Tu, lei e il porno

7 dicembre 2017
Tu, lei e il porno
Guardare un porno con lei non è per forza impossibile. Basta solo saperglielo proporre nel modo giusto.

Ecco cosa dire e non dire e come rispondere alle sue classiche obiezioni.

Quando lei dice: “Allora io non ti basto?”

Tu NON rispondere così: “Credo sia arrivato il momento di provare qualcosa di nuovo”.

Rispondi così: “Sono sicuro che sarà divertente per entrambi”. La strategia vincente per convincerla è quella di farle capire che vedere un porno insieme è un modo per incrementare il piacere con del sano e passionale sesso e non un tentativo di recuperare una relazione ormai finita.

Quando lei dice: “scordatelo! neanche per sogno!”

Tu NON rispondere così: “Non fare la santarellina!”

Rispondi così: “Ok. Va bene”. Il porno viene visto spesso come un tabù perché legato a sentimenti come la paura e la vergogna. Sta a te convincerla del contrario.

Quando lei dice: “ma questa roba è disgustosa!”

Tu NON rispondere così: “Devi assolutamente vederlo!”

Rispondi così: “Ecco qui. Cambia se preferisci”. Al giorno d’oggi ci sono siti internet che hanno video che si concentrano di più sul piacere provato dalla donna, come Bright Desire. Quei filmati sulla donna potrebbero farle cambiare idea.

Quando lei dice: “Ok. Credo di aver visto abbastanza”.

Tu NON rispondere così: “Il meglio deve ancora arrivare.”

Rispondi così: “Anch’io”. Dalle il controllo della situazione, permettendole di fermare il filmato e di farlo ripartire quando preferisce. Assecondala nelle sue richieste e sii disposto a provare tutte le nuove posizioni che vuole sperimentare con te.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta