Rimedi naturali per riprendersi da una bevuta

9 September 2018
Rimedi naturali per riprendersi da una bevuta
Ieri sera hai esagerato e adesso stai malissimo? Ecco quattro semplici rimedi che ti faranno stare un po’ meglio. Ma il rimedio migliore lo sai anche tu: è non esagerare…

Elettroliti

L’alcol è un diuretico e in quanto tale ti disidrata. L’ideale per velocizzare la reidratazione del corpo sarebbe un’iniezione di soluzione fisiologica ma visto che per un’iniezione endovena hai bisogno di uno specialista, risparmia i soldi e la fatica (di recuperarlo quando stai così male) bevendo liquidi ricchi di elettroliti come il Gatorade o il latte di cocco.

Rimedi naturali per riprendersi da una bevuta

Olio essenziale di lavanda

Oltre all’Alka-Seltzer per lo stomaco e all’ibuprofene per il mal di testa (che non sono esattamente naturali) per quel cerchio alla testa puoi usare anche l’olio essenziale di lavanda: massaggialo sulle tempie e annusalo, allevierà il dolore in maniera naturale.

Rimedi naturali per riprendersi da una bevuta

Caffè

La caffeina aiuta in caso di mal di testa. Però come sappiamo il caffè non è molto amico del sonno, che invece è essenziale per il recupero. Quindi meglio evitare il caffè e tornarsene a letto a dormire. Lascia perdere anche il Bloody Mary: non funziona, è solo una leggenda metropolitana.

Rimedi naturali per riprendersi da una bevuta

Cibi grassi

Il cibo aiuta a recuperare prima. Ma se mangi alimenti sani è meglio. L’ideale sono cibi ricchi di sostanze nutritive come le verdure e la frutta. Inoltre, se la bevuta è premeditata, mangia una pera prima di alzare il gomito: questo frutto aiuta a proteggere l’organismo dai danni provocati dall’alcol.

Rimedi naturali per riprendersi da una bevuta
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta