Travel gym

5 dicembre 2017
  • Salva
  • Condividi
  • 1/5 1. La maniglia
    Poggia la valigia a terra in posizione verticale e allunga al massimo la maniglia estraibile. Afferra la maniglia con la mano destra e spingi la valigia in avanti. Contemporaneamente fai un grosso passo avanti con la gamba sinistra. Abbassati finché il ginocchio sinistro non si trova piegato di 90 gradi e il ginocchio destro tocca quasi terra. Ritorna in posizione e ripeti l’esercizio cambiando mano e gamba.
    I viaggi di lavoro non potranno più impedirti di allenarti. Scopri come!

    Se la tua scusa sono gli aerei, i viaggi, lo stress, la mancanza di tempo, hai i giorni contati. Se ti sei chiesto più volte perché non mettono una bella palestra sul volo che prendi due volte alla settimana, ecco la risposta: i pesi e gli attrezzi che ti servono li porti sempre con te, anche in vacanza, e la palestra ti segue a ruota. Anzi a rotelle. Perché? Perché ogni volta che viaggi porti con te uno strumento perfetto per il fitness: la valigia! Scegli tu quanto peso usare e non preoccuparti se è sbilanciato o si muove: sfrutta questo difetto per obbligare i tuoi muscoli a fare più fatica per mantenere l’equilibrio. E più fanno fatica più si sviluppano e più grassi riesci a bruciare. Da oggi la tua stanza d’albergo sarà la tua palestra viaggiante.

    Istruzioni

    Riempi una valigia quanto basta per renderla abbastanza pesante. Fai questi esercizi uno dietro l’altro. Ognuno deve durare 45 secondi ed essere seguito da 15 secondi di pausa. Finita la serie degli esercizi, ripeti tutto per 6 volte. Un consiglio da amico: nascondi questa pagina nel tuo trolley per averla sempre con te!

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta