Muscoli da marinaio

8 December 2017
Muscoli da marinaio
Il vogatore è l’ideale per farsi i muscoli nelle fredde e piovose giornate invernali. Ma sai usarlo?

Sembra semplice ma se non lo usi correttamente rischi di farti male e non ottieni i risultati sperati.
Per utilizzare il vogatore al meglio non devi eseguire un movimento unico ma suddividerlo in tre passaggi, seguendo questo ordine: gambe, tronco e braccia.

I passaggi

1. Carica le gambe
Sporgiti leggermente in avanti e piega le gambe, cercando di mantenere in verticale la parte della gamba dal ginocchio alla caviglia. Piega i tricipiti mentre ti allunghi in avanti.

2. Spingi più che puoi
Spingi con le gambe usando una forza esplosiva, apri i fianchi e fai lavorare i muscoli laterali mentre tiri la maniglia.

3. Diventa più forte
Piegati all’indietro e contrai i glutei e i quadricipiti, ma anche gli addominali, mentre tiri la maniglia portandola verso la pancia.

La sfida

Ora che hai imparato come si fa mettiti alla prova. Sfida te stesso con un test di resistenza: vogare per 2 km. Allenati con gli sprint da 60 secondi: facendo 10 sessioni (ognuna da 4 o 6 sprint) per un periodo di 4 settimane puoi ridurre di 4 secondi il tuo tempo sui 2 km al vogatore, riducendo anche del 45% il tempo totale di allenamento.
Gli sprint ti aiutano a mantenere un passo più veloce per più tempo. Il tuo obiettivo è fare i 2 km al vogatore in 7 minuti e 15 secondi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta