Salewa IronFly

8 May 2018
Salewa IronFly
Il 12 maggio parte da Lecco la competizione che vede gli atleti attraversare le Alpi, a piedi e in parapendio.

Oltre 450 chilometri attraverso le Alpi. Partenza da Lecco. Poi mille metri di dislivello a piedi fino all’area di decollo sul Monte Cornizzolo, un luogo leggendario per gli appassionati di parapendio. E da lì si apre l’ignoto, con l’unica certezza di dover passare per il Monte Rosa, atterrare a Bormio, passare ancora per il Passo della Presanella e infine tornare a Suello, ai piedi del Cornizzolo. Tempo limite una settimana. Si possono usare solo le proprie gambe e la vela da parapendio. Il primo che arriva vince. Questa è la Salewa IronFly.

“La sede di Salewa si trova nel cuore delle Dolomiti – spiega Maurizio Priano, Direttore Marketing del brand altoatesino – un luogo di estremi contrasti dove sviluppiamo prodotti che nascono dall’incontro tra innovazione e tradizione. L’hike and fly è un esempio di come una nuova generazione di appassionati di montagna ha saputo coniugare in maniera progressiva attività diverse. Lo speed hiking, cioè l’interpretazione moderna e dinamica dell’escursionismo tradizionale, unito all’innovazione rappresentata dal parapendio leggero. Dal 2015 Salewa è sponsor della più importante competizione al mondo di hike & fly, la Red Bull X-Alps, e continuerà a esserlo almeno fino al 2021. Tra i nostri atleti ci sono alcuni dei migliori interpreti della disciplina: Aaron Durogati, Chriegel Maurer e Paul Guschlbauer. Per Salewa è stato dunque naturale sostenere fin dalla prima edizione la IronFly e il Club Scurbatt, un organizzatore esperto e di reputazione internazionale.”

Come title sponsor della manifestazione, Salewa è anche fornitore tecnico dell’organizzazione e fornisce a tutti gli atleti che partecipano alla IronFly un set completo di abbigliamento per affrontare la competizione. “La lunga esperienza con la Red Bull X-Alps e la collaborazione con i nostri atleti ci hanno insegnato molto su cosa serva per lo speed hiking – continua Maurizio Priano – Abbigliamento leggero e traspirante, in grado di adattarsi in modo intelligente alle variazioni delle condizioni meteo e di temperatura nell’arco della giornata. E poi calzature non solo leggere, ma progettate per camminare velocemente in modo da favorire la naturale rullata del piede, e aiutare a mantenere un grip sicuro e un appoggio stabile anche dopo molte ore di cammino sui terreni irregolari e scivolosi che si incontrano in montagna. Inoltre, materiali che eliminino virtualmente il rischio di abrasioni sulla pelle o vesciche sui piedi, che possono fare la differenza per terminare una competizione di hike & fly.”

La Salewa IronFly prenderà il via il 12 Maggio dal lungolago di Lecco. Per l’occasione Salewa sarà presente con una unità mobile per proporre agli spettatori i prodotti della collezione da speed hiking e per supportare sia i propri atleti – come lo svizzero Chriegel Maurer, vincitore di cinque edizioni della Red Bull X-Alps, e l’italiano Aaron Durogati, due volte vincitore della coppa del mondo di parapendio - sia tutti i partecipanti di questa prima storica edizione. Inoltre ala pagina www.salewa.com/iron-fly si potrà seguire in diretta i progressi degli atleti in gara.

Tutti i numeri della Salewa IronFly

Chilometri in linea d’aria: 458
Percorso: Lecco - Monte Cornizzolo - Macugnaga Monte Rosa - Bormio - Passo della Presolana - Suello
Partenza: 12 maggio 2018
Orario di competizione: dalle 07:00 alle 20:00
Extra time: 1 per atleta, fino alle 24:00
Partecipanti: 27
Nazionalità: Italia (16), Svizzera (4), Polonia (2), Germania (2), Austria (2), Belgio (1)
Title sponsor: Salewa
Organizzatore: Club Scurbatt
Direttore di Gara: Leone Antonio Pascale
Website: www.ironfly.eu

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta