03 November 2016

EICMA 2016: l'edizione più digitale dell'esposizione internazionale del ciclo e motociclo

Per i suoi 102 anni di vita EICMA si presenta in una veste completamente nuova, complice la tecnologia, a due ruote e senza... Salta in sella all’innovazione e scopri le novità di EICMA 2016!

Il 10 novembre, a Milano, il più grande Salone delle moto apre i battenti al pubblico. Scopriamo le ultime novità di EICMA 2016.

L’edizione 2016: moto e innovazione

Da sempre EICMA è sempre stata al passo coi tempi. E per l’edizione 2016 si reinventa e salta in sella all’innovazione per non farsi superare dalla tecnologia: il prossimo 10 novembre arriva l’edizione più digitale dell’Esposizione Internazionale Ciclo e Motociclo Milano.

L’appuntamento delle due ruote più importante al mondo
EICMA non è una normale fiera delle due ruote, ma è l’appuntamento più atteso dell’anno per migliaia e migliaia appassionati di motori e non: garantisce la presenza di tutti i top brand del settore 2 ruote, delle tradizionali aree speciali EICMA Custom e Area Sicurezza, dell’arena esterna MotoLive, di importanti ritorni come il Temporary Bikers Shop e di imperdibili novità come le nuove aree Eicma E-Bike e Eicma Start up e Innovazione.

Un mondo di tecnologia
Quest’anno EICMA si appresta a diventare la prima fiera in Italia a integrare 3 canali diversi (app, sito web e dispositivi interattivi in loco). L’Esposizione internazionale, infatti, renderà disponibili gratuitamente durante i giorni della manifestazione (dall’8 al 9 alla stampa e addetti del settore e dal 10 al 13 ottobre apertura al pubblico), oltre 2.000 dispositivi digitali, posizionandoli sia nei padiglioni, sia nelle aree esterne. In questo modo, ogni espositore potrà veicolare contenuti esclusivi direttamente alle migliaia di visitatori che avranno attivato sul proprio smartphone l’app EicmaLive. 

Per i suoi 102 anni di vita EICMA si presenta in una veste completamente nuova, complice la tecnologia, a due ruote e senza… scoprine di più sul numero di Men’s Health ora in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA