a cura della Redazione - 23 March 2020

Tre esercizi per un six-pack super veloce

Esegui crunch doppio, inverso e rotazione del busto con la palla medica: tre esercizi semplici e rapidi per i tuoi addominali. E se non hai la palla medica a disposizione, nessun problema, puoi sempre rimpiazzarla con quello che trovi in casa: libri, scatole, palle o sacchetti

Crunch doppio

Posizione di partenza: sdraiati supino con le gambe piegate e i piedi sollevati da terra (vedi figura). Appoggia le mani sul petto, con leggerezza. Posiziona la palla fra le ginocchia.
Movimento: espira mentre sollevi le spalle da terra e porti le ginocchia al petto. Afferra la palla con le mani e portala al petto mentre inspiri.
Conclusione: riporta spalle e gambe alla posizione di partenza. Rimetti la palla fra le ginocchia alla ripetizione successiva e continua ad alternare la posizione della palla fino alla fine della serie.

Rotazione del busto da seduto

Posizione di partenza: siediti a terra, con la schiena eretta ma leggermente indietro, come nella posizione alta di un situp. Le ginocchia formano un angolo di 90 gradi, i talloni appoggiano a terra, distanziati di circa 40 cm.
Movimento: tieni la palla vicina al petto, ruota il busto verso sinistra e metti la palla a terra dietro di te. Ruota verso destra, raccogli la palla, ruota a sinistra e appoggiala dietro di te.
Conclusione: ripeti 8-12 volte, poi fanne altre 8-12 partendo con una rotazione a destra; questa è una serie. Consiglio: tieni la testa in linea con il busto per tutto il movimento. Esegui l'esercizio più rapidamente possibile.

Crunch inverso con abbassamento delle ginocchia

Posizione di partenza: sdraiati a terra con le ginocchia e le anche a 90 gradi e i piedi sollevati da terra. Posiziona la palla fra le ginocchia e appoggia le mani a terra ai lati. Tieni la zona lombare della schiena a terra per tutto l’esercizio.
Movimento: contrai gli addominali e tira le ginocchia verso il petto, poi torna alla posizione di partenza.
Conclusione: abbassa le ginocchia a sinistra e ritorna. Nella successiva ripetizione abbassa le ginocchia a destra, e alterna i lati a ogni ripetizione. Clicca qui per andare alla prima parte dell'articolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA