a cura della Redazione - 15 February 2020

I nemici del buon sesso

Se la tua lei, i preliminari, le lenzuola di seta e qualche candela profumata non bastano a farti vivere notti di passione prova i nostri consigli per eliminare i classici ostacoli che si annidano in camera da letto.

Problemi più comuni di quanto credi

Ti piacerebbe fare sesso come nei film? Apri la porta di casa, lei lancia via le scarpe e si slaccia la zip del vestito, tu la butti sul letto, magari spacchi anche un vaso o una lampada senza fare una piega e, immancabilmente, lei viene in due minuti, urlando così forte che tutti i vicini ti guarderanno con ammirazione e qualche sorrisino ironico alla prossima riunione condominiale. Peccato che la vita quotidiana sia quasi sempre molto diversa. Nella realtà, infatti, la passione per raggiungere il suo obiettivo deve farsi strada tra mille ostacoli. Le telefonate a sproposito della suocera, la cena che brucia nel forno, i bambini che fanno i capricci per andare a letto o il bicchierino di troppo che ti gioca un brutto scherzo e ti fa addormentare prima ancora di cominciare.
Tranquillo, sei in buona compagnia. Questi problemi sono più comuni di quanto credi e possono anche rendere più forte la tua relazione se li usi come opportunità per provare cose nuove in camera da letto.
Sei pronto a fare il salto di qualità verso una nuova dimensione del sesso? Segui i nostri consigli e i tuoi vicini ti denunceranno per schiamazzi notturni.

Siete entrambi stanchi e stressati

Tu vorresti fare sesso per scaricare la tensione ma la tua compagna dice che lo stress uccide la sua libido. Non c’è soluzione, quindi?

Come fare
Mettiti d’accordo con la tua stressata metà per ritagliarvi alcuni momenti nella giornata (o nella settimana perlomeno) da dedicare solo a voi due. Il quel momento lasciate fuori tutti i problemi lavorativi e non, spegnete o abbassate il cellulare, fate come se foste in riunione: ora si fa quello e basta, siete impegnati. Tutto il resto aspetterà.

La penetrazione le provoca dolore

Fare sesso può diventare una tortura se fa male. Il dolore durante la penetrazione è un sintomo tipico di una poca lubrificazione o di un’infezione vaginale. O anche di peggio.

Come fare
Per prima coda bisognerebbe che la tua lei andasse dal ginecologo per assicurarsi che noci siano infezioni o altri problemi in corso. Nel frattempo usate un lubrificante: meglio che sia a base di silicone, funziona meglio di quelli a base di glicerina. Spruzzane parecchio sul dito e poi infilalo lentamente nella sua vagina, lubrificandola le pareti interne e, se lei vuole, anche l’apertura.

Lei è incinta di pochi mesi

Se lei aspetta aspettati di meno. Secondo il Journal of Sexual Medicine il 42% delle donne in attesa si sente meno attraente e il 25% sostiene che il desiderio del partner è calato da quando sa che diventerà padre.

Come fare
Prova le posizioni più comode in cui non venga schiacciata la pancia e in cui lei si sente a suo agio, per esempio a pecorina o con lei seduta sopra di te. In entrambe potrai goderti al meglio uno dei vantaggi della gravidanza: il seno più gonfio e pieno. Se le palpi il seno stai solo attento ai suoi capezzoli, durante la gravidanza diventano molto più sensibili e potrebbe darle fastidio se li tocchi troppo.

I bambini non vi danno tregua 

I bimbi urlanti non sono la miglior colonna sonora per la seduzione e se la tua compagna se ne occupa a tempo pieno può trovare difficile passare con uno schiocco di dita dal ruolo di mamma che puzza di rigurgitini a quello di pantera del materasso.

Come fare
Trasforma la vostra camera da letto in un budoir. Fai spazio al sesso proteggendo il vostro spazio. Dì ai bambini che la camera da letto è off limits, per soli adulti. E dillo anche all’orsetto di peluche e al Lego. Se la camera è cosparsa di giocattoli è difficile per lei staccarsi dal ruolo di mamma. Certe volte bisogna separare fisicamente i due ruoli (e i due ambienti) per riuscire a separarli anche nella testa.

Hai bevuto troppo

Anche se non sei ubriaco marcio il tuo strumento del mestiere potrebbe essere temporaneamente fuori servizio. L’alcol deprime il sistema nervoso rendendo difficile per l’uomo raggiungere l’orgasmo.

Come fare
Se sei brillo hai meno inibizioni e allora sfrutta questo momento a tuo vantaggio: proponi alla tua lei qualche cosa spinta che avete già provato e vi era piaciuta. Sapendo già come fare non dovrai concentrarti troppo e sai che se ci riesci ti divertirai. Sei così stanco che rischi di appisolarti? Mettiti in ginocchio per terra appoggiando i fianchi al letto, con lei distesa di schiena sul letto davanti a te. In questa posizione non rischi di addormentarti e hai comunque un supporto per non cadere se hai poco equilibrio per via dell’alcol.

La vostra vita sessuale è poco vivace 

Basta con il missionario, non se ne può più. Ogni coppia ha le sue abitudini, anche tra le lenzuola. Ma anche se le stesse posizioni possono dare sicurezza e piacendo a entrambi siete sicuri di divertirvi, alla fine il sesso diventa noioso e ripetitivo.

Come fare
Eccitati leggendo qualcosa di erotico, guardando un video in rete o masturbandoti e dì alla tua lei di fare lo stesso. Così quando sarete insieme sarete entrambi eccitati e farete scintille. A questo punto toccatevi ed esploratevi, inventate storie e giochi di ruolo, parlate di cosa vi piace a letto e usate le risposte per trovare nuove posizioni piacevoli per entrambi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA