22 settembre 2018

4 cose che un uomo non dovrebbe mai fare

Un uomo vero sa conquistare attraverso i dettagli.

1 di 4

Stai cercando guai? Fai un commento su quanto stia bene o su quanto sia bella questa sera la migliore amica della tua ragazza. Se invece non vuoi aver problemi... evita! Basta un solo commento di questo tipo per trasformare la sua amica del cuore in un nemico di entrambi!

Di contro, se fai un commento poco carino o denigratorio, rischi di apparire superficiale e di infangare il buon nome di questa “amica/nemica”. Evita certi commenti, non concentrarti sull'aspetto fisico e parla sempre in modo educato e gentile. Puoi dire qualcosa di carino sulle sue amiche ma fa sempre ricadere il complimento anche su di lei, la tua ragazza deve sempre esser messa in primo piano!

C'è ancora chi si vergogna di leggere le istruzioni. Non importa se si tratta di una mensola, di una sorpresa uscita da un uovo di cioccolato o di un complicato sistema di navigazione di un elicottero Apache: c'è sempre un idiota che ignora il manuale di istruzioni, e le conseguenze sono disastrose. No! Non farlo, piuttosto segui le istruzioni, ci metterai meno tempo e i lavori saranno sicuramente fatti meglio, facendo una grande impressione sulla persona che hai accanto, senza renderti ridicolo o peccare di presunzione.

Sei ad un appuntamento con la tua nuova fiamma ed ordini due antipasti invece di un menu normale. Se un uomo si caratterizza anche per il suo appetito, questa scelta culinaria lancia un messaggio forte e chiaro: “non sono sicuro di me ed ho le esigenze nutrizionali di un passero”. È decisamente l'atteggiamento più effeminato che un uomo può avere in un ristorante. Piuttosto prendi qualche degustazione, magari accompagnata da un buon vino. Un conto è volersi tenere leggeri ed in forma, un altro è l'essere esageratamente fissati con cibo e diete.

“Oh Yeah baby, ora volo a un meeting col boss, ma ti raggiungo dopo il briefing per un afterhour”. Leggi queste parole ad alta voce, magari immaginandole con la voce di un altro uomo, un collega, un amico o un capo. Bene, ora cosa ne pensi di questa persona che si sta rivolgendo a te in questo modo, con tanta enfasi e convinzione? Esattamente, è ridicolo. Avere una buona padronanza della lingua italiana sarebbe già sufficiente, averla anche di una lingua straniera, magari utilizzare i gusti termini inglesi nello scritto o durante una riunione di lavoro è un'ottima cosa, apprezzatissima. Ma sfoderare certe espressioni oralmente con amici o peggio con la propria ragazza, magari mentre state parlando tranquillamente davanti ad una birra, rischia di farti sembrare un pallone gonfiato. Assolutamente da evitare!
© RIPRODUZIONE RISERVATA
SALUTE