Uomo ricco, portafoglio sottile

8 settembre 2017
Uomo ricco, portafoglio sottile
Se ci tieni solo quello che serve è un alleato utile. Se lo riempi di cianfrusaglie è un peso.

Cosa portare

1. Numeri importanti
A parte l’indirizzo, nella carta d’identità non ci sono informazioni utili. Infila all’interno della carta d’identità un foglietto con il tuo numero di cellulare e un numero di emergenza per contattare la tua famiglia, oltre al nome e al numero di telefono del tuo medico, eventuali condizioni importanti di salute e il tuo gruppo sanguigno.

2. Carta di credito
Ne basta una. Con più carte si tende a perdere il conto delle spese complessive. Informati bene su quale ti conviene di più e quale ha meno spese fisse.

3. Carte fedeltà
Oggigiorno ognuno di noi ha tantissime carte fedeltà (del benzinaio, del negozio preferito, del supermercato). Portati dietro solo quelle che usi davvero e legate ai negozi in cui vai spesso.

4. Contanti
Meglio le banconote di grosso taglio. Occupano meno spazio ed è più difficile spenderle. Tieni anche un paio di banconote da 5 o da 10 per le spese piccole.

5. Biglietti da visita
Tienine un paio, nel caso incontrassi un potenziale cliente o datore di lavoro. Avvolgile in una banconota per evitare che si spiegazzino o si sporchino.

6. Tessera sanitaria
Serve in farmacia, per l’abbonamento del treno e anche – toccando ferro – se dovessi farti male e finire al pronto soccorso. Portatela sempre dietro.

7. Patente
Non può mancare, anche se non guidi è comunque un documento importante e può capitare di dover guidare un’auto a noleggio o quella di un collega.

Cosa lasciare a casa

1. Carte prepagate
Hanno senso solo se non puoi permetterti una carta di credito. Molti negozi o attività non le accettano e puoi avere problemi anche nel prelievo oltre a incorrere in maggiori spese di gestione.

2. Libretto degli assegni
Se ti rubano il portafoglio il ladro avrà in mano un libretto di assegni e la tua firma sulla carta d’identità da poter falsificare. Potresti trovarti al verde prima ancora di accorgertene.

3. Preservativo
Gli strattoni, il calore e i maltrattamenti in generale a cui è sottoposto nel portafoglio possono danneggiarlo irreparabilmente.

4. Copie di documenti
La carta di identità di figli e moglie o il libretto della moto o altri documenti del genere oggi puoi tenerli sullo smartphone.

5. Tutto il resto
Lascia a casa la pigna di scontrini, biglietti da visita, ricette del medico e post-it stropicciati. È un portafoglio, non un cassetto dei ricordi.

Da portare se fa la differenza

Molti uomini tengono nel portafoglio foglietti con massime e consigli o piccoli regalini che la propria donna ha fatto loro anni prima. Le foto oggi si tengono nello smartphone ma se un’immagine può effettivamente cambiare il tuo modo di fare, tienila nel portafoglio. Trent Hamm, creatore del sito The Simple Dollar, che contiene tanti consigli per risparmiare, ha una foto di suo figlio avvolta intorno alla carta di credito. “Quando vedo il suo volto ripenso alla spesa che sto per fare e spesso cambio idea”, dice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta