Rimini capitale del ciclismo con l'Italian Bike Festival

2 September 2018
di Rosario Palazzolo
Rimini capitale del ciclismo con l'Italian Bike Festival
Italian Bike Festival
Direttamente sul mare, il salone del ciclismo che per tre gironi ha trasformato Rimini in città delle due ruote.

Un luogo nel quale provare la bicicletta dei tuoi sogni oppure quella che stavi progettando di comprare. Una kermesse che unisce tecnologia ed emozioni e che per gli appassionati delle due ruote rappresenta un vero “parco divertimenti”, dove confrontarsi con gli esperti del settore, eseguire test a volontà e trovare risposta ad ogni curiosità.

Tutto questo è Italian Bike Festival, il primo festival della bicicletta che si chiude questo pomeriggio, domenica 2 settembre, a Rimini.

Tre giorni di salone allestiti su un'area d oltre 25mila metri quadrati direttamente sul lungo mare di Rimini, nel celebre Parco Fellini. E poi ancora oltre 120 espositori aziende attive nel mercato bike, che propongono al pubblico tutte le novità 2019, tra: bici, accessori, equipaggiamenti, integratori e soluzioni dedicate alle due ruote.

Rimini capitale del ciclismo con l'Italian Bike Festival
Italian Bike Festival
Rimini capitale del ciclismo con l'Italian Bike Festival
Italian Bike Festival, il percorso off-road

Il tutto in una regione come l'Emilia Romagna che ogni anno ospita oltre 1,4 milioni di ciclisti, come ha sottolineato il sindaco di Rimini Andrea Gnassi. “A Rimini, per la prima volta in Italia, si può vivere il mondo della bicicletta in tutte le sue sfaccettature: dalle road bike alle MTB, passando dal professionismo al ciclismo amatoriale, all’insegna di un’unica comune passione”, ha detto il primo cittadino.

La vera novità dell'Italian Bike Festival è quella di aver offerto al pubblico non soltanto una fiera, ma un vero campo di prova. Ogni azienda è arrivata a Rimini con un camion pieno di biciclette, alcune delle quali è in anteprima mondiale, ed ha offerto ai visitatori registrati di provarle e di eseguire dei test completi su percorsi attrezzati. Su strada per gli amanti delle Road Bike, e su un circuito off-road per chi invece ama la mountain bike.

“Elementi fondamentali del nostro format sono cambiamento e innovazione: con Italian Bike Festival puntiamo tutto sui test prodotto – ha detto Francesco Ferrario, di Taking-Off, organizzatore dell'evento Nella convinzione che la possibilità di provare, vivere e toccare con mano la bici è fondamentale per il consumatore. E fa la differenza nella scelta di acquisto. Un grazie particolare naturalmente anche alle aziende che hanno creduto in un format evento assolutamente innovativo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta