28 October 2016

Latte vegetale: ecco perché berlo – 1/2

Anche se non sei vegan puoi goderti i benefici del latte non vaccino. Bevi latte vegetale e scopri perché fa bene alla tua salute.

Latte di canapa: fa bene al cuore e al cervello

Oltre al valore aggiunto di usare una delle coltivazioni più sostenibili del mondo, il latte di canapa contiene tutti e nove gli amminoacidi essenziali e tantissimi omega 3.

Perché berlo?
Il latte di canapa è ottimo per il cuore, il cervello e le articolazioni.

Come berlo?
Denso e cremoso, puoi usarlo al posto dello yogurt. È ottimo per la mente e per smaltire i postumi del sonno e ti darà la carica per tutta la giornata.

Latte di soia: scolpisce i muscoli

Il latte di soia è un vero concentrato di energia per i muscoli: contiene molte più proteine (utili per farsi i muscoli) per caloria di qualsiasi altro latte non vaccino.

Perché berlo?
Oltre ad aiutarti a scolpire i tuoi preziosi muscoli, il latte di soia, a differenza del latte tradizionale, ha pochissimi grassi saturi ed è privo di colesterolo.

Come usarlo?
La sua consistenza densa lo rende molto versatile in cucina: puoi usarlo per tante ricette o semplicemente per macchiare il caffè.

Latte di mandorla: raddolcisce i pasti

Ha meno della metà delle calorie del latte vaccino scremato, solo il 10% dei carboidrati e il 98% di zucchero in meno.

Perché berlo?
Il latte di mandorla è pura energia, mantiene stabile lo zucchero nel sangue e riduce al minimo l’assunzione di grassi.

Come usarlo?
Il latte di mandorla ha un basso contenuto calorico ed è l’ideale per le tue merende in stile healthy: puoi usarlo per tutte le ricette di dolci e dessert ma anche per una semplice e sana merenda a base di cornflakes.

© RIPRODUZIONE RISERVATA