISERVATA