a cura della Redazione
- 28 September 2020

A tu per tu con i Live Trainer Alvise, Beatrice e Jocy

Il punto di vista di chi ha trasformato il suo piacere di allenarsi anytime, anywhere grazie all’offerta digitale firmata Virgin Active applicata al fitness. Ci raccontano tutto in queste pagine.

1 di 4

Virgin Active sta riscrivendo il modo di fruire l’allenamento. Potenziata durante il lockdown, quella di Virgin Active è stata una rivoluzione nel modo di utilizzare i club, le palestre e i personal trainer. La community del fitness, che è cresciuta in modo esponenziale in questi mesi, ha premiato l’expertise e la competenza del brand, dei suoi workout Revolution e dei suoi live trainer, totalizzando più di 12 milioni di interazioni sui canali social.

L’app MyVirginActive ospita oggi più di 500 video on demand suddivisi per disciplina, a cui si aggiungono ogni settimana 70 nuove sessioni in diretta. In questo modo Revolution raggiunge chiunque lo desideri, ovunque si trovi, con sette categorie di allenamento: Cycle, Running, Grid Training, Recovery, Strength, Yoga e Pilates, tutti disponibili in cinque lingue: italiano, francese, inglese, tedesco e spagnolo.

L’esperienza digitale di Revolution, attraverso abbonamenti studiati anche per chi non è socio dei club, permette di avere libero accesso a una library di workout tra i più efficaci ed emozionanti al mondo. Grazie ai suoi 38 club sparsi lungo tutta la Penisola, Virgin Active si avvia a diventare una “Netflix del fitness”, leader nel suo settore grazie anche al costante dialogo con i suoi appassionati e all’incessante ricerca dell’innovazione.

Abbiamo incontrato tre dei loro Live Trainer che con il loro carisma possono rendere la tua esperienza di allenamento unica, assicurandoti tecnica, performance e qualità dei workout, senza contare la sfera emozionale e motivazionale.

DIVENTA ANCHE TU LIVE TRAINER!

Se anche tu vuoi diventare un live trainer Revolution, scrivi una mail a revolutionlivetrainer@virginactive.it: sarai ricontattato e riceverai un link per accedere al sito virginactive.it, completare la fase di candidatura ed inviare un breve video di presentazione. Dopo questa prima fase, Virgin Active ti contatterà per una audition.

Quando sono stato convocato da Virgin Active non sapevo minimamente che cosa avrei dovuto fare. Per fortuna sono sempre stato un “caciarone” durante gli allenamenti di squadra e sono una persona molto estroversa. Però non è stato facile. Alla fine ho capito che sarebbe diventata una professione quando sono stato coinvolto alla prima riunione aziendale e da quel momento lo sport è tornato a essere il mio lavoro, e non poteva esserci niente di meglio!

Da ex rugbista professionista, oltre ai dolori muscolari, porto con me una formazione fisica e disciplinare che pochi altri sport possono eguagliare.

Il gioco di squadra ti insegna a relazionarti con molte realtà diverse, sportive e ludiche, e devo dire che ogni volta che alleno e mi alleno con Revolution sento di far parte di una grande squadra e vivo l’emozione di dover dare il massimo per me ma anche per gli altri. Quando registro le lezioni online davanti alle telecamere non mi sento mai solo. So di far parte di una grande squadra.

Essere un live trainer è molto più complicato di quanto possa sembrare: richiede la massima concentrazione, perché non stai allenando solo gli altri ma anche te stesso. Ogni movimento quindi deve essere curato alla perfezione tanto per te quanto per chi guarda e non ci sarà errore che passerà inosservato. Devi sempre calibrare la massima resa con lo sforzo giusto, e mentre lo fai devi intrattenere chi sta dall’altra parte dello schermo, trasmettergli l’energia giusta e accompagnarlo al raggiungimento dell’obiettivo comune. Affronto ogni sessione live come se fosse una partita: sono fondamentali la preparazione e l’allenamento.

Queste due caratteristiche aiutano a creare un’esecuzione impeccabile e al termine di ogni sessione la soddisfazione è davvero tanta.

Per diventare live trainer ho dovuto rivedere lo scopo del mio allenamento: non si trattava più di dare solo il meglio per me stesso ma dovevo riuscire a trasmetterlo agli altri. Inoltre ho imparato a rapportarmi con le telecamere. Un elemento, questo, che è stato fondamentale per acquisire sicurezza e facilitare l’espressione del mio impegno nei confronti del pubblico e di chi si allena insieme a me. Poi ovviamente so di dover crescere sempre e che c’è sempre qualcosa di nuovo da imparare e da trasmettere alla mia squadra. Grazie a Virgin Active Academy la formazione non finisce mai: studiamo costantemente la gestione del palcoscenico e il controllo della respirazione. Per arricchire il portfolio, tutti noi live trainer frequentiamo un corso di “acting”, che ci permette di migliorare le doti interpretative e di recitazione.

Le mie classi Revolution vogliono essere motivanti e coinvolgenti, ma con un pizzico di sfida sempre accesa. Mi piace unire la fatica al divertimento. Starà a voi decidere se allenarvi con me o contro di me, l’importante però è il risultato. Quindi direi che l’aggettivo migliore è “sfidante”. Voglio portarvi a esprimere sempre il meglio di voi stessi.

Nelle mie sessioni di training non deve mai mancare quello che chiamo “sprint finale”. Voglio che a ogni classe si dia il massimo, che sia sul treadmill o sul floor. La “happy ending” non deve mai mancare.

Chi è Alvise

Data di nascita: 12 dicembre 1992

Studi: Mediazione linguistica e culturale

Lingue: italiano, inglese, spagnolo

Sport: rugby

Nel mondo Virgin Active dal 2020: Live Trainer Revolution

Corsi da Live Trainer: corsi sul treadmill e sul floor, dal running al total body.

"L'importante è sapere di non sapere"

Devi sapere di non sapere! Devi voler imparare. I trucchi del mestiere, le modalità di esecuzione, la metodologia di lavoro… Non ci sarà mai un unico modo per fare il live trainer’: ognuno avrà il proprio, trasmetterà le proprie emozioni e i propri sentimenti, ma per farlo dovrà sapere come farlo. Quindi spia, studia, guarda e impara dagli altri, dai competitor, dagli altri sport, e poi cogli il meglio di ciò che hai appreso, fallo tuo e magari miglioralo per diventare tu un esempio da seguire.

Lavoro in palestra da quando ho 17 anni. Ho sempre sognato di poter aiutare le persone a sentirsi meglio ed è quello che sento di aver fatto fino ad oggi con ognuna delle mie lezioni. I clienti entrano pensierosi, spesso dopo una giornata lavorativa ed escono soddisfatti di aver fatto qualcosa per loro stessi. Non ho mai deciso razionalmente di fare questo lavoro: è stato spontaneo farlo sin dal primo giorno.

Da ragazza ero una ballerina classica anomala, una ballerina con il fisico non perfetto, e questo mi ha insegnato a fare quello che amo con la testa e l’impegno, raggiungendo ogni singolo obiettivo. Ora insegno alle persone ad amare il proprio corpo e a lavorare ogni giorno per migliorarlo sempre, con tanto rispetto e amore per se stessi.

Essere un live trainer significa poter entrare in contatto con una fetta del pubblico italiano che non vive nella mia stessa città. Significa ricevere messaggi e feedback da tantissime persone che non possono allenarsi fisicamente con me, significa dare il massimo a ogni istante per essere un punto di riferimento. Il mio approccio è sempre uguale in ogni situazione, sia quando mi rivolgo a me stessa, sia quando parlo a una fetta più ampia di pubblico.

Il mio allenamento quotidiano si è sempre basato sul training fisico. Mi alleno in modo multidisciplinare, facendo pilates, cardio e pesi per riproporzionare la mia figura, ma soprattutto training tecnico. Dopo una formazione intensa come trainer in Virgin Active ho seguito dei corsi ad hoc tramite l’Academy di Virgin Active. Inoltre, per dare un ulteriore valore aggiunto, seguo un corso di “acting”, che mi permette di ampliare le mie doti interpretative e di recitazione molto importanti a livello quotidiano per un live trainer.

Chi è Beatrice

Data di nascita: 29 agosto 1994

Studi: Scienze della nutrizione umana, Laurea in Scienze delle attività motorie e sportive

Lingue: italiano, inglese

Sport: danza latino americana, classica e contemporanea, yoga, attività acrobatiche, zumba, pilates, acqua fitness

Nel mondo Virgin Active dal 2014: Istruttrice fitness e nuoto bambini e ragazzi, group trainer, personal trainer

Corsi da Live Trainer: a corpo libero o con piccoli attrezzi, come Pilates e posturale, functional training.

"Se vuoi twerkare devi squattare"

Nelle mie classi Revolution non ci si annoia mai. Se dovessi descriverle con un solo aggettivo direi che sono emozionanti. Nelle mie sessioni di allenamento non deve mai mancare il plank in tutte le varianti possibili: plank alti, bassi, laterali, con twist e movimento degli arti… Lavoro di tutto il corpo e attivazione del core. Ogni fine allenamento, chiudo dicendo al pubblico: “grazie a te, sei bellissimo e bravissimo”. Ma in realtà il mio motto è “se vuoi twerkare devi squattare”. Il mio cavallo di battaglia è:

lower body + abs per un booty da panico!

Ho iniziato la mia attività di trainer grazie al tirocinio universitario, da studentessa di Scienze Motorie, facendo l’assistente di sala. Poi sono diventata group trainer e infine live trainer. Ho capito che l’attività da trainer sarebbe stata la mia strada non appena ho cominciato a tenere lezioni di gruppo. È stato subito amore a prima vista. Ho infatti seguito il mio istinto e sono arrivata dove sono ora, raggiungendo ogni singolo obiettivo.

Ho fatto ginnastica artistica dai 3 ai 20 anni, anche a livello agonistico. L’aspetto più importante della ginnastica artistica che ricordo ancora oggi è proprio la disciplina, il duro lavoro per ottenere risultati. Per questo motivo nelle mie classi mi piace spronare molto il pubblico, come hanno fatto in passato i miei allenatori con me. Ripeto sempre a tutti: niente scuse, impegnati e fai il tuo lavoro.

Essere un live trainer significa essere ingaggiante per mantenere l’attenzione del pubblico a casa, significa intrattenere rimanendo

comunque professionale, significa incoraggiare e supportare chi ti sta seguendo nonostante la fatica fisica del momento. Il mio approccio è da guerriera: più sei forte, più energia trasmetti.

La mia esperienza come trainer è iniziata in Virgin Active, dove ho lavorato al Club per circa 5 anni. Durante questi anni mi sono formata e ho studiato costantemente e soprattutto ho viaggiato molto in Europa per comprendere l’esperienza fitness degli altri Paesi. Il training più importante è stato quello di quest’ultimo anno grazie alla Virgin Active Academy tramite formazioni ad hoc: gestione del palcoscenico e controllo della respirazione. Molto importante anche il corso di “acting”, per ampliare le doti interpretative. Inoltre, avendo la fortuna di parlare tre lingue, ho avuto modo di praticarle maggiormente, registrando sessioni di allenamento in italiano, inglese e francese. Se dovessi descrivere con un solo aggettivo le mie classi Revolution direi che sono “challenging”, ovvero impegnative.

Chi è Jocy

Data di nascita: 10 maggio 1994, Varese (origini Costa d’Avorio e Madagascar)

Studi: laureanda in scienze motorie

Lingue: italiano, inglese, francese

Sport: ginnastica agonistica e nuoto (dai 5 ai 20 anni), pallanuoto, rugby e cheerleading

Nel mondo Virgin Active dal 2014: gym instructor, trainer e live trainer Revolution

Corsi da Live Trainer: Cycling, running, grid, strength, recovery.

"The struggle is real"

Nelle mie sessioni di training non deve mai mancare il Plank. Plank, plank e ancora plank in tutte le salse. Il mio motto, che uso per motivare le persone che seguono i miei corsi è: “The struggle is real”. Per diventare live trainer il mio consiglio è: studia, allenati, fissa un obiettivo e raggiungilo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
ALLENATI CON MH

5 mosse divoracalorie

Accelera il tuo metabolismo con cinque mosse ispirate agli animali per bruciare il grasso, velocizzare la crescita dei muscoli e goderti un workout divertente e completo.

5 mosse divoracalorie

18 October 2020

Addominali senza fatica

Cinque trucchi extrapalestra per scolpire il tuo six-pack senza sforzo e farlo risaltare al massimo, solo cambiando abitudini.
Addominali senza fatica

12 October 2020

Dimentica i dolori. Il workout per diventare più flessibili

Oggi più che mai hai bisogno di mantenere i muscoli e allo stesso tempo di sviluppare una maggior flessibilità. Fallo con questo workout: ti bastano un manubrio e una sedia

Dimentica i dolori. Il workout per diventare più flessibili

06 October 2020

Il programma perfetto per avere super addominali

Il segreto per avere un fisico scolpito? Allenati meglio, non di più. Di seguito un circuito per allenare al top i tuoi addominali.

Il programma perfetto per avere super addominali

04 October 2020

A tu per tu con i Live Trainer Alvise, Beatrice e Jocy

Il punto di vista di chi ha trasformato il suo piacere di allenarsi anytime, anywhere grazie all’offerta digitale firmata Virgin Active applicata al fitness. Ci raccontano tutto in queste pagine.

A tu per tu con i Live Trainer Alvise, Beatrice e Jocy

28 September 2020

Più muscoli: 14 nuovi esercizi

Per ottenere muscoli più forti e sviluppati prova queste varianti delle routine e dei metodi dei tuoi soliti workout.
Più muscoli: 14 nuovi esercizi

25 September 2020

In sei mesi un solo pensiero: "Mai mollare". E ora la sfida

Fabio è pronto alla sfida finale proposta da Alice Mastriani e dal suo HiPRO Cross Club, un circuito intenso di esercizi a corpo libero in cui dovrà dare il massimo. La parola a Fabio e al suo personal trainer Michele Martinetti.

In sei mesi un solo pensiero:

22 September 2020

6 esercizi per rafforzare il core

Vuoi migliorare la forma fisica? Inizia dal core. Inserisci 30 minuti nella tua routine due volte a settimana. Comincia con tre serie di 10 ripetizioni.

6 esercizi per rafforzare il core

17 September 2020

Esci dalla zona di comfort

Metti alla prova mente e fisico con questi due workout

Esci dalla zona di comfort

16 September 2020

5 esercizi anti-stress da ufficio

Sono esercizi ideati dal personal trainer Andrea Carollo, con cui puoi combattere stress, ansia e attacchi di panico sul posto di lavoro.

5 esercizi anti-stress da ufficio

15 September 2020

SALUTE